Cerca nel quotidiano:


Anche in città è scoppiata
la Pokemon-mania

Ogni giovedì d'agosto via al raduno all'interno della Fortezza Vecchia per tutti gli allenatori dei simpatici mostriciattoli giapponesi

Domenica 24 Luglio 2016 — 09:41

Mediagallery

Così come in tutto il mondo, anche a Livorno è scoppiata la mania per Pokemon Go, l’applicazione che ti permette di catturare le creaturine del famoso gioco. Matteo Abate e Serena Sardeli sono gli amministratori del gruppo “Pokémon Go! Livorno”: “Noi siamo stati dei pionieri – commentano – la nostra struttura è composta da 2 amministratori e 3 team leader (persone che gestiscono i loro team, nominati uno per ogni colore di fazione: rosso, giallo e blu). Siamo dotati un sito internet dedicato ( http://pokemongolivorno.altervista.org/) e gestiamo i tutto con il massimo dell’impegno, anche a seguito del numero di persone che vi partecipa (ormai superiore a 600). Organizziamo numerosi raduni per tutta la città, divisi in gruppi di caccia ai mostriciattoli giapponesi di almeno un centinaio di persone. La forza del nostro gruppo e la gestione degli amministratori hanno fatto sì che il gruppo si stia espandendo anche al di fuori della nostra città e che organizzatori di eventi, quale il Labronicon, ci abbiano già contatto per invitarci al loro evento. Ma non è tutto, siamo in trattativa con altri due enti per organizzare altri eventi del nostro gruppo. Siamo lieti di annunciare infatti che abbiamo conquistato la Fortezza Vecchia. Abbiamo ottenuto la possibilità di organizzare eventi e raduni in fortezza, ogni giovedì sera per il mese di agosto , avremo fortezza soltanto per noi. Verranno dunque fissati 4 raduni ufficiali: 4, 11, 18 e 25 agosto. I Pokéstop avranno moduli esca attivi durante tutto il tempo del raduno. Ci verranno inoltre forniti, l’accesso al bagno, torrette elettriche per la ricarica dei dispositivi ed una scontistica per le consumazioni al bar interno alla fortezza. E a breve avremmo anche il wi-fi”.

Riproduzione riservata ©

52 commenti

 
  1. # Alla Frutta

    Non ho parole. Sempre peggio. E poi in Italia c’è chi vorrebbe la rivoluzione. Con questi cervelli? Ahahahah poveri noi che finaccia

    1. # Decity

      Questi “cervelli” sono anche persone mature (forse non tutte, non li conosco certo tutti, non posso dirlo con assoluta certezza) che passano del tempo con dei vecchi amici o fanno nuove conoscenze facendo un gioco tranquillo invece di rovinarsi nei bar o nelle discoteche con fiumi di alcool..

      Ah no, siamo noi la rovina dell’Italia.

    2. # Uno a caso

      Scusami ma cosa ci trovi di male nel trovarsi in gruppo, fare du chiacchere e nello stesso momento giocare ad un gioco che appassiona tutti, a scusami mi scordavo che a Livorno qualsiasi cosa di nuovo non va bene, ok allora ti do ragione!

      1. # paolo

        nulla di male se non fosse che questi tipi di gioco lobomotizzano ancora di più la mente dei giovani, dove cosi facendo si distoglie le masse dalle problematiche quotidiane, se non quella di preoccuparsi di avere giga a sufficenza per continuare a giocare ruoli virtuali dove non ti lascia nulla se non un distaccamento dalla realtà. Il passatempo lo è per alcune persone che cosi facendo escono da una quoditianetà impegnativa e seve anche per staccare la spina, il dramma lo è per chi ne fa una fuga dalla realtà ed un nascodiglio

        1. # Ma dimmi te

          “e paghiamo i calciatori milioni e milioni di euro per tirare due pedate ad un pallone”
          Questo il presente ed il futuro costruito dai “meno giovani”

        2. # Rob

          Non e vero che è virtuale.se giochi mentre cammini per strada o guidi l’auto, come fanno in tanti, vedi che il gioco diventa reale rob

        3. # Stereotipi senza buonsenso

          Paolo, la tua saccenza è dettata da stereotipi sentiti al TG% e da presupposti inesistenti.
          Io parlo per me, ma di gente grazie a questo semplicissimo gioco ne ho conosciuta tanta e sono tutti molto più ragionevoli dei tuoi discorsi.
          Ho 24 anni, sono una ragazza laureata e che lavora nel suo campo, mi batto per i diritti umani ed animali, faccio volontariato ed aiuto la mia comunità tutti i giorni, nonostante questo uso il mio tempo libero per ritrovarmi con i miei nuovi e vecchi amici e divertirmi con questo gioco.
          Dove sta scritto che ti lobotomizza un gioco, solo perché è su uno schermo interattivo e non sulla settimana enigmistica?
          Da cosa viene il tuo giudizio?
          Prima di sparare sentenze ti sei chiesto cosa fai TU per questa comunità “fallita” da noi giovani e se tu non sia così “lobotomizzato” (usando un tuo termine) da pensare con il tuo cervello anziché ascoltare le cavolate della RAI?

