Cerca nel quotidiano:


Borgo, stop alla sperimentazione dell’area pedonale serale

L'assessora alla Mobilità, Giovanna Cepparello: "A breve l’Amministrazione incontrerà residenti e commercianti di Borgo Cappuccini per valutare la ripetizione dell’iniziativa il prossimo anno e, in generale, per discutere del futuro dell'area"

Venerdì 2 Ottobre 2020 — 15:16

Mediagallery

Rimane invece in vigore l’istituzione, in via definitiva, del senso unico di marcia in via della Maddalena, sino all'intersezione con via Malenchini (con direzione piazza Ss. Pietro e Paolo - via Malenchini)

È terminata la sperimentazione dell’area pedonale serale nel tratto di Borgo Cappuccini compreso tra piazza Giovine Italia e via San Carlo. L’efficacia dei relativi provvedimenti di modifica della sosta e della circolazione era stata infatti stabilita dalla Giunta comunale fino al 30 settembre 2020.
L’area pedonale sperimentale era entrata in vigore il 27 giugno scorso. “A breve – dichiara l’assessora alla Mobilità e all’Ambiente Giovanna Cepparello – l’Amministrazione incontrerà residenti e commercianti di Borgo Cappuccini per valutare la ripetizione dell’iniziativa il prossimo anno e, in generale, per discutere del futuro dell’area”.

Ricordiamo che i provvedimenti che hanno cessato di essere efficaci il 30 settembre sono:

• l’istituzione in via sperimentale di un’area pedonale in Borgo dei Cappuccini, nel tratto compreso tra piazza Giovine Italia e via S.Carlo, dalle ore 19 alle ore 24 di ogni giorno;

• l’istituzione del divieto di sosta nel medesimo tratto di Borgo dei Cappuccini, a partire dalle ore 17 di ogni giorno;

• l’istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata est di piazza Giovine Italia nella fascia oraria serale compresa tra le ore 19 e le ore 24 di ogni giorno.

Rimane invece in vigore l’istituzione, in via definitiva, del senso unico di marcia in via della Maddalena, sino all’intersezione con via Malenchini (con direzione piazza Ss. Pietro e Paolo – via Malenchini).

Riproduzione riservata ©