Cerca nel quotidiano:


Bus, potenziati i collegamenti da Coteto e Salviano

Vece: “Un servizio sempre più capillare, pensato soprattutto per gli studenti”

sabato 15 settembre 2018 07:50

Mediagallery

Si aggiunge un nuovo tassello alla revisione del servizio di trasporto pubblico su gomma, iniziata quest’estate con l’introduzione della nuova linea 11.
Il percorso della linea 9 è stato infatti modificato in modo da garantire un collegamento esclusivo tra i quartieri di Colline e Coteto e la zona di via Ferrigni, con la stazione da un lato e il lungomare dall’altro.

“Questo nuovo servizio – commenta l’assessore alla mobilità Giuseppe Vece – andrà a integrarsi con la linea 11 e la Lam blu, creando un percorso ad anello che garantirà finalmente un collegamento diretto tra i quartieri residenziali di Coteto, della Rosa, di Leccia e Scopaia e di Salviano con il lungomare. Un tragitto pensato in particolare per gli studenti che frequentano il Nautico e il liceo Enriques che fino ad ora erano costretti a cambiare due volte il mezzo prima di raggiungere la scuola”.

Il nuovo percorso della Linea 9, consultabile in dettaglio sul sito di Ctt Nord, debutterà lunedì 17 settembre. Come comunicato dall’azienda dei trasporti, non ci saranno cambiamenti a proposito degli orari: da Ardenza Mare le linee 9 e 11 effettueranno partenze e arrivi ogni 30 minuti, integrandosi con la Lam blu.

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # Simone

    Il problema non è il percorso… è la frequenza, se da Coteto devi andare in Stazione fai prima ad andarci a piedi che ad aspettare l’autobus!

  2. # Simone

    Integro il mio primo commento: sono andato a vedere il sito della CTT… che potenziamento è? Il 9 non passa più da Colline, ma passa dall’Aurelia, e la novità è che colline ha un autobus in meno facendo passare un autobus in una via di traffico e con una minor densità popolativa! Se non si capisce che gli autobus devono far spostare le persone e non muoversi semplicemente per le strade il trasporto pubblico peggiorerà ad ogni rivoluzione. Poi già che ci sono ne dico anche un’altra: i notturni… che senso ha avere due linee notturne che fanno lo stesso percorso in senso opposto? Dopo le 20 gli abitanti di Shangay, Corea, Colline, Coteto, Salviano, Leccia, Scopaia, Antignano sono totalmente dimenticati: sono forse i quartieri più popolosi di Livorno e chi ci abita e non ha mezzi la sera deve muoversi a piedi!

  3. # James

    Ma di che potenziamento state parlando?! La frequenza è la STESSA e Colline perde una linea molto frequentata. Inoltre nemmeno degnati di istituire una coppia di nuove fermate nei pressi di Piazza Damiano Chiesa, quindi chi lo prendeva da Via di Salviano ora è costretto ad andare a prenderlo al Poliambulatorio o all’angolo Ferrigni. Pensiamo anche agli anziani. Poi voglio ridere da quanto ritardo farà visto che nelle ore di punta e nelle giornate piovose sull’aurelia c’è la fila! Con questo quindi si penalizza anche il resto della città.

  4. # Bruno il migliore

    Bravo Simone condivido quello che hai scritto e aggiungo; far passare un autobus in una via trafficata come l’aurelia vuol dire accumulare ritardi lungo il percorso, una linea, la 9 gia’ di per se sempre di ritardo che spesso salta la corsa per tempi di percorrenza troppo ristretti, per buona pace degli studenti!!!

  5. # Ciribiri Livorno

    Veramente, fino a qualche anno fa il 9 passava già da Viale Petrarca senza troppi problemi, e onestamente dovreste smetterla di guardare sempre le cose solo ed esclusivamente dal vostro punto di vista. Pensate invece a chi sta in Viale Petrarca o via Ferrigni e fino ad oggi non ha servizio bus! Per loro si che cambieranno le cose, senza penalizzare troppo gli altri quartieri visto che la linea 11 è praticamente identica alla 9 e continuerà a passare dove passava il 9. Si, è vero, il potenziamento è solo nel tratto di Coteto, mentre il resto è depotenziato (Colline), ma cerchiamo appunto di pensare anche agli altri ogni tanto! Da Colline passano il 4, l’8 e l’11. Mi sembrano ben serviti!

