Cerca nel quotidiano:


Asa, interruttori a pedali alle fontanelle

Asa ricorda di rispettare la distanza di sicurezza di un metro dalle altre persone in coda per approvvigionarsi di acqua. Le fontanelle saranno sanificate costantemente

Sabato 14 Marzo 2020 — 12:57

Mediagallery

Asa ha programmato l’installazione di interruttori a pedali per consentire l’erogazione dell’acqua dalle 54 fontanelle AQ. Al momento il nuovo interruttore è stato installato, come prototipo, alla fontanella di via del Gazometro a Livorno. L’intervento si estenderà alle altre fontanelle del territorio a partire da quelle di Livorno. Asa ricorda di rispettare la distanza di sicurezza di un metro dalle altre persone in coda per approvvigionarsi di acqua. Le fontanelle saranno sanificate costantemente per garantire la sicurezza degli impianti.

Attivato lo Smart Working – Per limitare la diffusione del virus Covid-19, ASA ha attivato fin da subito lo smart working per tutelare la salute dei propri lavoratori e dei clienti con l’obiettivo di garantire la continuità del servizio e la continuità aziendale. ASA è un’azienda fortemente radicata sul territorio e improvvisamente si è dovuta adattare con disponibilità e creatività a nuove modalità di lavoro ma anche di relazione. In pochi giorni decine di procedure di lavoro consolidate e apprezzate sono state stravolte senza fare venire meno la continuità del servizio e un apprezzabile livello di qualità. Questo è stato possibile grazie ai sacrifici che azienda e lavoratori hanno saputo fare, sempre nel rispetto della sicurezza del lavoro e alla sensibilità dimostrata dalle parti in questa emergenza.
In questo momento di difficoltà, i servizi che ASA eroga nei 32 comuni appartenenti alle province di Livorno, Pisa e Siena si confermano ancor più indispensabili ed essenziali per migliaia di persone.
Questo nuovo modo di lavorare ha coinvolto la maggior parte del personale amministrativo e tecnico operativo, dando la priorità ai dipendenti portatori di patologie croniche e maggiormente esposti al rischio di contagio.
I servizi di pronto intervento, grazie all’attenta gestione del personale tecnico operativo, continueranno a essere garantiti 24 ore su 24 con celerità e competenza nel rispetto delle normative vigenti chiamando i numeri verdi 800 139 139 servizio idrico e fognatura e 800 417 417 servizio gas.
Il call center commerciale 800 010303 (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 16) è stato potenziato per far fronte alla chiusura temporanea degli sportelli.
I clienti potranno comunque da casa svolgere numerose pratiche accedendo allo sportello commerciale online www.asaspa.it/web/asasi attivo 24 ore su 24.

Riproduzione riservata ©