Cerca nel quotidiano:


Degrado sotto il ponte, arriva Striscia

Il servizio è andato in onda durante la trasmissione di canale 5 di mercoledì 8 giugno

Giovedì 9 Giugno 2016 — 07:15

Mediagallery

Un accampamento di nomadi sotto al ponte di via del Levante. Coperte, tende, docce all’aperto e fornelli di fortuna. Qui vivono alcune famiglie di nomadi. A mettere in risalto la situazione l’inviata di Striscia La Notizia Chiara Squaglia che di recente aveva sottolineato il degrado delle Terme del Corallo e il deficit di sicurezza del tribunale di via De Larderel. Il servizio è andato in onda nella puntata di mercoledì 8 giugno (clicca qui per guardare il video trasmesso in tv) e mostra le precarie condizioni in cui vivono queste famiglie tra la noncuranza generale. L’inviata della trasmissione “sveglia” due senza tetto che dichiarano di venire dalla Romania e che alle 18 devono “andare al lavoro” al semaforo. “Quanto guadagniamo al giorno? Circa 15 euro” spiegano alle telecamere di canale 5.

Riproduzione riservata ©

67 commenti

 
  1. # maurod

    È una vergogna. Via questa gente da sotto i ponti. Che fra poco serviranno ai livornesi.

  2. # Stefano

    da tenere sempre presente che nessuno ce li ha chiamati, quindi in colpa devono sentirsi coloro che osannano l’accoglienza scriteriata e nessun altro.

  3. # Giuliano

    Vabbe’,bastava andare alla stazione centrale.

  4. # Gabibbo

    Grazie Striscia. Voi di Quilivorno avete una rubrica segnala nonostante le segnalazioni non risolve i problemi o non leggete neanche.

  5. # gigi

    e c’era bisogno di Striscia!?

  6. # Ercole Labrone

    E’ una vergogna…il comune dia una casa a queste “risorse”

    1. # Ciro Bergery

      1) sarebbe interessante sapere chi ha chiamato striscia……degrado terme del corallo etc etc etc. Birichini birichini!!!!
      2) si. Il comune potrebbe dar loro ospitalità. ..magari buttando fuori qualcuno che usa la casa famiglia per foresteria…..con auto al parcheggio e giornate al mare…salvo poi inveire con salvini (e landi) contro la struttura…….

  7. # Franco

    Del resto e’ una loro scelta, sapevano benissimo che prima di scegliere e “soggiornare” in Italia avrebbero condotto una vita da poveri.

  8. # Mau

    Loro, non scappano da guerre, non scappano dalla fame, vengono via dalla Romania perché laggiù, li fanno rigare diritti, mentre in Italia possono fare ciò che vogliono (sono Comunitari….) briai dalla mattina alla sera, picchiano le loro donne (bone anche loro…) e vanno a rubare di tutto…… Diamoli un lavoro in Comune è una casa..

  9. # Jobbee

    Diamo una villetta in Romania a questi poveri Rom, ci costa meno che mantenerli a sbaffo in italia!!! Risorse socialmente poco utili….

  10. # nncredo+allefavole

    Basta andare davanti al supermercato in via Anna Frank stanno sempre li i soggetti intervistati…magari se invece che iniziare a bere birra alle 9 della mattina u soldi li usassero in maniera diversa…nn mi fanno pena…svegliatevi

    1. # Diego

      Condivido con il lettore, basta andare davanti al penny di viale Petrarca per trovare i soliti noti sempre ubriachi e con le bottiglie di birra in mano che poi a mo di brindisi si divertono a spaccare in terra davanti al centro “Magenta 2” fare un sopralluogo per constatare.

  11. # anna

    Sono anni che questa gente vive lì. Mi è capitato parecchie volte di vedere in fila gente e poi scavalca il guardrail, mentre passo di li con la macchina. Piuttosto bisognerebbe guardare cosa fanno, perché c’è una lunga lista di furti negli appartamenti in questa zona è limitrofe.

  12. # Adriano

    Ora metteteli lessi come siamo si mettono anche in albergo a spese nostre

  13. # freefree

    Non vogliono assolutamente inserirsi , amano la libertà , vogliono vivere sulle nostre spalle . ci rapinano le case , non gli manca nulla , hanno perfino dei bei conti di deposito in banca , e poi ci fate vedere che vivono sotto i ponti ? Ma levatevi di torno

  14. # Puro livornese

    Leggo che la cura Grillo salvini sta facendo il suo effetto, non riconosco più lo spirito dei livornesi o forse chi scrive non lo è

    1. # John

      Non ti ci confondere, sono persone tristi dentro

      1. # Liburnico

        … io divento triste a guardare in che condizioni si e’ ridotta la citta’, colpa in primis i compagni di merenda che si sono alternati fino a un paio di anni fa, non che gli attuali siano meglio… come vedi cencio parla male di straccio!!!

