Cerca nel quotidiano:


Blocco delle ferie, più agenti in strada

Per fronteggiare un maggiore afflusso di persone per tutto il periodo natalizio presidi in zona Attias, Garibaldi, P.Pisana, Salviano, piazza Grande dalle 17 alle 20, maggiori controlli in strada e "incontri in piazza"

Lunedì 12 Dicembre 2016 — 07:02

Mediagallery

Da lunedì 12 dicembre la Polizia Municipale intensificherà il controllo del territorio, per quanto di propria competenza, anche grazie al blocco delle ferie degli agenti che consentirà la presenza di un organico rafforzato. Per fronteggiare le esigenze legate ad un maggiore afflusso di persone saranno disposti maggiori controlli sulle arterie di traffico principali. Lo street control contribuirà a liberare dai veicoli le corsie e fermate bus per favorire la mobilità a bordo del trasporto pubblico di linea. Saranno previsti per tutto il periodo natalizio presidi in zona Attias, Garibaldi, P.Pisana, Salviano, piazza Grande dalle 17 alle 20 per la prevenzione dei fenomeni disturbanti. Tramite la Centrale Operativa (0586 – 820.420) sarà possibile, come sempre, attivare il pronto intervento in caso di sinistri e altre segnalazioni a carattere d’urgenza anche nei festivi. La Polizia Municipale promuove una mobilità inclusiva dando priorità alla repressione delle inciviltà a danno delle disabilità: veicoli in sosta irregolare su spazi invalidi, attraversamenti pedonali, scivoli pedonali e marciapiedi possono essere segnalati telefonicamente alla Centrale Operativa o tramite l’indirizzo e mail [email protected]
L’attività di educazione alla legalità prevede inoltre la realizzazione di “incontri in piazza” finalizzati alla sensibilizzazione della cittadinanza, in particolare dei giovani, sull’importanza del rispetto delle regole come prima forma di prevenzione al verificarsi dei sinistri stradali. Gli incontri, già garantiti da fine novembre, si svolgeranno in piazza della Repubblica con la presenza dell’Aula Mobile nelle giornate di: lunedì 12, venerdì 16, sabato 17, mercoledì 21 e venerdì 23 dicembre.
I ragazzi del Servizio Civile impiegati presso la Polizia Municipale fino al 16 dicembre nell’ambito del progetto Livorno legale ed ecosostenibile distribuiranno davanti agli istituti superiori l’opuscolo di propria realizzazione (allegato in fondo all’articolo) “E tu che valore dai alla vita. Campagna informativa sula guida sotto l’effetto dell’alcol” per ricordare, anche in occasione delle festività, che per la propria serenità e per la serenità di chi ci circonda dobbiamo metterci al volante solamente quando abbiamo piena capacità e lucidità.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # Nerd

    Blocco delle ferie,che brutto gesto da parte del Comune verso il proprio organico. Delle persone che da tempo avevano prenotato una vacanza,acconti già dati, promesse fatte ai figli di un qualcosa che invece non si farà più. Belle iniziative per far più cassa sui cittadini che vengono a smuovere l’ economia nel periodo festivo. Mi chiedo se chi prende queste decisioni abbia studiato le strategie economiche e se sappia che in questi casi ci vuole elasticità per vincere. Invece in questo modo si fa gruzzolo e spesso in maniera eticamente scorretta danneggiando l’ immagine della città e gustando le attività correlate. Questo metodo può rendere felici un pugno di giustizialisti ma va poco lontano.

  2. # emilio

    …tra le altre sarebbe importante spiegare ai cittadini come comportarsi ai rondò . L’abitudine ci fa guidare facendo il “trenino” …così non è cambiato niente !!

  3. # Trollolo

    Prevedo aumenti di certificati. Le ferie sono un sacrosanto diritto di tutti lavoratori, anche quelli meno simpatici. Che si assuma dando lavoro invece di spremere quelli attuali

    1. # Khil

      Basterebbe tirare fuori dagli uffici al Comando tutti quelle decine di agenti che sono a fare scartoffie che potrebbe fare un qualsiasi impiegato pubblico senza alcuna specializzazione ! Ma non può farlo certamente chi l’ha permesso fino ad ora !

    2. # Bozzolo63

      Ecco prevedi male si vede che tu sei abbituato cosi e che al lavoro ti ci vedono con il lanternino, ma se nel comune si sta cosi bene perchè non fai il concorso cosi diventi cialtrone pure tu? Il blocco ferie viene imposto perchè la municipale è gravemente sotto organico ed inoltre i civilissimi cittadini di livorno durante questo periodo si svtenano infilando le auto in pertugi innimmaginabili pur di non fare un metro a piedi. Vergognati.

  4. # Marco Martelli

    Qui di sicurezza c’è poco…questa è un’iniziativa per fare cassa sfruttando il periodo natalizio…multe,,,multe…multe..ma la città continua ad essere preda di vandali…ladri e truffatori.

  5. # Marco Martelli

    Qui di sicurezza c’è poco…questa è un’iniziativa per fare cassa sfruttando il periodo natalizio…multe,,,multe…multe..ma la città continua ad essere preda di vandali…ladri e truffatori

  6. # Marcu

    Sicurezza..e aumento presenze vigili. .solo per le strade del centro e come al solito per tutte le strade il solito far west…parcheggio selvaggio, occupazione stalli dei disabili…

  7. # Mariottide

    Avete fatto bene a scriverlo. Se uno è furbo passa da tutti i posti meno i sopra citati. Siete dei geni è.

  8. # carneade

    I vigili in strada ! Quello che dovrebbe essere la norma diventa notizia per Livorno, infatti i vigili non li si vedono mai se non numerosi nei pressi dello stadio per le partite, nelle maratone a deviare il traffico ed in coppia ad appioppare contravvenzioni. Per quanto riguarda le ferie, non si capisce perché non siano previsti i turni come per tutti gli altri dipendenti pubblici. Perché devono andarsene tutti in dicembre e perché farne delle vittime?

  9. # mandrake

    Carneade sei un genio……ma pensi che alla municipale piaccia andare allo stadio per le partite? Quelli non sono soldi sprecati? Poi non credo che tutti hanno le ferie a dicembre anzi, in certi periodi i comandi contingentano il personale quindi se stretta c’e stata o la municipale è ai minimi o fanno gola straordinari.