Cerca nel quotidiano:


100mila mascherine imbustate, prosegue la distribuzione

Quando il corriere suona per entrare nel condominio deve soltanto essere aperto il portone principale di accesso e nessuno deve uscire. Circa 70 volontari di 15 associazioni in supporto all'Agenzia Espressi

Giovedì 9 Aprile 2020 — 16:40

Mediagallery

Le mascherine (due per ogni cittadino) vengono messe nelle cassette della posta. Per chiarimenti e/o mancata consegna delle mascherine numero verde 800.68.85.72

Sono già 100mila le mascherine imbustate dai lavoratori comunali alle 14 di giovedì 9 aprile (clicca sul link al pdf in fondo all’articolo per consultare l’ordinanza firmata dal governatore Enrico Rossi). Dall’8 aprile l’Agenzia Espressi le sta consegnando e dal 9 aprile sarà supportata anche dalle associazioni di volontariato di protezione civile del Comune di Livorno. 15 le associazioni di volontariato che da inizieranno la distribuzione delle mascherine lavorando in coordinazione con l’Agenzia Espressi: Svs, Misericordia Antignano, Centro e Montenero, Cisom, Cri, Radio Club Fides, A.N.C. , A.N.P.A.N.A , A.N.P.S. , Cives, A.N.F.I. , Assonautica, A.R.I. , Etruria Soccorso. Il 9 aprile nella sede della Protezione Civile del Comune di Livorno, in via dell’Artigianato, si è tenuta una riunione con le associazioni di volontariato e l’Agenzia Espressi che coordinerà il lavoro di circa 70 volontari che hanno dato la propria disponibilità. Le associazioni hanno avuto la possibilità di scegliere le aree e le strade dove effettuare le distribuzione. Al momento i corrieri dell’Agenzia Espressi stanno coprendo i quartieri con il codice di avviamento postale 57121 e 57122. Le mascherine (due per ogni cittadino) vengono messe nelle cassette della posta. Quando il corriere suona il campanello per entrare nel condominio deve soltanto essere aperto il portone principale di accesso e nessuno deve uscire dalle proprie abitazioni. La collaborazione delle associazioni di volontariato della Protezione Civile permetterà di rendere ancora più celere la consegna delle mascherine di protezione a 160mila cittadini livornesi, come da ordinanza di obbligatorietà del Governatore. Per chiarimenti relativi alla consegna o per mancata consegna delle mascherine, i cittadini possono chiamare il numero verde 800688572. “Siamo riusciti a far partire velocemente anche questa gigantesca operazione – ha affermato il sindaco – ed in pochi giorni riusciremo a recapitare 341 mila mascherine a 160mila cittadini livornesi”.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # Ex timoniere.

    Avanti così, ottima organizzazione
    Grande SINDACO

  2. # Andrea Cognetta

    Una efficienza quasi a livello di quella dei cinesi 👏👏👏😉

  3. # Federico

    Bravi e grazie del lavoro che state facendo, mi raccomando l’utilizzo della mascherina e dei guanti anche a chi imbusta, non si sa mai 🙂

    Speriamo di uscirne presto!!!

    Forza e Coraggio.

    1. # Scilla

      Non si preoccupi sono igenizzati gli ambienti e tutti noi che li imbustiamo

  4. # Rosella

    Grande sindaco ! Grazie a tutti gli operatori

  5. # IRIS

    Complimenti al Sindaco Salvetti e a tutta l’Amministrazione. Grazie !!!

  6. # Gabry

    Un grazie al Sindaco ai suoi collaboratori e a tutti i volontari che si impegnano duramente in questa lotta

  7. # Irene

    Grazie… ottimo lavoro

  8. # Marco M.

    Grande Sindaco e grandi i volontari,viva la gente del “FARE”

  9. # Ciacchi Marcello

    molto presenti sul territorio,,,,Vi ho scoperto solo oggi…..grazie

  10. # Maria Giovanna Rapisarda

    Ad onor del vero l’ordinanza è del Governatore della Toscana, Rossi, il Sindaco è solo un esecutore di quanto era stato deciso.