  15. # francesca

    Tutti a sputare sulle etnie straniere, tutti a parlare di villette a Coltano, pure davanti all’evidenza.
    Se vi sembra che questa gente viva bene e in modo decoroso allora perché non vi ci scambiate con loro? Loro a casa vostra e voi sotto i ponti, così forse la smetterete di dire che vivono da Re…
    E comunque sarà più di 20 anni che lì sotto ci vive gente,e che nessuno si sia mai accorto del via vai intorno a quel ponte e ai campi vicini, vuol dire nascondersi dietro un dito.

    1. # Teseo

      Sono d’accordissimo, Francesca, penso che tu sia disponibile ad accoglierli. Magari vi stringete un po’, ma penso che a casa tua ci staranno benissimo.

      1. # francesca

        io non ho mai sputato sentenze razziste contro le altre etnie, pur non condividendo il loro stile di vita. Te ti senti così bravo da poter affermare che tutti i rom siano criminali? Io no, perché non li conosco tutti. Posso supporre che alcuni rubino, come tanti italiani francesi, tedeschi spagnoli norvegesi africani ecc…
        A te pare decoroso e normale che nel 2016 ci sia gente che vive sotto i ponti? Se per te è normale forse hai problema.
        La tua risposta “prendili a casa tua” usava, non sa di nulla, non vuol dire nulla e denota pochezza di intelletto.

        1. # carlo

          brava Francesca, illuminaci d’immenso te che puoi.

        2. # Teseo

          Francesca, non è normale che vivano sotto i ponti, è sintomo di malessere e degrado della nostra società. Noi non dovremmo “accoglierli” e permettere che trasgrediscano le leggi che abbiamo scelto e a cui obbediamo per vivere insieme. Questa cosiddetta libertà di fare ciò che si vuole significa solo degrado, non diverse “tradizioni”. La nostra società è convivenza e per questo è fatta così, l’abbiamo scelta così, e tutti obbediamo alle leggi. Se a loro non piace, non c’è posto qui per loro. Questo non è un discorso razzista ma l’unico modo per convivere. Al di là degli slogan facili ma irreali. Ti ho detto di prenderli in casa tua, potrei dirti di vivere con loro per capire che non vogliono integrarsi ma solo fare il loro comodo. Sporcare. A volte rubare. Non per poverà, ma solo perché è più facile. Soprattutto se li si lascia fare.

          1. # francesca

            Certo, se tutti gli italiani stessero alle regole di convivenza civiltà e onestà come dice lei, l’Italia sarebbe un paese perfetto… Saremmo noi il paese delle grandi opportunità, il sogno italiano.. Così non mi pare proprio che sia.
            Facile parlare di legalità e additare subito lo straniero, quando siamo noi i primi a trasgredire le regole che ci siamo dati..
            Bella coerenza si…

        3. # Lega Nord

          Quando sento commenti del genere mi cresce uno squallore immenso.
          Il brutto è che ci credi anche…. è per le persone come te che sarà sempre peggio!

          1. # teseo

            Cara Lega Nord, la tua è una reazione giusta ma… per far capire a Francesca e a tanti come lei che stanno sbagliando – certo in buona fede – bisogna che arrivino alla percezione che vivono in un mondo irreale: anche se il nostro modo di convivenza non è perfetto, il nostro è un sistema che funziona. Buttare via un sistema che funziona solo perché non è perfetto e adottare un non-sistema, è solo infantilismo.

        4. # AugustoPaci

          Non avrà ‘sputato’ sentenze razziste ma discorsi fuori luogo in abbondanza!!! Questa etnia di zingari che rifiutano il lavoro perché ‘ pratica umiliante ‘, vivono SOLO di furti e accattonaggio in luridi campi abusivi dove rubano ANCHE luce e acqua!! Circolano su auto di grossa cilindrata non assicurate e, peggio di tutto, allevano i loro bambini a queste pratiche infami!! Se paesi civilissimi, come la Svizzera, li respingono alle frontiere, ci sarà pure una buona ragione????!!! O è meglio, come fa l’Italia, che si è riempita di questa gentaccia e ne scontiamo le inevitabili conseguenze?????!!!

