Cerca nel quotidiano:


Muore ex cestista di 23 anni

Si è spento in seguito ad una crisi cardiaca l'ex giocatore di pallacanestro della Labronica Basket, Lorenzo Bambi. Il cordoglio di amici e società della palla a spicchi cittadina

sabato 07 Settembre 2019 08:59

Mediagallery

Una tragedia che ha colpito tutto il mondo del basket cittadino e non solo. L’ex cestista Lorenzo Bambi, 23 anni, si è spento la sera di venerdì 6 settembre in seguito ad un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo nonostante la disperata corsa in ospedale. I suoi funerali saranno celebrati lunedì 9 settembre, alle 10,30, alla camera mortuaria dell’ospedale di Livorno. Da lì il feretro sarà accompagnato poi al cimitero dei Lupi.
Il giovane, per colpa di una malformazione congenita al cuore, aveva dovuto dire addio prematuramente alla sua passione più grande: quella della pallacanestro giocata sui parquet cittadini con le casacche delle squadre locali. Cresciuto nelle giovanili del Don Bosco Livorno era arrivato a giocare in serie C Silver con la maglia della Labronica Basket. I
A darne notizia anche il Comitato Provinciale della Federazione Italiana Pallacanestro che con un post sulla sua pagina Facebook scrive: “Il mondo della palla a spicchi livornese piange per la prematura scomparsa di Lorenzo Bambi (23 anni). Giungano alla famiglia le nostre più sentite condoglianze… Ciao ragazzone… Rip”.
Anche il Don Bosco Livorno ha voluto partecipare al cordoglio per la scomparsa dell’atleta. “Il Don Bosco piange per la scomparsa di Lorenzo Bambi – si legge in un comunicato – Tutta la Pallacanestro Don Bosco è particolarmente vicina ai familiari e agli amici per la tragica e prematura scomparsa a soli 23 anni di Lorenzo, cresciuto nelle nostre giovanili e nipote del compianto allenatore Claudio Rogai. L’abbraccio di tutta la società, dello staff e dei giocatori, giunga, in questo doloroso momento, a tutti gli affetti più cari del povero Lorenzo”.
Centinaia i messaggi di addio sulla pagina Facebook del ragazzo. “XXL come te… il tuo sorriso…la tua bontà… grazie per l’esempio di forza infinita che sei e sarai per tutti noi… ciao Lorenzo”, scrive Barbara postando la foto della casacca di basket della Labronica. “1,2,3 Bamba è stato l’urlo di una stagione fantastica, un mantra – scrive invece Simone pubblicando una foto di squadra – Quello che hai trasmesso ai tuoi compagni rimarrà sempre con noi. Sei e sarai sempre il nostro stambecco ti vogliamo bene e siamo e saremo sempre i tuoi Compagni. Bambo”.
“Ti voglio ricordare per quello che sei sempre stato – scrive Viola – un ragazzo simpatico e gentile, sempre pronto a dare una mano se in difficoltà”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.