Cerca nel quotidiano:


Trovati con 100 grammi di cocaina solida, arrestati

Oltre 150 le persone controllate dai carabinieri nei primi giorni di luglio grazie al supporto della Squadra Intervento Operativo. La droga sequestrata ai due arrestati avrebbe fruttato 5mila euro

Martedì 14 Luglio 2020 — 14:17

Mediagallery

In Venezia e sul lungomare i militari hanno svolto servizio di vigilanza fissa nei luoghi di maggiore aggregazione al fine di far rispettare la normativa anti Covid-19

Nei primi giorni di luglio i carabinieri hanno incrementato i controlli in città grazie al supporto della Squadra Intervento Operativo del 6° Battaglione “Toscana” (foto di archivio). La S.I.O., a disposizione del prefetto per ragioni di ordine e sicurezza pubblica, unitamente alle pattuglie di controllo del territorio ha svolto controlli in piazza Grande, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, piazza XX Settembre, scali delle Cantine e scali Novi Lena. Durante i servizi, per lo più in arco serale e notturno, sono state oltre 150 le persone controllate di cui dieci accompagnate in caserma perché non in regola con il permesso di soggiorno. Inoltre, tre le persone trovate in possesso di sostanza stupefacente suddivisa in dosi e con ingiustificate somme di denaro. Due invece le persone, straniere, bloccate dalla S.I.O. e finite in manette nei pressi di via Venuti poiché trovate in possesso di 100 grammi totali di cocaina solida, solida cioè che può essere tagliata con altre sostanze, che spiega l’Arma, qualora fosse finita sul mercato avrebbe fruttato 5mila euro. La droga era destinata alla città. Infine, la S.I.O. ha svolto anche servizio di vigilanza fissa nei luoghi di maggiore aggregazione al fine di far rispettare la normativa anti Covid-19. Oggetto di attenzione sono stati il litorale e il quartiere Venezia.

Riproduzione riservata ©