Cerca nel quotidiano:


15 ponti di Venezia e Pontino si rifanno il look

I lavori anti dissesto e di pulizia da arbusti, radici, erbacce e piante infestanti in genere, saranno compiuti sui maggiori ponti lungo i canali cittadini

Martedì 20 Giugno 2017 — 06:28

Mediagallery

“Si tratta non soltanto di lotta al degrado in una delle zone di Livorno di maggior pregio, ma anche e soprattutto di un intervento mirato al ripristino delle strutture murarie di ben 15 ponti della Venezia e del Pontino. E’ un intervento importante che rafforza l’idea dell’amministrazione comunale di valorizzare sempre di più il circuito dei Fossi Medicei e il loro notevole pregio storico-architettonico”. Con queste parole l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Aurigi sintetizza i lavori anti dissesto e di pulizia da arbusti, radici, erbacce e piante infestanti in genere, che saranno compiuti in nei prossimi giorni sui maggiori ponti, lungo i canali cittadini. Oltre al diserbamento, saranno infatti riprese e ripristinate anche le lesioni o le piccole brecce alle murature e ristuccati in profondità i giunti. I lavori interesseranno in particolare i ponti (gli unici elementi del sistema dei fossi di competenza comunale) di via Bosi, piazza Cavour (entrambi i versanti), via Cialdini, scali Refugio, via Borra (entrambi i ponti), via della Madonna, via Ganucci, i 2 ponti di scali del Pontino, i due fronti del voltone di piazza della Repubblica, i due scivoli dell’interruzione del canale di viale Caprera, nonché di tutti i tratti murari contigui per almeno 2 metri.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # johnnie rico

    farebbero bene a fare un ponte pedonale tra scali D’Azeglio e Piazza Manin.
    Sarebbe un modo per rivitalizzare anche quella zona.