Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Addio a Dino Domenici,
il “re” del pane

Venerdì 8 Luglio 2016 — 16:05

Con Dino Domenici scompare un pezzo di storia della panificazione livornese che va dal successo del pane di Montenero al più recente pane Toscano DOP

“Con Dino Domenici scompare un pezzo di storia della panificazione livornese che va dal successo del pane di Montenero al più recente pane Toscano DOP che l’azienda da lui fondata, e adesso portata avanti dalla famiglia (in particolare dai figli Marzio e Stefano), ha saputo accompagnare da protagonista nel lungo percorso di riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta”. A parlare è il direttore della Cna Marco Valtriani.
La storia di Dino si intreccia quindi con quella di tantissime famiglie livornesi e non solo che hanno assaggiato e gustato il suo pane. Premiato due anni fa proprio dalla Cna per la sua fedeltà ultratrentennale ai valori associativi (nella foto è a destra insieme al presidente onorario Enzo Catarsi), Dino, pur in pensione, non ha mai smesso di interessarsi dell’azienda e del suo pane: incontrarlo tra la farina, gli impasti ed i forni, ti trasmetteva tutta la passione per un mestiere duro ma di soddisfazione se fatto con il cuore. “Adesso il Panificio Domenici Dino srl che ha sede nel complesso artigianale di via Boccherini – continua Valtriani – è una realtà in espansione che ha conquistato importanti spazi di mercato anche nella grande distribuzione e nella pasticceria, senza mai abbandonare le sue classiche produzioni, ma integrandole ad esempio con la scommessa sul pane toscano a lievitazione naturale, prestandosi a corsi, sperimentazioni e studi anche universitari sulle tecniche di lavorazione, che hanno contribuito in modo determinante al percorso di riconoscimento europeo della DOP. Proprio recentemente il figlio Marzio Domenici è stato eletto presidente del consorzio guidato da Roberto Pardini, anch’esso legato alla Cna”.
Il presidente Cna Nocenti ed il direttore Valtriani hanno inviato alla famiglia un messaggio di cordoglio. Alla famiglia Domenici giungano anche le condoglianze di tutta la redazione di Quilivorno.it.

Condividi:

Riproduzione riservata ©