    3. # Stev3Trusko

      Guarda che questi il cervello ce l’hanno. Non è da tutti avere creatività, iniziativa e voglia di socializzare. Meglio andà a non fa’ un … sul mare?
      Inoltre questi Pokemon hanno avuto il merito di: 1 far spegnere la play; 2 uscire di casa e socializzare; 3 CAMMINANO e nell’epoca del rischio obesità, non è poco.
      Forza ragazzi. Bene così ma non andate in mezzo ai pericoli.

      1. # Pino

        Roba da depressi,,fate sport che è meglio!

    4. # tifoso

      Macchè pokemon, e dovete ma andà allo stadio, lì sì che c’ è un divertimento sano ed educativo!

      1. # non tifoso

        sano perché ed educativo perché?
        Specie con la gente che si picchia e che manda a quel paese arbitri e madri. Te hai visto un bel mondo, eh?

    5. # DottorChi

      Ma non sapete dire altro? “La rivoluzione” “andate a caccia di t…” “siamo alla frutta”…cambiate disco per davvero!
      E prima di giudicare persone CHE NON FANNO NIENTE DI MALE se non trovarsi, fare quattro chiacchiere e divertirsi in maniera sana (c’erano certi sfattoni ieri sera in città che la metà bastava…e no…non giocavano a pokemon go!) imparate anche a guardarvi allo specchio ogni tanto.
      Per porvi su un gradino sopra gli altri dovete proprio essere delle persone di alto livello! Lavori all’ONU? Di recente hai costruito pozzi in Africa per i bambini bisognosi? Hai annullato il debito pubblico? Hai scoperto la cura per il cancro? Ne dubito fortemente…quindi allo stato attuale le persone come te non sono da meno di quelle come noi! Vivi e lascia vivere, o meglio vivi e non rompere agli altri, perché di certo noi non veniamo a rompere il c***o a voi.
      Poi oh…ripeto…se vi da fastidio vedere gente che socializza e si diverte (perché con questo gruppo Labronico è lo stato attuale delle cose) dovete proprio essere delle persone tristi con una vita triste…
      Ah e rivelazione shock! Si … come ricci e si gioca con responsabilità…o com’è sta storia??? O__O

    6. # Alla Frutta...ma solo a tavola

      Immagino quindi che tu sia uno che è “superiore” a tutto ciò. E allora spiegami, come mai stai dietro ad un PC a criticare chi si diverte e non sei fuori a rendere il mondo migliore?

    7. # Hacker 69

      Vi lamentate se poi qualche analfabeta nel mondo impazzisce stando su internet o giocando ai giochi online o viene telecomandato con internet attraverso messaggi, video. Siete solo all’inizio, vi stanno manovrando, teste rosa.
      Sono curioso di vedere questi 600, così sapremo come distinguere le persone.

  2. # cris

    Se bisogna fare un articolo per una cosa come questa siamo alla frutta!

  3. # Federigo II

    Va bene la passione per le nuove tecnologie confezionate ad arte dal marketing del virtuale, ma ultimamente sembra che tanta gente fugga dentro queste realtà virtuali per non affrontare la vita reale di tutti giorni. E’ vero, non è bello alzarsi la mattina e cominciare a pensare al lavoro, alla casa da pagare, alle bollette, ai problemi di sicurezza e prospettive del futuro ed altri mille accidenti che ci affannano sempre. Finche si gioca per divertimento niente da dire, ma se il gioco diventa una fuga dalle nostre responsabilità, ricordatevi che quando tornerete alla realtà , non ci sarà la possibilità di premere un tasto ed iniziare una nuova partita con la vita.

    1. # PAOLO

      SONO PIENAMENTE IN ACCORDO CON TE

    2. # Enrico

      Potresti dare una mano ai profughi e ai bambini in Africa se proprio devi criticare chi “fugge dalla realtà”. E’ un gioco, come qualunque altro.
      Se voi polli date pure retta ai tg che sdrammatizzano ogni cosa allora vi applaudo. Lentamente e tristemente. Ma vi applaudo.

