Cerca nel quotidiano:


Torna la Sagra della Svs fra musica, cibo e grandi ospiti. Programma

Il sindaco ha dato ufficialmente il via alla manifestazione che si svolgerà fino a giovedì 15 agosto nella sede Svs di via delle Corallaie. La presidente e il direttore Svs: "Apriamo la nostra casa ai cittadini"

Venerdì 9 Agosto 2019 — 19:29

di Jessica Bueno

Mediagallery

È stata inaugurata alle 19 di venerdì 9 agosto – alla presenza del sindaco Luca Salvetti che ha tagliato il nastro della manifestazione assieme alla presidente Svs Marida Bolognesi, al direttore Svs Francesco Cantini e al consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti – la ventesima edizione della Sagra della Svs Ballo sotto le stelle”, organizzata dalla Svs Pubblica Assistenza (in fondo all’articolo il pdf con il programma completo). La festa si svolgerà fino a giovedì 15 agosto nella sede Svs di via delle Corallaie 10 (zona Picchianti) e sarà animata da serate di musica, buon cibo e animazione per tutte le età, senza dimenticare gli aspetti riguardanti il sociale, il volontariato e la missione dell’associazione.
“Grazie a tutti coloro che ci sostengono ed ai volontari – ha dichiarato la presidente Svs Marida Bolognesi durante la conferenza stampa – Questa festa autofinanziata da venti anni ci caratterizza come soggetto insostituibile all’interno del panorama livornese: apriamo le nostre porte a tutti i cittadini mettendoli a contatto con quello che caratterizza la nostra quotidianità, raccontando le nostre attività in uno dei luoghi in cui si svolgono ed offrendo occasioni di aggregazione con spettacoli gratuiti e concerti importanti”.
Quest’anno, tra gli ospiti, si annoverano Radio Stop e Regina Miami, Bobo Rondelli e Ottavo Padiglione, Licantropi, Riccardo Cioni, Manolo, Max Paradise e Nuova Formula. Un panorama musicale completo pensato per accontentare tutti i gusti e le età dei visitatori. “La festa costituisce un impegno importante per l’associazione – ha sottolineato il direttore Svs Francesco Cantini – Cominciamo a lavorare già dai primi mesi dell’anno per organizzarla nel migliore dei modi. Accogliamo le persone a casa nostra, mettendole a proprio agio nelle nostre strutture con un programma di eventi adatto a tutti per rendere l’evento maggiormente fruibile. Alla festa parteciperanno le persone che usufruiscono dei nostri servizi sociali come Linea Amica e gli ospiti dei centri diurni. Ringrazio vivamente i volontari che si impegneranno nella sagra e anche coloro che, durante, contribuiranno a garantire i servizi ordinari e di emergenza”. L’incasso della Sagra andrà a finanziare diverse tipologie di progetti volte a migliorare la qualità dei servizi che l’associazione offre quotidianamente alla cittadinanza tra cui emergenza-urgenza, trasporto ordinario, trasporto sociale, protezione civile. Per maggiori informazioni consulta la pagina Facebook dell’evento cliccando qui.

Riproduzione riservata ©