    1. # Bruno il migliore

      Caro Signor Ciribiri “senza tanti problemi ” forse per le,i che evidentemente non prende l’autobus. Il sottoscritto prende questa linea purtruppo per necessità da vent’anni e le corse saltate e i ritardi sono all’ordine del giorno, in tutti questi anni non e’ stato fatto niente per migliorare la regolarità della linea e del servizio, anzi ,.Sono d’accordo con lei sulla necessità di servire anche le zone di viale petrarca e via ferrigni,che erano gia servite prima dalla 8 e dala 12 poi è stato pensato bene dalle grandi menti del ctt di deviarle sul viale marconi,

    2. # Simone

      Il problema è che il numero di corse non è sufficiante: è come una coperta corta! Se copri una nuova zona senza aggiungere nulla, qualcos’altro si scopre. Occorrerebbe aumentare il numero di corse o organizzare meglio gli orari: prima dell’introduzione della LAM, secondo me, c’era una cosa intelligente che è stata tolta: durante gli orari di punta di ingresso a lavoro e scuola, alcune linee avevano una frequenza maggiore per poi calare negli orari successivi. Ora negli orari di punta se non sali durante le prime fermate della corsa stai in piedi e per il resto della giornata gli autobus sono semi-vuoti.

  6. # stefano59

    E comunque il quartiere di Collinaia è sempre escluso dagli autobus..esiste solo un servizio navetta da prendere ad Ardenza!

  7. # tengoilconto

    Certo VECE, con le promesse elettorai che avevate fatto (vedi punto 1)…ci vuole proprio ghigna a dire che c’e’ un servizio capillare…Aspetto notizie sul punto 1 e soprattutto sul punto 94, il bellissimo progetto MODI ! SIETE FAN-TA_STI-CI !!!!!

