Cerca nel quotidiano:


Biciclette abbandonate, ecco dove si attiverà Aamps

L'assessora Cepparello: "Siamo di fronte ad un fenomeno di scarso senso civico che continueremo a contrastare"

Mercoledì 15 Luglio 2020 — 17:58

Mediagallery

I cittadini possono anticipatamente segnalare la presenza dei rottami di biciclette attraverso i consueti canali Aamps dedicati

Gli operatori di Aamps, coordinati dalla Polizia Municipale, si attiveranno giovedì 16 luglio dalle 13.30 alle 16.30 nelle seguenti aree: Borgo dei Cappuccini, piazza della Vittoria, piazza Garibaldi, piazza Giovine Italia, piazza SS. Pietro e Paolo, via Sant’Jacopo in Acquaviva, via Malta, via Sardegna, Scali degli Isolotti. Il materiale ferroso, insieme agli pneumatici, alle manopole in gomma e agli eventuali accessori in plastica, verrà caricato su un mezzo e portato ai Centri di Raccolta “Picchianti” e “Livorno sud” per le operazioni di avvio al recupero di materia. “Siamo di fronte ad un fenomeno di scarso senso civico – sottolinea Giovanna Cepparello, assessora all’ambiente del Comune di Livorno – che continueremo a contrastare con la collaborazione dei tanti cittadini e associazioni di volontari che, periodicamente, ci segnalano la presenza di biciclette che stazionano incustodite ai pali della luce, alle rastrelliere oppure a ridosso dei marciapiedi. Ricordiamo che si tratta di rifiuti che non solo alimentano il degrado ma diventano anche ostacoli per il transito di pedoni, carrozzine per disabili e passeggini per bambini”. Confermando che il numero delle rastrelliere per il parcheggio delle biciclette verrà progressivamente aumentato è previsto che il successivo intervento di rimozione sia realizzato nell’ultima settimana di luglio. I cittadini possono anticipatamente segnalare la presenza dei rottami di biciclette attraverso i consueti canali dedicati (numero verde 800031266 da rete fissa, oppure 0586416350 da rete mobile, [email protected], [email protected], pagine facebook/twitter “Aamps Livorno”).

Riproduzione riservata ©