Cerca nel quotidiano:


Distrutti i pannelli elettorali

Bacci: "Un gesto che adesso dovrà essere riparato e ciò richiederà di distogliere i nostri operai da altre mansioni alle quali si sarebbero dedicati"

Venerdì 11 Novembre 2016 — 07:44

Mediagallery

La denuncia parte direttamente dal primo cittadino di Collesalvetti Lorenzo Bacci che, tramite la sua pagina facebook, lancia l’allarme al riguardo di un gesto di inciviltà compiuto nel Comune di Collesalvetti e più precisamente a Nugola. Si tratta del grave danneggiamento dei pannelli elettorali che campeggiano in strada ed erano stati installati in vista della campagna elettorale per il prossimo referendum del 4 dicembre. I cartelloni sono stati sfondati forse a colpi di mazza da baseball o con un martello.
“Chi ha compiuto questo gesto non può che essere definito doppiamente idiota – commenta il primo cittadino di Collesalvetti–  Primo perché evidentemente ha pensato di manifestare così la propria “idea”, e quindi nel modo più incivile possibile. Secondo perché ha distrutto un bene pubblico (quali sono i pannelli elettorali) che ora dovrà essere riparato o sostituito, operazione che peraltro richiederà di distogliere i nostri operai da altre mansioni alle quali si sarebbero dedicati”.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # piratatirreno

    Hanno voluto chiudere i manicomi……questo è uno dei risultati.
    Che nel 2016 esistano sempre persone che si divertono o credono di protestare con questi metodi, è semplicemente pazzesco.
    Comunque sono sempre più convinto che questi gesti siano frutto di un ivello culturale mooolto basso.
    Quanta “pochezza”, poveri noi….e poveri loro!!

  2. # Milo Livorno

    Si e immagino sia un puro caso aver fatto pubblicare la foto dove si vede solo VOTA SI…

  3. # Vinicio

    Se c’e’ sul pannello vota si…è normale che la gente s’incavoli

  4. # Sono populista no pdino

    Forse c’erano rimasti i manifesti della tua elezione