      1. # orso

        Dagliela la mano ai “profughi”,Enrico.
        Vedrai ti pigliano la mano,il braccio e anche i preziosi Pokemon.No ,forse quelli no.Loro non sanno di cosa farsene .
        Per i tuoi lenti e tristi applausi,non ti preoccupare.Non mancheranno occasioni,visto l’andazzo.

  4. # orso

    Oggi a Livorno sono arrivati questi e la boschi…
    Non credo ci sia altro da aggiungere.

  5. # Alessandro

    Quando ero ragazzetto io, davamo la caccia ad altro, vabbè tutti i gusti sono gusti.

    1. # Livornesedoc

      Bravo, sono d’accordo con te!!! Che cervelli che pecoroni.

      1. # Tutti al picchianti

        Ah belli voi che da ragazzetti cacciavate muggini e uccelli…

  6. # De

    De ormai questi nerd ciccioni stanno contagiando anche gli altri. I nerd de oibo, si il mondo va sempre peggio.

  7. # abitante

    Piu che altro okkio per strada niente pikatciu se si guida

  8. # LivornesiCaproni

    Ma un si parla DER MAGIO LIVORNO????
    ALLORA BUUUUUUUUUUU VIAAA FECCIAAAAAA

  9. # Antonio

    Ragazzi, a chi non piace può tranquillamente chiudere internet e rilassarsi. Non è che siccome non vi piace allora dovete per forza criticare animatamente chi invece ci gioca.

    Per fortuna ognuno ha le sue passioni e questa, bene o male, è una passione. Quindi, a chi non piace, chiedo di smetterla e magari informarsi meglio, prima di sparare sentenze. Perché, non me ne vogliate, ma forse siete più bambini e infantili voi che criticate senza sapere, piuttosto che “noi” che abbiamo sfruttato un’app per socializzare e “muoverci di più”.

  10. # Aidi

    Io gioco a Pokemon Go per rilassarmi, socializzare e bruciare calorie, lavoro, studio, pago le bollette e penso al mio futuro… Tanto per rispondere a qualcuno sopra!!
    Trovo belle le vostre iniziative e spero di essere presente ad almeno uno degli incontri!

  11. # Andrea

    A Livorno ho avuto il piacere di organizzare personalmente diversi eventi culturali ai quali o non è venuto nessuno o due persone in croce.
    Esattamente queste persone che si sentono così acculturate da giudicare il prossimo…dove erano quando si parlava di approfondire la loro cultura?
    Ah e per inciso erano tutti pubblicizzati sul tirreno, quilivorno, e su tutti i social.
    Livorno sta diventando una fogna…e non è certo colpa di questo Pokemon Go.

  12. # frabarzz

    non vorrei essere troppo pessimista, ma non capisco il senso di tutto ciò ma soprattutto ho visto dal vivo scene agghiaccianti dove ragazzetti inseguivano fantasmi col loro i-phone.
    contemporaneamente abbiamo notizie di coetanei africani, asiatici, mediorientali che fuggono dalla povertà, dalle guerre e dalle persecuzioni per venire a vivere anche nel nostro paese. Quando questi ragazzetti diventeranno uomini e dovranno diventare parte attiva della nostra società quale tra loro sarà più pronto ad affrontare le difficoltà? Quelli che acchiappavano farfalle?
    In bocca al lupo!

  13. # Cris

    belli i miei tempi quando si socializzava con il Subbuteo!
    Adesso con questa roba mi dite cosa socializzi ??
    E per fugare ogni dubbio sono un amante delle nuove tecnologie….ma usate con il cervello !

  14. # beppe

    finchè ” agguanta” la pensione di nonno……..

  15. # Alessandro

    Semplicemente ridicoli. Aveva ragione Albert…..

    1. # Rocco

      Cosa diceva Albert (immagino Einstein) ?

  16. # Aidi

    Io gioco a Pokemon Go per rilassarmi e socializzare, lavoro, studio, pago le bollette e penso al mio futuro.. Tanto per rispondere ai commenti di qualcuno….
    P.s: Bella iniziativa e spero di essere presente ad almeno uno dei vostri incontri!

  17. # nadia

    Siamo arrivati al colmo…ma non hanno niente da fare di importante e costruttivo queste persone? Quale futuro ci aspetta e, soprattutto li aspetta?

    1. # nadio

      tu hai fatto qualcosa di importante nella vita?