    1)Bus Gratis (2014) – UFFICIALMENTE FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO TRASPORTO PUBBLICO 2017 DEL CONSIGLIO COMUNALE il 29/03/2017
    1 bis)Bus notturni dal 11 Giugno ( quilivorno 23/5/2016-Ass. Vece)-fatto 100% ma su due linee- ANNULLATO NEL 2018 con aumento del Bilgietto come scritto sul TIRRENO del 15/06/2018
    1tris)CORSE RIDOTTE (Vedi caso La Rosa, CANCELLAZIONE NR 7 area picchianti) 100%
    2)Stati generali del turismo (Ass. PERULLO NOVEMBRE 2014) Fatto 0%
    3)Polo tecnologico ex-Trw (Nogarin-Febbraio 2015) fatto 0%-
    4) Bagni gratis (2015) fatto 10%- SPARITO DOPO UN ANNO.
    5)Fossi patrimonio Unesco (Nogarin 2015) fatto 0%
    6)Reddito cittadinanza (2015) diciamo 10% (è stato dato un sussidio per 100 persone per sei mesi…Non è un reddito- BLOCCATO DA NOVEMBRE 2016)-UFFICALMENTE FALLITO IN DATA 30 MARZO 2017, ESSENDO STATO PORTATO AD 80 EURO PER I SINGLE E 150 PER LE FAMIGLIE NON PUO’ ESSERE DEFINITO REDDITO DI FATTO MENO RISORSE STANZIATE. CAUSA DELLE DIMISSIONI ASSESSORE
    7)Progetti recupero Piazza Dante (il Tirreno 19/1/2016) fatto 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    8)TASSA LETTERE ZTL (spacciando che per i residenti è gratis) – 100%
    9)PARCHEGGI BLU A PAGAMENTO 100%
    10) TASSA RIFIUTI AUMENTATA 100%-AUMENTATA DEL 10% NEL 2015, RIDOTTA DEL 2% NEL 2017 SOLO AD ALCUNE CATEGORIE.–> LA PIU’ CARA DELLA TOSCANA http://www.gonews.it/2018/07/25/tariffe-tari-in-toscana-la-piu-alta-a-livorno-poi-ce-siena/
    11)FALLIMENTO IPPODROMO – 100%–> UFFICIALE A SEGUITO NOTIZIA APPOSIZIONE SIGILLI DEL 29/11/2017- ALFEA VUOLE TRE MILIONI.
    12)SALVATAGGIO AAMPS – 80%-SCARICATO CONCORDATO SU AZIENDE CREDITRICI-RISCHIO FALLIMENTO A SEGUITO SENTENZA TAR NOVEMBRE 2017.
    13)CESSAZIONE TAN – 100%-Sostituito pero’ con gare di Vela altrettanto belle.
    14)TAGLI EMOLUMENTI SINDACO E GIUNTA – 0%
    15) ristrutturazione ospedale (il Tirreno marzo 2016) 0%
    16)RISTRUTTURAZIONE STADIO (quilivorno novembre 2015) 0%
    17) Esselunga entro 2016 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA
    18) Avvio lavori terzo lotto Piazza Attias (Quilivorno 13 Gennaio 2016) 100%
    19)chalet Ardenza pronto per 2016 (nogarin il Tirreno 24/12/2015) 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA- FATTO CON DUE ANNI DI |RITARDO GRAZIE AI PRIVATI.
    20) 3 cantieri PIUSS (Dogana d’Acqua, Scoglio della Regina, Museo della Città), FATTO SOLO DOGANA D’ACQUA ci dorme il barbone per ora, e il museo della citta’ ma dalla precedente giunta.
    21) completamento rotonda 4 mori- Fatto portando il traffico nel caos
    22) Il bacino diventerà un porticciolo (Nogarin Fotonewslivorno 20/4/2016)0%
    23) Porta a porta IN TUTTA LA CITTA’ ENTRO 2017(il Tirreno 24/4/16) FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA. FATTO NEL CAOS SENZA AUMENTO SIGNIFICATIVO DELLA RD
    24)20 milioni di cantieri per far ripartire economia città entro 2018 (Sindaco -QUILIVORNO 18/4/2016)
    25) Fontana antispaccio stile LAS VEGAS (P.ZZA REPUBBLICA) 0%-(Sindaco Quilivorno 29/4/2016)-0%
    26) Aumento rette 25% RSA – (24/5/2016) fatto 100%
    27)Cabinovia stazione-porto (assessore Vece il Tirreno 27/5/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    28) progetti ciclo stazione -Terme e recupero periferie da 5 milioni (quilivorno 18/7/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    29) dismissione inceneritore (detto in campagna elettorale sarà invece potenziato come da piano Aamps 20/07/2016) 0%