      2. # Specchio specchio delle mie brame

        Basta con “prendili a casa tua”: vale quanto una risposta tipo “specchio riflesso”…

    2. # Simo

      A questa gente non interessa vivere in modo decoroso, perchè questa gente non è decorosa e non lo sarà mai. Perchè sono solo degli ubriaconi, sudici e vagabondi: questo è il loro stile di vita.
      Guarda come hanno ridotto le villette in Coltano ad esempio…PERLE AI PORCI!!!!
      E comunque a me non fanno nessuna pena: a me fanno più pena le persone quando sono costrette ( emi ci metto anch’io) a chiudere i finestrini ai semafori per non essere importunati da questi lezzi.

      Ah…. e non dimentichiamoci i vari episodi in cui i carissimi ROM hanno cercato e riescono a rapire i bambini…come successe all’Ipercoop un pò di anni fa…..
      Io non ho parole per chi li difende come te e per chi gli da i soldi al semaforo: è anche colpa vostra se questa gente sta nelle nostre città. per me potrebbero morire di fame!

    3. # simo

      un’altra cosa cara Francesca…. in merito alla tua frase “perché non vi ci scambiate con loro? Loro a casa vostra e voi sotto i ponti….”
      Io casa mia ME LA SONO PAGATA COI SACRIFICI DI UNA VITA, CON IL LAVORO DURO DI TUTTI I GIORNI cara mia!!!!!!!!! come la maggior parte degli italiani….. LAVORO DUROOOOOO….cosa che questa gente non sa neanche cosa vuol dire e che se parli così forse non lo sai neanche te!!!

    4. # Marco

      Se questa gente in 30- 40 anni che è in Italia non è riuscita ad inserirsi e vivono ancora come disperati che se la prendano solo e soltanto con se stessi. E’ l’ora di finirla con il buonismo da 4 soldi. Chi ha testa e sa fare nella vita qualcosa riesce ad ottenere, chi non ha nè arte nè parte deve accontentarsi delle briciole. Di opportunità ne hanno avute anche troppe dal nostro paese.

  16. # #polemico

    razzisti!! poverini..cosa fanno di male?
    rubano nelle case , rubano al supermercato, sporcano, etc etc..cosa vuoi che sia!

  17. # Max

    Mi piace fare l’avvocato del diavolo , ma il primo pensiero che mi passa per la testa é quello che mi fa riflettere sul come mai striscia non si vedeva mai per fatti ben più gravi quando a Livorno regnava il PD.

    1. # Jure

      sicuramente c’è più attenzione da parte dei media nazionali verso Livorno gestito da un’amministrazione 5 stelle, perchè malgrado le evidenti incapacità, destabilizza lo status quo politico italiano, basato sullo scontro verbale di facciata tra destra e sinistra, ma connivente sottobanco. Al di là di questo, però, ipotizzare un clientelismo di Mediaset per le precedenti amministrazioni del PD, mi sembra un po’ esagerato….

    2. # Alina

      Semplicemente perché c’è una nuova inviata, Chiara Squaglia, che si occupa delle segnalazioni che le vengono fatte in Toscana.

  18. # Teseo

    Bisogna distinguere fra i Romeni veri – che lavorano e sono civili – e i nomadi (una volta si poteva chiamarli zingari) che vengono si dalla Romanai anche loro, come potrebbero venire da qualsiasi altra parte: non hanno – ma soprattutto non vogliono – un lavoro, e se non sono a “lavorare” ai semafori, li trovi davanti ai supermercati dove bevono birra e orinano negli angoli dei marciapiedi. Se un italiano facesse lo stesso verrebbe subito prelevato e portato in gattabuia.

    1. # Marco

      Vai in romania se ti garba tanto

      1. # claudio

        ci sono rumeni per bene e altri no,ci sono italiani perbene e altri no,mia cognata è rumena la sua famiglia è una perfezione inaudita,è un medico sia lei che il padre e il fratello,è qua da noi perchè ha vinto un dottorato in ricerca oncologica E ABITANO IN CASE NORMALISSIME.L’ALTRI SONO ZINGARI CHE TI ENTRANO IN CASA RUBANO E TI SFASCIANO TUTTO.Teniamoli ancora qua saranno il nostro futuro di livornesi

  19. # SONIA RICUSATI

    purtroppo molte volte sono stati fatti sgomberare ma tanto si accampano da altre parti..come fai ad obbligarli ad un vivere civile o come il nostro non lo fanno e non lo faranno mai…la maggior parte sono rom….dispiace ma è così ma non solo a Livorno

  20. # Paolo

    Stessa situazione sotto al cavalcavia di stagno!!! Mandate qualcuno!