  18. # orso

    Hanno anche il coraggio di chiacchierare ….Andate a correre dietro alle bestioline virtuali,vai.
    Bel mi servizio militare,un anno in Friuli vi faceva crescere. Ve lo davano li’,il pokemon da rincorrere…

  19. # Rocco

    E dovete ma ……!!! Altro che pokemon!!
    Ecco perché le livornesi sono cosi acide.

    1. # Rocco

      Da quando in qua “t……” è considerato da censurare? Su quilivorno.it poi!! E chi vi ha autorizzato a mettere i “……” ? Fate ….(sostituite pure con i puntini)

      1. # Rocco

        Siete scandalosi..ad ogni commento aggiungete una lettera, “……” ora è diventato “t…..”, pero’ la seconda parola non ha seguito la stessa logica, avreste dovuto scrivere “fate “c……”” Vi sentite ganzi a censurare e modificare i commenti? Chi siete? lo ST(I)AFF di quilivorno.it ? Boia deh

        1. # Pino

          Fanno anche di peggio…

  20. # Stefano

    Ai tempi miei pallone e cortile tutto il giorno adesso vedi bimbi di 13 anni che non sanno scavalcare un muretto.Che pena

  21. # DANY08

    Non so se sia il gioco di qualcuno, ma se fosse cosi ci sta riuscendo veramente bene…sempre più persone cadono nella distrazione di un mondo fittizio e irreale cosi che non ci adoperiamo per un mondo migliore, quello reale.Cosa ancora più preoccupante è che sono sempre più ragazzi giovani……booooo????

  22. # Luke

    Certo de, lavorassimo tutti come voi, sempre a commenta’ contro qualsiasi cosa succeda a Livorno.. Ma vi pagano bene perlomeno?
    Per fortuna il mondo è vario, c’è a chi piace e a chi non piace. Ah no, a chi non piace na ‘osa a Livorno, allora quella cosa non va bene, è il male del mondo, critichiamola.
    Fossero almeno critiche costruttive, bell’insegnamenti date ai “bimbetti” che giocano.

  23. # orso

    Ber mi servizio militare.
    Vedrai un anno in Friuli come vi facevano rincorre’ i pokemon…

    1. # Pino

      Anche la Boschi gioca a.pokemon!!

  24. # DANY08

    o Luke mi pare che in maniera educata e rispettosa si possa ancora dire la propria opinione!.. o no?..ogni uno è liberissimo di fare ciò che gli pare rispettando il prossimo, ma personalmente porre attenzione alla ricerca dei pokemon mi rattristisce e mi preoccupa viste le cose molto più importanti che sta attraversando questo povero mondo…. è morto anche un ragazzo mi pare per catturarne uno,….SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

  25. # ross

    “Orso”,dal ’70 al ’72 ero a Udine in artiglieria,e mi ricordo con nostalgia come si rincorreva,alla libera uscita,le Pottemon……..

  26. # Perplesso sempre di più !!

    Chissà se sanno come si sfoglia un libro???

    1. # Ragazzo di 22 anni.

      La maggior parte delle persone che per ora ho conosciuto è per lo più laureata o comunque frequenta l’università quindi non veniamo a parlare si saper sfogliare un libro, di persone poco acculturate, di persone che non vanno dietro alle ragazze, di persone fuori dal mondo perchè sono una marea ininterrotta di stupidaggini. Punto primo le ragazze che giocano insieme a noi sono moltissime al pari dei ragazzi, ma poi solo perchè voi vecchie generazioni giocavate con le figurine e noi giochiamo a PokemonGo alziamo tutto questo polverone? Quale è la differenza? Ah forse uno schermo touch screen scusami è vero, devo imparare a sfogliare riviste di gossip così saprò con certezza con chi è andato a letto Belen oggi e la mia vità cambiera in meglio, e potrò dire di essere acculturato. Proprio per le persone come voi che in Italia andiamo male, anche perchè non possiamo certo incolpare i giovani per come sta volgendo la situazione in Italia!! Siete voi che commentate e criticate che avete rovinato la terra in cui viviamo tutti adesso e se alcuni giovani di oggi sono dei maleducati, fannulloni e meglio non andar oltre.. la colpa è da attribuire ai genitori che con i loro perfetti insegnamenti hanno trasmesso il loro modo di vivere, l’Italia è il paese dei furbi si dice.. Non saranno certo le nuove generazioni ad aver lasciato questo soprannome indelebile alla nostra amata terra.

      1. # orso

        @ragazzo di 22 anni.
        Meno male l’Italia la rimettete a posto voi che andate dietro alle bestioline con quei sorrisi stampati sulle vostre faccine.
        Quando poi vi troverete davanti un terrorista tirategli picaciù o il tuo amato touchscreen.