Cerca nel quotidiano:


Trovato morto nel bagno dello yacht

Un capitano di uno yacht ormeggiato a Porta a Mare è stato trovato privo di vita all'interno del bagno della sua cabina. Si tratta di un uomo di 57 anni con doppio passaporto

Venerdì 27 Agosto 2021 — 15:31

Mediagallery

Un capitano di uno yacht ormeggiato a Porta a Mare è stato trovato privo di vita all’interno del bagno della sua cabina. Si tratta di un uomo di 57 anni con doppio passaporto: isole Cayman e Russia. L’uomo era stato avvistato la sera di giovedì 26 agosto. Poi nessuna notizia fino alla mattina di venerdì 27 agosto quando, alcuni marittimi, lo hanno trovato privo di vita all’interno della cabina doccia sottocoperta. Sul posto si sono portati i volontari della Svs a bordo di un’ambulanza fornita di medico a bordo, la polizia e la scientifica. Secondo i primi rilievi autoptici si dovrebbe trattare di un malore improvviso che ha colpito il capitano portando al decesso.

Riproduzione riservata ©