    30) tunnel sotterraneo Terme del corallo (quilivorno 01/08/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    31) 10 progetti di riqualificazione periferie per 41 milioni di Euro (quilivorno 30/8/2016) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    32 ) Guardie ambientali per il decoro urbano e via i cassonetti nel 2017. (assessore VECE QUILIVORNO 14/9/2016)-guardie ambientali 0%-Porta a porta FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA promessa. Vedi punto 23. Guardie Ambientali fallite a seguito dichiarazione sul Tirreno di Vece del 11/03/2018.
    33) meno sfratti 60 nuovi alloggi entro l’anno e 205 mila euro per CASALP (Nogarin QUILIVORNO 24/09/2016)- 0%–> FATTO CON DUE ANNI DI RITARDO.
    34) Riqualificazione Piazza Attias in otto mesi (fine lavori 30/5/2017) (quilivorno assessore Aurigi 26/9/2016) FALLITO, MESSA SOLO LA “V”, NESSUNA RIQUALIFICAZIONE
    35) areea pedonale mura lorenesi e riqualificazione stazione marittima (quilivorno assessore Aurigi 28/9/2016)-0%- CI HANNO FATTO UNA DISCARICA AI MACELLI
    36) Riqualificazione Terrazza Mascagni (Nogarin il Tirreno 29/9/2016)-0%
    37)Gli Uffizi a Livorno – 0%
    38)Palio marinaro lotteria nazionale – 0%
    29) Sponsor europeo per effetto Venezia – 0%
    40) prolungamento variante aurelia. Recupero del materiale di scavo per il ripristino delle spiagge. fatto 0%
    41)DNA deiezioni cani – 0%
    42)I-PHONE Sindaco comprato con soldi pubblici -Fatto
    43) Terme del Corallo-patto con le associazioni e partenza immediata per la riqualificazione (Vicesindaco Sorgente il Tirreno 6/10/2016)-0% UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    44)Passerelle e aree pedonali sui fossi (ASS. AURIGI QUILIVORNO 8/10/2016).-0%
    45)Aumenti IRPEF COMUNALE AL.MASSIMO (FATTO 100%)
    46) Monumento CIANO deposito Zio Paperone-0%
    47) 1250 posti barca porticciolo la Bellana (Ass Aurugi quilivorno 10/10/2016 )-0%
    48) Bonus per chi toglie le slot machine (Nogarin QUILIVORNO 13/10/2016).-0%
    49) APERTURA parco pubblico in Coteto da 12.500 mq -FATTO (quilivorno 18/10/2016)
    50)Nuovo look per fortezza e dogana d’acqua (quilivorno 19/10/2016)-0% CI SONO ENTRATI DUE TURISTI AUSTRALIANI SI SONO SPAVENTATI
    51)Ristrutturazione cimitero greco e inserimento percorso turistico (Nogarin Facebook 1/11/2016)-0%
    52) Introduzione del Tallero (chi siete ? Cosa volete ? Un fiorino)- Fatto
    53) Discorso sul nulla alla Camera dei Deputati (Nogarin 7/11/2016) – Fatto
    54) Progetto di ampliamento parco RSA COTETO (Aurigi- QUILIVORNO 25/11/2016)-FATTO 0%
    55) Progetto ripristino baracchine scoglio della regina (Aurigi-QUILIVORNO 25/11/2016)- FATTO 0%
    56)MUSEO AI BOTTINI DELL’OLIO ENTRO GIUGNO 2017 (Ass. VECE-IL TIRRENO 27/11/2016)-FATTO APERTO 23 Aprile 2018 MA GRAZIE ALLA PRECEDENTE GIUNTA
    57)Ristrutturazione e ampliamento spogliatoi campo scuola (NOGARIN-QUILIVORNO 30/11/2016)
    58) 88 Milioni di investimenti sulle strade e restyling Cisternone nel 2017 (AURIGI-quilivorno 6/12/2016) UFFICIALMENTE FALLITO per superamento tempistica promessa
    59) 350.000 euro restauro facciata Villa Mimbelli (QUILIVORNO 8/12/2016)
    60) Via Grande accessibile ai disabili al 100% ENTRO IL 2018 (nogarin quilivorno 11/11/2016)
    61) RIDUZIONE DELLA TIA NEL 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- FALLITO, NEL CONCRETO NON SARA’ (VEDI DISCORSO DI LEMMETTI DEL 24.03.2017)-vedi punto 10
    62)Riqualificazione Piazza Garibaldi con altalene nel 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO mettendo due giochini redioli
    63) migliori laboratori del paese sulla blu e green economy alla dogana d’acqua. NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)
