Cerca nel quotidiano:


Aamps al fianco degli amici a 4 zampe: “Fatto! Ora rientriamo subito a casa”

Aamps chiede ai cittadini proprietari dei cani di continuare a dare il proprio contributo portando sempre con sé il sacchetto per la raccolta delle deiezioni canine che, a seguire, potrà essere gettato nel cestino getta-carte più vicino oppure nel contenitore per l’indifferenziato

Lunedì 6 Aprile 2020 — 11:24

Mediagallery

I proprietari dei cani sono invitati a condividere il post dedicato e ad inviare una foto che lo rappresenta con il cane indicando per scritto lo slogan su un foglio o un cartoncino

Portare il cane a passeggio per i bisogni fisiologici è una necessità improrogabile anche in piena emergenza sanitaria. I cittadini, sono le prescrizioni del Governo ad indicarlo, devono però limitare al minimo indispensabile la presenza in strada per ridurre le possibili occasioni di contagio.
Aamps ritiene opportuno ricordare che in questa fase di emergenza anche il decoro urbano deve essere mantenuto. Pertanto è chiesto ai cittadini proprietari dei cani di continuare a dare il proprio contributo portando sempre con sé il sacchetto per la raccolta delle deiezioni canine che, a seguire, potrà essere gettato nel cestino getta-carte più vicino oppure nel contenitore per l’indifferenziato.
A tal proposito Aamps lancia una campagna di comunicazione straordinaria sul canale social facebook dal titolo “Fatto! Ora torniamo subito a casa”.
I proprietari dei cani sono invitati a condividere il post dedicato e ad inviare una foto che lo rappresenta con il cane indicando per scritto lo slogan su un foglio o un cartoncino.
Tutte le foto verranno successivamente inserite in una sezione dedicata del web di Aamps. Una volta usciti dall’emergenza ai primi 1.000 che avranno aderito con questa modalità verrà simbolicamente consegnato come ringraziamento per il senso civico dimostrato una fornitura di sacchetti per la raccolta delle deiezioni canine.
Per informazioni: www.aamps.livorno.it, numero verde 800-031.266 (da rete fissa), telefono 0586-416.350 (da rete mobile), [email protected], social facebook/twitter (“Aamps Livorno”).

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.