Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Altro che via Fortunata, discarica di rifiuti

Lunedì 22 Agosto 2016 — 15:24

Pronto intervento degli operatori di Aamps. Gli ispettori ambientali a “caccia” di indizi per individuare gli autori dello scempio

Materassi, mobilio, sfalci e potature da giardino, documenti cartacei e oggetti vari in plastica e metallo. Per alcuni abitanti di via Santa Fortunata, a pochi passi dalla centralissima via Grande, non è stato uno spettacolo gradevole affacciarsi sulla strada da balconi e finestre: quintali di rifiuti accatastati in prossimità dei cassonetti “in barba” alle più elementari regole del senso civico e del decoro.
Allertati dai cittadini attraverso il numero verde gli operatori di Aamps sono prontamente intervenuti per la rimozione dei rifiuti ripristinando le migliori condizioni di igiene e favorendo nuovamente l’ordinario transito dei pedoni sul marciapiede. Nell’occasione sono intervenuti anche gli ispettori ambientali che inoltreranno alla Polizia Municipale i relativi indizi per risalire agli autori dello scempio perpetrato ai danni della comunità durante la notte o nelle primissime ore del mattino del 22 agosto. E pensare che tale operazione si sarebbe potuta evitare portando i rifiuti ad uno dei Centri di raccolta oppure telefonando all’800-031.266 per prenotare un appuntamento con ritiro gratuito e a domicilio.

 

Condividi:

Riproduzione riservata ©