Cerca nel quotidiano:


Barbagianni entra in ospedale, salvato dopo ore dalla Lipu

Il volatile è stato curato e rimesso in libertà la mattina di venerdì

Venerdì 30 Settembre 2016 — 19:39

Mediagallery

Ospite inatteso nella giornata di  giovedì 29 settembre in ospedale. Tra pazienti e dottori infatti ecco spuntare…un barbagianni (nella foto in pagina in mano ai volontari della Lipu). L’uccello notturno, entrato presumibilmente da una finestra lasciata aperta, si era piazzato sopra un piedistallo al primo piano della struttura di viale Alfieri dove ci sono gli uffici della direzione della Usl. Il barbagianni sembrava quasi “ornamentale”, spiegano alla redazione di Quilivorno.it i dipendenti ospedalieri che hanno assistito alla singolare intrusione. Così è subito pensato a come poterlo catturare per rimetterlo in libertà.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la guardia forestale che per tutto l’arco della mattinata hanno provato invano a catturare il volatile. Niente da fare finché sono poi intervenuti i volontari poi della Lipu che, con il barbagianni ormai stanco per la permanenza nell’insolito rifugio, si è lasciato prendere.
E’ stato così portato nella struttura della Lipu al Cisternino, dove è stato curato e rimesso in libertà nella prima mattina di venerdì 30 settembre.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!


2 commenti

 
  1. # Francesco

    Come a Hogwarts!! Edwige ha portato la posta !

  2. # Dilvo

    Curato….ma non era già all’ospedale?