  21. # STUFO

    NON PARLATE MALE DI QUESTA GENTE SE VI SENTE RENZI IL SENATORE ROSSI E LA BOLDRINI VI POTREBBERO DENUNCIARE. SONO LORO AMICI CON TANTO DI FOTO. QUESTE SONO LE RISORSE DELL’ITALIA ….. BEL MI SALVINI…. PURTROPPO GRAZIE A QUESTI TRE PERSONAGGI ANCHE LIVORNO STA DIVENTANDO RAZZISTA… ANCHE PERCHE’ LA MIA CITTA STA DIVENTANDO INVIVIBILE CON TUTTI QUESTI PERSONAGGI.

  22. # claudio

    Borda è ritornata striscia a Livorno!!!! Queste situazioni pessime ci sono da una vita ma quando ci governava il PD striscia non si vedeva mai, ora tutte le settimane sono qui TUTTA POLITICA.

  23. # Enrico

    Complimentoni al Sindaco che pensa allo stadio e lascia questo marciume di fogna zimbello dell’intero paese! Complementi davvero! Narcos-Livorno sempre più stile Mumbai

    1. # Fulmine

      Enrico guarda che i Rom ci sempre stati anche con le precedenti giunte (rosse)…..
      Ora va di moda dare tutte le colpe a questo sindaco …. Ma quelli prima cosa hanno fatto per risolvere il problema ??????

  24. # aquilone

    per chi li volesse ,adesso da anni ormai sono di postazione fissa alla coppina in via anna frank a mendicare tutti i giorni !!

  25. # mairosso

    Le preziose risorse tanto amate dalla sinistra….

  26. # mi fate ride

    Abboccate come i ghiozzi. Livorno erano decenni che veniva ignorata dalla cronaca nazionale e da quando Nogarin è stato eletto sindaco per ogni cosa siamo al TG1 e su striscia la notizia. Chiamatela propaganda politica de! Andate a Pisa dove danno gli appalti ai palazzinari mafiosi… a già ma così si farebbe cattiva pubblicità al regime!

  27. # Gio

    Che poi non si tratta di essere razzisti o di volerli trattare male a tutti i costi, oppure non volere farli integrare nella nostra società, lasciandoli ai marigini: sono loro che non lo vogliono!! Voi poveri buonisti solidali con gli emarginati, riuscite a comprendere che sono proprio loro a non volersi integrare? Sono nomadi, e girovagano finché non trovano un posto dove stare, vivendo secondo le loro regole: non vogliono integrarsi, non vogliono lavorare, vogliono vivere “liberi”, di espedienti e qualche furto, per potersi sostenere. In italia sono ben tollerati, nonostante i furti aumentino dove c’è la loro presenza.

  28. # Provo Catorio

    Da qualche tempo Livorno è sotto attacco mediatico “Prima” non ci….filava nessuno ! Chi sarà il ” regista ” ?

  29. # Provo Catorio

    Da “qualche tempo ” Livorno è sotto attacco mediatico “Prima” non ci….filava nessuno e tutto sembrava procedere per il meglio Sembra ci sia un oscuro burattinaio che muove i fili…Chi sarà ?

    1. # MAIROSSO

      Io scommetto che è il PD no? In effetti Mediaset (quindi striscia) è notoriamente un’emittente di sinistra di proprietà di un pericoloso Stalinista… ma vi rendete conto delle assurdità che dire o vi vengono così spontanee?

      1. # Marco

        Te sei rosso ma dar vino! Perchè Renzi è di sinistra? Non era lui che prendeva accordi da Berlusconi? credici alle favole mi raccomando e prendi carta e penna per prendere appunti che tra poco inizia studio aperto.

  30. # gabry

    sono 4 o 5 anni che telefono ai vigili per dire di questa presenza che rimandano ai carabinieri e viceversa…c’era bisogno di striscia. La mattina presto sono ai bagni del cimitero di ardenza con le taniche .si lavano ,almeno me lo auguro,e portano via l’acqua. Credo che ce ne siano piu’ di quello che ci immaginiamo e sistematicamente rendono il terreno una fogna nera. Poi ci chiediamo come mai c’è inquinamento a destra e sinistra,la presenza di tanti “fecali” nelle acque di mare,ma secondo voi cervelloni da dove vengono?? Che fallimento questo governo, questa regione e questa provincia!!! O dite che non e’ vero !

