Cerca nel quotidiano:


Cani, lotta alle deiezioni non raccolte. Tutte le multe nel primo mese del 2018

"Il posto dove i cani vengono lasciati maggiormente liberi - spiega la municipale - sembra essere Villa Fabbricotti, ma il costume è molto diffuso anche in tutte le aree a verde"

Lunedì 5 Febbraio 2018 — 07:00

Mediagallery

La polizia municipale non ha mai smesso di effettuare i controlli sulla corretta conduzione dei cani. In questo inizio 2018, nel mese di gennaio, per dare risposta alle numerose segnalazioni dei cittadini che lamentano presenza di cani senza guinzaglio, di cani in aree vietate e di deiezioni non raccolte sono stati organizzati servizi speciali in borghese. Nei primi 31 giorni del 2018 sono stati redatti 8 verbali per deiezioni non raccolte, ben 36 multe per conduzione senza guinzaglio, 4 sanzioni per conduzione dell’animale in area vietata ed altre 2 per omessa custodia.
“Il posto dove i cani vengono lasciati maggiormente liberi – spiegano dal Comando della polizia municipale – sembra essere Villa Fabbricotti, ma il costume è molto diffuso anche in tutte le aree a verde. Per le deiezioni, si segnalano piazza Caproni e piazza del Pamiglione veri e propri gabinetti a cielo aperto. Ed è proprio questo il controllo più difficile per  gli agenti: quello sull’abbandono delle deiezioni. Un malcostume che si concentra al mattino presto ed alla sera quando il buio è complice di questa diffusissima abitudine che in linea di massima, per fortuna, è diminuita nel corso degli anni anche se siamo lontani da un buon livello di educazione diffusa”.

Riproduzione riservata ©

65 commenti

 
  1. # Ioannis

    Vice comandante PEDINI, sarebbe il caso d’intensificare il servizio anche sul mare. Giornalmente sono in tanti a non raccogliere le deiezioni sia sulla passeggiata che sotto gli alberi, al contempo lasciano anche i cani sciolti. Il tratto in questione è dai cantieri Benetti fino alle prime giostrine per bimbi. Anche all’interno scoglio della Regina.

  2. # Kristy

    TARI per gli animali. Con la presenza di animali domestici, SECONDO ME, accorrerebbe applicare la tassa rifiuti come componenti del nucleo familiare.

  3. # Orestino

    Tanta amarezza nel vedere le strade del Centro Città e del Lungomare Cittadino abbandonate all’incuria dove le deiezioni vengono costantemente lasciate sui marciapiedi ed il numero delle contravvenzioni si presentano in misura modesta e marginale. Probabilmente i divieti di sosta nelle ore notturne mentre i cittadini sono al Teatro rendono molto di più.

  4. # Salvatore

    Ma chi tiene animali(cani) che defecano per le strade paga la DIFFERENZIATA?…….

  5. # Franco

    E’ una vergogna.
    Ora si è diffusa anche la “moda” di imbustare le cacche e poi abbandonarle imbustate sulla strada, così è pure peggio, perché non si possono distruggere col tempo, perchè la plastica le protegge !! Fate la multa anche a chi le lascia così, se lo meritano

  6. # Frank

    Giusto…allora anche le detrazioni per animali a carico e assegni familiari…pensate prima di parlare

  7. # piropiro

    Visto che si parla di cani .
    Volevo dire , in estate frequento gli scogli dell’accademia e alcune persone si portano dietro il loro cane non preoccupandosi degli altri vicini e si sa i cani non non si mettono a prendere il sole fermi sullo scoglio , ma non c’è il divieto per loro ? Ma perché il comune non mette dei cartelli con scritto le regole comportamentali delle spiagge libere ! cosa aspettano a farlo ! dico questo perché prima o dopo succede uno spolverone per colpa di queste persone che oltretutto vogliono aver ragione su tutto , rovinano la tranquillità’ a chi vuole stare un po’ di tempo per i fatti sua sotto il sole.

    1. # sandro

      ricordo ai cittadini che l spiaggia dell’ accademia , come quella del sale, sono piene di amianto da anni….

  8. # Stefano Lubrano

    Rivedere il permesso in Villa Fabbricotti, la civiltà di questa città non è in grado di meritarsi tali privilegio.

  9. # ringhio

    Pratini di fronte all’acquario ,Cani liberi tutte le mattine con una maggiore percentuale la domenica mattina . Hai voglia di fare multe!!!!! E se per caso fai tanto di far notare che è vietato lasciare i cani liberi ,rischi anche du schiaffi. C’hanno snoopy. ma via!!!!

  10. # Stella

    Oltre alla Villa Fabbricotti, anche Piazza Magenta è un esempio di come certi incivili si comportano… c’è la zona apposita per la sgambatura, qualcuno ci va, ma la gran parte della gente arriva sui pratini, e sguinzaglia il cane, che corre in giro e sporca dove vuole! Per le strade, non ne parliamo proprio: è tutto uno slalom fra le schifezze che lasciano! Piazza XX settembre (e zone limitrofe, ormai strade ridotte a letamai) è un altro posto dove li lasciano sguinzagliati a sporcare in giro, e guai se dici qualcosa, hanno ragione loro…

    1. # paolo

      Cara Stella, stai confondendo chi accompagna il cane senza guinzaglio (spesso passeggiandoci accanto, con danno nullo per la cittadinanza) con chi non raccoglie le deiezioni… Non necessariamente le due cose si accompagnano

      1. # Stella

        Forse non necessariamente, ma nei casi che ho visto io, sì… e poi, scusa, ma dove sta scritto che i cani possono andarsene in giro senza guinzaglio, se tu gli passeggi accanto? Metti che corrono dietro a qualche altro cane, o che ci siano persone che hanno paura dei cani, perché rischiare problemi, quando basta tenerli al guinzaglio, e farli sgambare nelle aree apposite?

