Cerca nel quotidiano:


22 marzo, Asa celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua

Il focus del 2021 è "Valuing water" ovvero "Il valore che diamo all'acqua". Ecco alcuni numeri relativi ai risultati raggiunti da Asa

Lunedì 22 Marzo 2021 — 08:41

Mediagallery

Asa celebra, come ogni anno, la Giornata Mondiale dell’Acqua, l’iniziativa di comunicazione promossa dalle Nazioni Unite. Il focus del 2021 è “Valuing water” ovvero “Il valore che diamo all’acqua“. Il tema di quest’anno pone l’attenzione sui diversi valori che l’acqua ha per tutti noi nella quotidianità di tutti i giorni: in famiglia, sul luogo di lavoro, a scuola, nell’ambiente che ci circonda. L’acqua è vita, nutrimento, natura, è territorio. Asa gestisce 3.562 km di rete di distribuzione acqua e ogni anno effettua oltre 60.000 analisi con cui ne certifica la potabilità per consentire a tutti di berla e utilizzarla in sicurezza. Anche sotto il profilo della raccolta e della depurazione delle acque reflue, Asa in questi anni ha realizzato importanti investimenti, volti al miglioramento dell’efficacia dei sistemi di depurazione delle acque reflue. Questi interventi hanno consentito, tra l’altro, a tutti i comuni costieri gestiti dall’azienda di detenere il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu.
Di seguito alcuni numeri, estrapolati dal Bilancio Socio Ambientale di ASA 2019, che possono descrivere i risultati raggiunti in un territorio particolarmente difficile che presenta caratteristiche che rendono problematica e onerosa sia sotto il profilo economico che tecnico la gestione del servizio:

– 21 milioni di euro di investimenti per interventi di miglioramento e potenziamento delle strutture dedicate al servizio idrico integrato;

– 330 serbatoi, 31 impianti di potabilizzazione, 16 centrali di disinfezione;

– 32,5 milioni di metri cubi di acque reflue trattate;

– 1.253 km di rete fognaria e 73 impianti di depurazione;

– 15.914 parametri analizzati sulle acque reflue, di mare e residui industriali.
Attraverso gli investimenti, il lavoro e la professionalità ASA garantisce ogni giorno un servizio primario in 32 comuni (appartenenti alle province di Livorno, Pisa e Siena) salvaguardando la salute e tutelando l’ambiente dagli inquinanti prodotti dalla collettività.

Riproduzione riservata ©