Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Addio “Ringo”, i suoi tuffi hanno fatto la storia dei Bagni Fiume

Domenica 23 Ottobre 2022 — 01:45

Mauro Serra, per tutti Ringo, in alcune sue foto d'archivio tratte dal suo profilo Facebook che lo ritraggono mentre si tuffa dal trampolino dei Bagni Fiume

Era diventato un personaggio leggendario, di quelli che solo Livorno sa produrre. Saliva lassù, sfidando tutto e tutti. Con quella bandana in testa. E poi giù a siluro. Senza paura. Come solo lui sapeva fare in un fragore di acqua e applausi e di grida

I suoi tuffi hanno fatto la storia dei Bagni Fiume, e non solo. Si è spento all’età di 71 anni Mauro Serra, per tutti Ringo, il mitico tuffatore dello stabilimento balneare con il trampolino più alto di tutti i bagni di Livorno. Quando saliva quella scala per portarsi sul punto più alto di tutti era sempre uno spettacolo. Era diventato un personaggio leggendario, di quelli che solo Livorno sa produrre. Saliva lassù, sfidando tutto e tutti. Con quella bandana in testa. E poi giù a siluro. Senza paura. Come solo lui sapeva fare in un fragore di acqua e applausi e di grida. Ringo era questo, una vera icona dei Bagni Fiume e di una città intera che dei tuffi estivi ne ha fatto l’emblema.
Nella giornata di sabato 22 ottobre il suo ultimo tuffo verso l’azzurro questa volta non del mare ma del cielo. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social network delle persone che lo hanno incontrato anche solo una volta o che soltanto ne hanno sentito parlare. Se sei livornese non potevi non aver mai visto o sentito di Ringo.
Il suo ultimo tuffo risale al 2018. Clicca qui per vedere il video tratto dalla sua pagina FB.

Condividi:

Riproduzione riservata ©