    1. # Ciro Bergery

      Tanti fecali??!! Non sarà mica a causa tua che quando ti lavi ti squame un po la [email protected]?

    2. # Mare inquinato perché mi son lavato

      Ma veramente gli stai attribuendo la colpa dell’inquinamento del mare? 😀 😀

  31. # Ciro Bergery

    1)sarebbe interessante sapere chi ha chiamato striscia!!! Birichini birichini! ……terme del corallo trallallero trallalla’!…….
    2) si. Magari potremmo mettere questi rom in una casa famiglia da qualcuna adorata come foresteria con gite al mare e auro al parcheggio!!!! Salvo poi becerate con salvini (e landi) contro la stessa casa perché ospita cinque “negri”….

  32. # Vinny53

    Magari possono occupare qualche ex circoscrizione come quella in via delle sorgenti, li hanno acqua e luce gratis, nessuno li manda via tanto poi le bollette si pagano noi

  33. # Andrea

    Sarebbe meglio spedirli a casa sua in Romania. E chiudere le frontiere per tutti, non abbiamo bisogno di questi nei. ..

  34. # maria

    Non capisco sono nomadi e che vivano da nomadi ci sono pensionati costretti a vivere da barboni e sono cittadini con una vita trascorsa di lavoro e sacrifici ma a chi vogliono far pena? Mi hanno rubato tutto in casa e i carabinieri mi consolorano dicendomi questi sono zingari ormai sarà tutto fuso e bravi belle risorse

  35. # fesi

    Ma e’ nella loro etnia non avere un alloggio, nessuno glielo ha ordinato di venire in Italia pur sapendo che non sarebbero stati integrati e nemmeno fanno qualcosa per farsi ben volere…anzi…inoltre non penso che guadagnino solo 15 euro il giorno a stare ai semafori…per quanto per tre orette?ma via…continuiamo a farli venire

  36. # Indignata

    Cara Maria, ahimè è successo anche a me… una vita di ricordi, i gioielli di famiglia, che mamma, nonna, bisnonna, zie avevano conservato tutto fumato in una notte, casa letteralmente a soqquadro, cassetti svuotati, armadi sventrati…il solo ripensarci mi dà i brividi… Le forze dell’ordine mi dissero che senz’altro era opera di zingari (argento e perle li hanno ignorati) e che purtroppo ad andar via nei giorni di festività si rischiano queste cose…Capito? Non dovevo andare via nei giorni di Pasqua…

  37. # adriano

    sig francesca se ne porti duo o tre a casa sua

  38. # DANY 08

    Cara Francesca, farei a cambio tra la mia casa e la villetta a Coltano dove da piccolo ho passato delle domeniche indimenticabili a fare pic nic con parenti e amici immerso nel verde????…ALLA GRANDE (SI)…forse inizialmente avrei un po di problemi con il vicinato…..La solidarietà è una cosa il forzato buonismo è un’altra cosa!

  39. # Mario

    Sono romeni come io sono norvegese. I rom sono di origine indiana, da sempre nomadi. Sono arrivati a noi passando attraverso la Romania ma i romeni “veri” li possono vedere come il fumo negli occhi. Non si legano a nessun territorio perché sono nomadi. Lo stesso fanno in altri Paesi europei e i tentativi di stanzializzarli sono falliti miseramente.

  40. # Mario

    Il caso dei nuclei famigliari di Coltano é emblematico circa la loro volontà di stabilirsi. Striscia cerca lo scoop non la verità. Ho mandato un video trovato in rete in cui si vede come questi immigrati recitino davanti alle telecamere (bambino che si dispera, padre madre e figlio sui binari ecc.), ma si sono ben guardati dal mandarlo in onda. Perché? E perché questa attenzione per Livorno?

  41. # michela

    Io ho scritto a striscia la notizia ieri sera, riassumendo alla fine, quelli che leggo essere anche i vostri pensieri.

  42. # stefy

    e’ una vergogna che non vengano buttai fuori dall’italia . li ho visti piu’ volte rubare al pam di via roma e al dico adiacente. nessun rispetto per questi delinquenti . fuori. cosa si aspetta, che compiano rati maggiori?