Cerca nel quotidiano:


Addio a nonna Anna, centenaria di Livorno

I suo funerali si svolgeranno venerdì 6 ottobre alle 15 all'interno del Cimitero della Misericordia

Venerdì 6 Ottobre 2017 — 07:52

Mediagallery

Si è spenta all’età di 102 anni la signora Anna Maioli in Galletti. Nata Il 5 maggio del 1915 nella zona di Porta Camollia nella contrada dell’Istrice era diventata, ormai da anni, livornese doc. La centenaria si è spenta all’ora di pranzo di giovedì 5 ottobre. Ed è proprio mentre stava pranzando che se ne è andata. “Ha chiuso gli occhi dolcemente mentre era a tavola – racconta con dolore il figlio Gino Galletti alla redazione di Quilivorno.it – Non aveva un solo acciacco, godeva di ottima salute. L’unico acciacco, era la sua veneranda età di 102 anni“.
Pensionata della scuola, ha sempre vissuto una vita tranquilla e serena. Quella della longevità è una bella caratteristica della sua famiglia con numerosi ultranovantenni, tra cui entrambi i genitori. Tre fratelli: Radio, Selenio e Uranio ormai deceduti.  Nel 2015 fu festeggiata da Livorno per il compimento del centesimo anno di età. Alla notizia della scomparsa di Anna Maioli in Galletti il primo giocatore straniero di rugby che abbia mai giocato a Livorno, David Bailey, ha contattato subito il figlio della centenaria per comunicargli la sua venuta in città, per tributarle l’ultimo saluto, e per un abbraccio sentito alla famiglia con il quale è legato da un rapporto di sincera amicizia decennale.
I suo funerali si svolgeranno venerdì 6 ottobre alle 15 all’interno del Cimitero della Misericordia dove, al termine della funzione funebre, sarà tumulata assieme al resto della famiglia.

Riproduzione riservata ©