Cerca nel quotidiano:


Asa, selezione pubblica per ingegneri

Selezione pubblica per assumere ingegneri assistenti per la progettazione e la direzione lavori. L'avviso si trova sul sito www.asaspa.it nella sezione "lavora con noi". In questa fase l'azienda raccoglierà i curricula

Martedì 24 Marzo 2020 — 09:58

Mediagallery

Il presidente Asa: "In questi giorni leggiamo soltanto di fabbriche chiuse, di cassa integrazione e di paura per il futuro. Noi abbiamo deciso di andare in controtendenza"

In questa fase di grande incertezza le aziende di servizio pubblico hanno la possibilità e il dovere di dare un contributo importante alla ripartenza economica. Per questo Asa ha deciso di lanciare una selezione pubblica per assumere ingegneri assistenti per la progettazione e la direzione lavori, indispensabili per dare concretezza al piano degli investimenti approvato lo scorso anno. Un piano da 240 milioni di euro che produrrà un beneficio economico su tutta la costa toscana, generando lavoro e fiducia non appena usciremo dalla fase acuta della crisi dovuta al coronavirus.
L’avviso si trova sul sito www.asaspa.it nella sezione “lavora con noi“. Di seguito la dichiarazione del presidente di Asa Nicola Ceravolo. “In questi giorni leggiamo soltanto di fabbriche chiuse, di cassa integrazione e di paura per il futuro. Noi abbiamo deciso di andare in controtendenza e dare speranza ai tanti professionisti toscani e non solo. Il nostro piano industriale prevede 100 milioni di investimenti in 5 anni ma se vogliamo vincere tutte le resistenze determinate dall’eccesso di burocrazia che paralizza da sempre le attività produttive del Paese, è indispensabile essere pronti non appena la situazione si normalizzerà. Per farlo partiamo dai professionisti: il bando che scade il 24 aprile è rivolto a ingegneri, almeno 6 unità, assistenti di progettazione e direzione lavori con almeno due anni di esperienza, indispensabili per potenziare un settore strategico e assicurare ad Asa anche nel futuro competenze di alto livello, in sostituzione di chi andrà in pensione. Il mio consiglio è dunque quello di sfruttare il tempo in cui siamo costretti nelle nostre abitazioni, per prepararsi e aggiornare i curricula. Come Asa abbiamo in progetto la realizzazione di depuratori e potabilizzatori, ammoderneremo la rete e altre opere strategiche per il territorio, utili allo sviluppo dell’economia circolare. Uno sguardo al futuro, quantomai necessario in questa fase di incertezza”. L’azienda precisa che, considerata l’attuale emergenza nazionale legata al Covid-19, il processo di reclutamento si limita in questa fase alla raccolta dei “curricula” dei candidati interessati ed in possesso dei requisiti richiesti. L’azienda si riserva di rendere successivamente note le modalità di valutazione delle candidature, le eventuali prove o colloqui tramite una Commissione Valutatrice specificatamente nominata.

“Prendo atto con piacere – commenta l’assessore al Lavoro e Sviluppo economico, con delega alle Aziende partecipate, Gianfranco Simoncini – dell’apertura da parte di Asa di questo avviso finalizzato alla prossima assunzione di ingegneri. Questi professionisti saranno funzionali alla realizzazione del piano di investimenti dell’azienda. Di ciò avevamo parlato a gennaio durante la conferenza territoriale dei Sindaci, chiedendo un’accelerazione degli interventi. È importante che, nonostante l’emergenza sanitaria, si proceda intanto alla selezione delle candidature. Ringrazio il Comitato di Gestione dell’azienda per aver attivato l’iter”.

Riproduzione riservata ©