    64)Master per preparatore atletico in collaborazione con le migliori università –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%
    65) CAR SHARING NEL 2017- ( NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.
    66) INCONTRI CON I CITTADINI CAMMINANDO DI PIU’ NELLA CITTA’ –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- E’ PARTITO DALLA VALLE BENEDETTA. Rubrica su QUILIVORNO bloccata da mesi. PROGGETTO FALLITO
    67) Denuncia a mamma disoccupata con due figlioli (FATTO Gennaio 2017)
    68) STADIO COME QUELLO DI UDINE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017) GIA’ DETTO NEL NOVEMBRE 2015 VEDI PUNTO 16- 0%
    69) PRATINO AL POSTO DELL’INCENERITORE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 VEDI PUNTO 29-0%
    70)Porta a porta in tutta la citta’ entro 2017 (Ass. VECE commissione consiliare e IL TIRRENO 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 E 2015 VEDI PUNTO 23 E PUNTO 32
    71) Pista ciclabile Viale Italia da 150.000 euro (NOGARIN Il Tirreno 16/2/2016)-0%
    72) Brand “costa dei cavalleggeri” per la promozione di tutte le attività ad esso connesse come trekking, diving, immersioni e osservazione dei coralli marini, cavalcate nei boschi, enogastronomia, storia e cultura della nostra provincia”. (ASSESSORE VECE e AURIGI QUI LIVORNO 27/02/2017).-0%
    73) Rivoluzione trasporto pubblico anche su acqua con autobus dalla stazione ogni 3 minuti (ASSESSORE VECE 28/02/2017)- FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO DEL TRASPORTO PUBBLICO VEDI PUNTO 1
    74) Nuove docce per spiaggia del Marinaio, al Sale, a San Jacopo e alla Vela. (QUILIVORNO 16/03/2017)
    75)Divieto di vendita alcool in zona Garibaldi- Attuazione decreto Minniti – (Nogarin consiglio comunale 29/03/2017- QUILIVORNO 30/03/2017)-attuato solo per pochi mesi ora possono vendere cosa gli pare- FALLITO
    76)Un MILIONE PER Piazza Guerrazzi- via le auto diventera’ un “Foyer all’aperto” entro fine 2017 – (Aurigi QUILIVORNO 5/04/2017) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.
    77) Sostituzione completa dei vecchi corpi illuminanti con tecnologia a LED su tutta l’illuminazione pubblica- (ASS AURIGI QUILIVORNO 2/5/2017)-0%
    78) Riasfaltatura Via Badaloni entro Novembre 2017 con inizio lavori inizio Settembre – (Nogarin-QUILIVORNO 26/05/2017)- 0%
    79) Piazze sul mare stabilimenti livornesi con mercatini, eventi ecc e ingresso gratuito dopo le 20 (VECE-QUILIVORNO 3/08/2017)-0%-MESSO PARCHEGGI A PAGAMENTO
    80) RIVOLUZIONE VIABILITA’ SUL LUNGOMARE PER AUMENTARE VOCAZIONE TURISTICA DI LIVORNO SULL’ESEMPIO DI NIZZA – ISTITUZIONE AUTOBUS AUTOMATICO (ASS AURIGI QUILIVORNO 30/11/2017)-0%
    81) Dieci progetti di riqualificazione per 18 milioni di Euro dalla riqualificazione di piazza Dante al recupero delle Terme del Corallo. Dalla realizzazione del nuovo Mercato Ortofrutticolo, alla ricostruzione della Chiccaia e alla pedonalizzazione della Bellana e ponte su viale – (Nogarin e Aurigi- QUILIVORNO 5/12/2017)—Gia’ detto in muerosi altri punti gia’ piu’ di un anno fa’ vedi punto 7, punto 28 e punto 31.
    82) 13 progetti per la messa in sicurezza e risanamento di edifici e strutture del patrimonio edilizio cittadino e per la riqualificazione urbana, Stadio comunale, Mercato Centrale, Teatro Goldoni, Villa Maria, solo per citare i più importanti; e poi le piazze: piazza XX settembre , piazza Guerrazzi, piazza del Cisternone.(ASSESSORE AURIGI- QUILIVORNO 12/12/2017)-0%
    83) Cittadinanza ai bimbi stranieri nati a Livorno nel 2018 (NOGARIN QUILIVORN 14/12/2017)-0%
    84) Favorire l’insediamento di attività di qualità, utili a valorizzare il nostro splendido lungomare attraverso bando di assegnazione tre baracchine (ASS AURIGI QUILIVORNO 14/12/2017)-0%
