Cerca nel quotidiano:


Abbandona tavole da surf in centro: multato

Polizia Municipale: 22 sanzioni in un mese per abbandono di rifiuti. L'autore dell'abbandono delle tavole, oltre alla sanzione da 600 euro, ha dovuto recuperarle e smaltirle correttamente

Martedì 3 Maggio 2022 — 16:16

Mediagallery

Un mese impegnativo per la Polizia Municipale sul fronte dei controlli per il mantenimento del decoro e del recupero della vivibilità degli spazi pubblici. Oltre al sequestro di 12 veicoli e alla rimozione di rottami e biciclette, come si legge in un comunicato inviato dal Comune il 3 maggio sono state 22 le sanzioni per abbandono di rifiuti: 20 hanno riguardano comportamenti in violazione dell’Ordinanza sindacale sul porta a porta (errati conferimenti,  mancato rispetto del calendario del ritiro dei rifiuti, mancata differenziazione di rifiuti differenziabili) e comportamenti contrari al Regolamento sui rifiuti (abbandono fuori dagli appositi contenitori, mancata attivazione dei ritiri di ingombranti). Due hanno riguardato il fenomeno dell’abbandono di rifiuti sulla pubblica via ai sensi del Testo unico dell’ambiente. In un caso è stata fondamentale la collaborazione dell’associazione Acchiapparifiuti che ha consentito di risalire all’autore dell’abbandono di tavole da surf in pieno centro. Come si legge ancora nel comunicato stampa l’autore dell’abbandono, oltre a subire una sanzione da 600 euro, ha dovuto recuperare le tavole dal luogo dell’abbandono e smaltirle correttamente. Un ristoratore è stato invece sanzionato per aver preparato una pastura di avanzi di cibo ed averla somministrata ai piccioni degradando l’ambiente urbano e favorendo la concentrazione di volatili e ratti.

Riproduzione riservata ©