Cerca nel quotidiano:


Bimbo ritrovato, Monni: “Gioia immensa, grazie al grande lavoro di squadra”

La telefonata del sindaco di Palazzuolo all’assessora regionale Monni: "Abbiamo ritrovato Nicola! È vivo!". Anche il nucleo cinofili dei vigili del fuoco di Livorno è stato impegnato nelle ricerche

Mercoledì 23 Giugno 2021 — 15:02

Mediagallery

“Una giornata bellissima, una grande emozione che ci unisce tutti per il ritrovamento di Nicola, il risultato del grande lavoro di tutte le istituzioni, del mondo del volontario e dell’intera comunità di Palazzuolo sul Senio”. Così l’assessora alla Protezione civile Monia Monni che il 23 giugno, dopo il ritrovamento del piccolo, ha partecipato alla conferenza stampa a Palazzuolo sul Senio insieme al sindaco Gian Piero Philip Moschetti: “Il 23 giugno – racconta l’assessora alla protezione civile – , alle 6,30, ho sentito il sindaco quando le speranze iniziavano a vacillare, un po’ per la grande stanchezza di tutti, un po’ perché da nessuna parte c’era traccia di Nicola”. E’ a quel punto che l’assessora decide di unirsi alle ricerche e di andare a Palazzuolo, ma il sindaco la chiama con la buona notizia: “Phil ha la voce rotta dall’emozione – continua l’assessora Monni – e mi dice ‘abbiamo ritrovato Nicola! È vivo!”. L’assessora si è comunque recata in Mugello: “Ho voluto, comunque, essere qua a Palazzuolo – prosegue Monni – per portare la nostra vicinanza al Sindaco, che ha coordinato i soccorsi e ha rappresentato al meglio la sua comunità in queste ore così difficili. Al mio arrivo sono stata travolta da mille emozioni, tutti eravamo molto felici e commossi, i volontari, gli uomini dell’Arma, i Vigili del Fuoco, davvero tutti”. L’assessora Monni rivolge poi un ringraziamento speciale al luogotenente Danilo Ceccarelli che, approfondendo una segnalazione di un giornalista arrivato sul posto, ha ritrovato il piccolo Nicola.
C’era anche il nucleo cinofili dei vigili del fuoco di Livorno (foto di archivio vigil fuoco Livorno) impegnato nelle ricerche del bambino di 21 mesi scomparso nella notte tra il 21 e 22 giugno nel comune di Palazzuolo sul Senio (provincia di Firenze). E il presidente Giani consegnerà il Pegaso della Regione al sindaco di Palazzuolo sul Senio Gian Piero Philip Moschetti per l’impegno profuso nel ritrovamento del piccolo Nicola . “Voglio dire grazie – ha detto il presidente Eugenio Giani – a tutti i soccorritori che in queste ore, lottando contro il tempo, hanno consentito il ritrovamento del piccolo. Il sindaco Moschetti rappresenta la comunità che in un grande sforzo si è impegnata per contribuire a questo meraviglioso lieto fine”

 

Riproduzione riservata ©