    85) Nr 3 rotatorie su Viale Italia e studio di fattibilita’ nuovo Polo tecnologico (QUILIVORNO 19/12/2017)
    86) Due milioni di euro per riqualificare l’area davanti alla stazione con un unico senso di marcia e ristrutturare la palazzina ex Ferrhotel che diventerà un centro di prima accoglienza per persone senza fissa dimora- (NOGARIN QUILIVORNO 26/2/2018) Gia’ detto in numerosi altri punti
    87) Cestini intelligenti georeferenziati aumento di 2500 cestini entro Aprile 2018 – (Nogarin QUILIVORNO 26/02/2018)- MESSI QUALCUNO E FATTA FIGURACCIA A STRISCIA LA NOTIZIA
    88) Terrazza Mascagni, all’interno del prato nei pressi dell’Acquario, sarà installata una struttura gioco modulare in legno di grandi dimensioni con torri multipiano, piattaforme, ponti, rampe e scivoli. Un’ampia area giochi che sarà dotata di pavimentazione anti-trauma e teleferica (ASS AURIGI QUILIVORNO 4/01/2018) FATTO
    89) Nuovi parcheggio a pagamento sul mare contro il volere di tutti i commercianti da Maggio 2018 – (IL TIRRENO 26/02/2018)-FATTO
    90) Accordo quadro da 500mila euro l’anno per 4 anni per organizzare un sistema efficace di interventi d’urgenza sulle strade per riparare le buche. GIA DETTO NEL 2016 e 2017 (VEDI PUNTI 58 e 78) – (NOGARIN QUILIVORNO 7/03/2018)
    91) Più valore ai 13 centri commerciali naturali-(Assessore Baldari QUILIVORNO 21/03/2018)
    92) Idea progettuake Sagrato artificiale per la chiesa degli Olandesi conil posizionamento di alcune sedute di arredo sul marciapiede opposto- (QUILIVORNO 19 marzo 2018)
    93) A Porta a Mare passerella, piazza climatizzata e centro fitness (QUILIVORNO 01 Aprile 2018-ASS.AURIGI)
    94) PROGETTO Modì (Mobilità Dolce e Integrata) -quilivorno 9 APRILE 2018: creazione di percorsi pedonali protetti casa-scuola, realizzazione di tre percorsi ciclabili a servizio di complessi scolastici cittadini viale Alfieri, via Galilei e via De Larderel,creazione di un servizio di car pooling destinato agli spostamenti casa-lavoro, tramite l’acquisto di software specifico, con personale dedicato,realizzazione di un servizio di “taxi scuola” per le zone non servite da scuola-bus, con l’utilizzo del taxi collettivo per gli spostamenti casa-scuola-casa;realizzazione di due nuove postazioni di bike sharing a servizio dei poli scolastici di via Galilei e di piazza Vigo; riconoscimento di voucher (in forma di buoni acquisto presso esercizi convenzionati) per gli studenti che si recano a scuola in bicicletta, in funzione dei km percorsi (valore 0,20 euro a km), certificati con specifica “app”;utilizzo di un servizio di carsharing elettrico per gli spostamenti per motivi di servizio del personale del Comune di Livorno, con contestuale eliminazione di 6 auto a trazione termica dalla flotta comunale. TUTTO ENTRO FINE 2019
    95) Portare le mani di QUINN dalla citta’ di Venezia alla Venezia livornsese per reggere la fortezza-(Nogarin IL TIRRENO 23/4/2018).
    96) Raccolta rifiuti notturna sul lungomare (VECE il TIRRENO 05/05/2018).
    97) Costruzione di 60 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Fiorentina, via Giordano Bruno e Costruzione di 54 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Shangay, Isolato 417 (Assessore Montanelli, QUILIVORNO 9/5/2018)
    98) Progetto per il ripristino di 26 Candelabri in ghisa alla rotonda (Assessore Aurigi QUILIVORNO 15/6/2018).
    99) Riqualificazione Borgo di Magrignano e linea autobus dedicato – (Nogarin, 2014 appena eletto ai residenti di borgo di Magrignano)
    100) progetto di risagomatura del parco di Villa Corridi-(Stella Sorgente, QUILIVORNO 26/7/2018)

