Cerca nel quotidiano:


Cane scappa impaurito dai petardi: interviene la polizia

L'animale era fuggito al controllo della sua dog sitter, a causa di alcuni botti, in zona Terrazza Mascagni. Gli agenti della polizia lo hanno recuperato in viale Ippolito Nievo

Giovedì 26 Dicembre 2019 — 12:27

Mediagallery

La volante è stata costretta a bloccare il traffico per riuscire a riprendere il cane che aveva trovato rifugio all'interno di un androne di un palazzo

Era scappato dalla sua dog sitter a causa di alcuni petardi che lo avevano impaurito. Così un cane di media taglia, a passeggio in zona Terrazza Mascagni intorno alle 17 del 25 dicembre, ha fatto prendere un brutto spavento alla ragazza che lo stava accudendo, correndo in mezzo alla strada e facendo un pericoloso zig-zag tra le auto. Ma l’animale non si è limitato a rimanere in zona. La sua corsa disperata è arrivata addirittura fino a viale Ippolito Nievo all’incrocio con via Mastacchi. E’ qui che la volante della polizia di Stato, contattata tramite il 113 da alcuni cittadini preoccupati per l’incolumità del cane e degli automobilisti, è stata costretta ad intervenire con tanto di sirene e lampeggianti accesi, bloccando il traffico ad auto e motorini, per cercare di fermare il quadrupede.
Il cane ha approfittato di una porta di un condominio rimasta aperta per trovare così rifugio nell’androne di un palazzo. Ed è qui che i due poliziotti sono finalmente riusciti a recuperarlo. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale e un veterinario dell’Asl il quale, tramite il lettore di microchip, è riuscito a risalire ai proprietari. L’animale è stato dunque riconsegnato ai suoi amici-umani.

Nella foto in pagina i due agenti della volante con l’ “amico a quattro zampe”.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Francesca Valtriani

    Sono stati fenomenali! Veri e propri angeli!! Si sono adoperati in tutti i modi per riuscire a salvarlo!
    Grazie grazie grazie
    Gli avete salvato la vita!