    1. # Sempre peggio

      Infatti, ci vuole proprio ghigna!!! Con ATL era sì un servizio capillare. Piano piano stanno distruggendo tutto: linea 7 soppressa quindi zona picchianti senza bus, linea 10 deviata quindi Torretta senza bus, linea 15 deviata quindi le sughere senza bus. Linea 14 soppressa nei feriali. Zona collinaia un bus ogni morte di papa. Parco levante senza bus pur avendo 3 linee che ci transitano vicino (LR, 11 e 5 che fa il capolinea in via M.L.King…non potrebbe farlo al parco levante?!). Montenero penalizzato (2 corse contro le 4 che faceva la linea 2), linea 5 soppressa nelle zone interne di Ardenza che sono rimaste senza bus, Venezia penalizzata e via dicendo… Adesso si stanno accanendo su Colline. Prima i parcheggi a pagamento con la perdita della preferenziale dei bus (e quindi di un senso di marcia), poi riduzione linea 9 da 4 a 2 corse l’ora e adesso eliminazione linea dal quartiere. Se questo lo chiamate potenziamento e capillarità…….

  8. # Venusia

    Togliendo il 9 da colline io come lo porto mio figlio a scuola, boia sempre a complicare, complimenti voglio proprio vedere come cavolo facciamo

  9. # Cittadina

    Ho letto tutti i commenti fin qui fatti, speriamo che siano utili per far migliorare gli orari e il servizio.
    Voglio però far notare che ci sono purtroppo zone completamente prive del servizio.
    Come via Curiel, via Monterotondo,via Collinet eppure anche qui ci sono bambini e sopratutto anziani che avrebbero bisogno di poter usufruire dei mezzi pubblici.
    Le vie sono buie e prive di marciapiedi quindi pericolose da percorrere a piedi, ma per chi non guida non resta alternativa.

  10. # Paolo

    Giusto bravi! Potenziano il servizio in alcuni quartieri quando a quercianella non c’è proprio e, gli abitanti e non, sono costretti a pagare il biglietto extraurbano anche se siamo dentro il comune di Livorno.

    1. # CHRISTINE

      Esatto!
      Da Quercianella, per andare alla Asl o all’ospedale, ci vogliono 4€, perché l’hanno passata extraurbana e quindi occorrono € 2,50 per arrivare ad Ardenza e poi si deve, obbligatoriamente, pagare anche il biglietto urbano…se vi sembra migliorare, questo!!!

  11. # morgiano

    I bus in pratica sono quasi assenti dopo le 20, in compenso il pagamento sulle strisce blu sul mare vale fino alle 22, in inverno però solo fino alle 20… appunto in inverno. A volte penso che l’assessore vece abbia semplicemente sulle scatole i cittadini livornesi per motivi suoi, e si muova di conseguenza, ma è solo una mia opinione

  12. # Sabrina

    Ma del fatto che la linea 8N e 8R non passano più da via borra, piazza dei legnami e pontino e che quindi la zona è isolata e per andare alla stazione dobbiamo arrivare a piedi in via Garibaldi o in piazza della repubblica ne vogliamo parlare? Mi piacerebbe proprio conoscerlo quel genio che ha avuto questa brillante idea!

  13. # mauro

    Le critiche sono costruttive e,ed ognuna ha un suo giusto perche’…pero’ pensateci…tutti vorrebbero il bus che passa sotto casa,ogni 4 minuti,ma quanti poi sono disposti a salirci veramente in una citta’ dove si prende l auto o il motorino anche per attraversare la strada!?!? in collinaia salivano 3 persone, a quercianella 2 e a monterotondo forse 1! ma pensate veramente che TUTTO sia sostenibile e solvibile??? avete mai provato a prendere il notturno dopo le dieci?? poi da parte mia, spero vivamente che venga qualche genio-magnate e che rimetta tutte le linee che chiedete a costi economici! vorrebbe dire piu posti di lavoro ecc..

  14. # Paolo Filippi

    Negli anni ’60 queste erano le linee a Livorno, quelle filoviarie (coi numeri) passaggi ogni 20 minuti e quelle con le lettere (autobus) a orari prestabiliti.
    Rete filoviaria al 23 marzo 1958[20]

    1 Stazione Centrale-Viale Carducci-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-
    Corso Mazzini-Viale Italia-Ardenza Mare-Antignano
    2 Stazione Centrale-Viale Carducci-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-
    Corso Mazzini-Viale Italia-Ardenza Mare-Ardenza Terra-Montenero
    3 Stazione Centrale-Viale Carducci-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-
    Via Roma-Piazza Fioravanti (con corse deviate per Scali Saffi le mattine dei giorni feriali)
    4 (circolare sinistra) Stazione Centrale-Viale Carducci-Via Grande-Piazza Grande-
    Via Cairoli-Piazza Cavour-Via Marradi-Barriera Roma-Ardenza Terra-Ardenza Mare-Viale Italia-
    Corso Mazzini-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-Via Garibaldi-Via Donnini-
    Stazione Centrale
    5 (circolare destra) percorso inverso alla 4
    6 Stazione Centrale-Via Donnini-Via Garibaldi-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-
    Piazza Cavour-Via Marradi-Piazza Belle Arti (prolungata da dicembre 1958 ad Ardenza Terra,
    con corse deviate per Scali Saffi le mattine dei giorni feriali). Dopo le 21, proseguiva
    per Montenero.
    7 Stazione Centrale-Viale Risorgimento-Via di Colline-Spedali Riuniti-Viale Marconi-
    Piazza Magenta-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-Scali Cialdini-Viale
    Italia-Barriera Margherita (con corse estive prolungate ad Ardenza Mare). Fu prolungata
    nei mesi estivi fino ad Antignano.
    8 Stazione Centrale-Viale Risorgimento-Via di Colline-Spedali Riuniti-Viale Marconi-
    Piazza Magenta-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-Via Borra-Porta San Marco-
    Via Filzi-Cimiteri Comunali
    9 Cimiteri Comunali-Via Filzi-Porta San Marco-Via Borra-Via Grande-Piazza Grande-
    Via Cairoli-Piazza Cavour-Corso Mazzini-Viale Italia-Ardenza Mare (prolungata a Montenero
    nelle ore di punta)
    10 STANIC-Via Aurelia-Via Garibaldi-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-Piazza Cavour-
    Via Roma-Piazza Fioravanti
    11 Stazione Centrale-Via Donnini-Via Garibaldi-Via Grande-Piazza Grande-Via Cairoli-
    Piazza Cavour-Corso Mazzini-Viale Italia-Ardenza Mare-Antignano
    1/ Antignano-Ardenza Mare-Viale Italia-Corso Mazzini-Via Magenta-Piazza Cavour oppure
    Piazza Grande (veletta CENTRO)
    2/ Montenero-Ardenza Terra-Via Marradi-Via Ricasoli-Piazza Grande-Piazza della Repubblica

    I filobus passavano di sicuro.

  15. # Andrea Livorno

    Vorrei proporre una soluzione per ovviare al problema della zona Cigna scoperta dal servizio Bus regolare, senza spese ingenti per la CTT credo. Con soli 10 minuti in più di percorrenza a corsa (a dir tanto) potrebbero spostare il capolinea della Linea 15 da Via Masi a via Santo Stefano, facendo procedere il 15 da Via Masi verso via Giacomelli e poi Via dell’Artigianato, Via P. Pisana e capolinea a Santo Stefano. Stessa cosa verso La Leccia: via Russo e poi P. Pisana, Artigianato e via Masi. Questo aiuterebbe moltissimo perchè collegherebbe La Cigna con la zona Stazione (con connessione con le altre linee tramite sottopasso) e con via P. Pisana (linea 10).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.