  11. # Giusy

    Bravo, fuori i cani dalla villa Fabbricotti, gli dai una mano e ti prendono il braccio. Rivediamo il permesso!!!

  12. # fabio

    Livorno è una città che vive in funzione dei cani, i quali hanno più diritti dei cittadini. Per tutti i bipedi (cittadini di serie B), a Livorno nuovo sport, “salto della deiezione canina”.. tante risate per grandi e piccoli.

  13. # Rincotto

    Via dai parchi gli animali e chi viene sorpreso senza guinzaglio e a non raccogliere le feci oltre che alla mio da gli sequestrano il cane bisogna tornare alla vecchia lacciaia

    1. # paolo

      …e ancora una volte si confonde chi abbandona le deiezioni con chi passeggia col proprio cane senza guinzaglio

      1. # Marcello

        Caro Paolo ir cane e lo devi tenè ar guinzaglio perché potrebbe anche rompe i… a chi ha paura. Che poi è un obbligo non un optional…

    2. # lev

      Un “nome” una garanzia…

  14. # Simo

    Via calatafimi via dei cani ormai i giardini privati puzzano di urina e deiezioni della strada hanno lo sgambatoio ma non basta. Qua fanno come gli pare e ci sono una concentrazione di cani é pazzesca tre per ogni padrone.c é intolleranza ormai e non si sopporta più questa situazione .fate qualcosa perché la gente è stufa e incassata con questi padroni .io ho un gatto che una volta portavo a guinzaglio a passeggio ma qua è impossibile.cani sciolti dappertutto a villa regina poi nn ci vado più xché ho paura.basta non esistono solo i cani

  15. # TASSA SUI CANI

    La tassa sui cani sarebbe sinonimo di civiltà. Una tassa che aumenta in base alla taglia del cane e che diventa molto alta per chi vuol tenere cani di taglia medio grande in appartamenti senza giardino. I cani aumentano i rifiuti prodotti da un nucleo familiare, aumentano il lavoro necessario per pulire marciapiedi, muri e prati degli operatori comunali nelle aree da loro frequentate.

    1. # Bastiancontrario

      CONCORDO. SI ALLA TASSA SUI CANI.

      1. # floyd

        Concordo.

    2. # marioconlapanda

      anche una tari piu alta a chi fuma perchè butta sempre i mozziconi per terra.

      1. # no smoking

        io non fumo quindi potrebbe fregarmene il giusto di una proposta di questo tipo ma a onor del vero va detto che ben oltre la metà del costo di un pacchetto di sigarette sia costituito da prelievo fiscale, pagano gia abbastanza.

        1. # Cristina

          Se poi i fumatori dassero importanza alla scritta sul pacchetto……. IL FUMO UCCIDE.

          1. # no smoking

            come di dice a livorno fanno sur suo…

  16. # Nerd

    Inutile commentare, dal momento che è stata autorizzata la collocazione della statua di un cane in luogo pubblico e invece per i morti si risolve tutto con un minuto di silenzio, non vedo via di scampo. Cani al ristorante, cani al supermercato, cani al bar…..Ma un po di rispetto per le persone non esiste? Anni fa anch’io ebbi un cane ma mai e poi mai mi è passato per la testa di portarlo a mio piacimento dove sapevo che era inopportuno. Poi a quei tempi c’era la legge che regolamentava il tutto, adesso è anarchia totale, chi è più prepotente comanda di più e se te provi a dire che c’è un cane che sbava in terra mentre le persone mangiano sei tu il cattivo. Avete voluto questo sistema? Godetevelo.

    1. # Alice

      La prossima tappa sarà una via o una piazza tipo “Piazza snupi di Corea Martire”.
      Perché i cani al mare che orinano accanto a dove fai il bagno?
      Ai supermercati ritti sul banco del pane?
      E se glie lo fai notare apriti cielo… Si rischia le puntate.

  17. # pippo

    Ma cosa ?? la città è invasa dalla cacca dei cani, che non hanno colpa ma i loro padroni sono incivili, il lungomare è tutto una cacata, il centro pure, vergogna iniziamo a fare le multe anche alle 6,00 di mattina quando i furbetti portano fuori i loro cani, fate schifo.

  18. # Rosa Arienti

    C’era una delibera del sindaco Cosimi che vietava il passaggio dei cani sotto i portici di via Grande, a meno che fossero portati in collo. È sempre attuale?

    1. # Stella

      Brava, me la ricordo anch’io, ma qui si vede che anche le leggi son come lo yogurt, dopo un po’ scadono! Ogni tanto ci si vedono anche i punkabbestia, coi loro cani. Ma comunque i portici dopotutto son quasi puliti, rispetto a tutte le altre strade, che sono una schifezza!

  19. # Federico

    Complimenti ottimo lavoro…chiedo di intensificare i controlli anche verde pubblico di via goito / via Orlandi dove vige l anarchia dei padroni dei cani…e dove non vi sono più giochi per bambini da tempo… e di conseguenza niente bambini. Grazie.

  20. # Mario di Borgo

    Cari lettori, ha ragione il Signor Orestino, una maggiore opera di prevenzione dovrebbe essere attuata attraverso una presenza attiva dei Vigili Urbani nelle aree a forte criticità, ma ahimè rendono molto più le multe per divieti di sosta, sollevate in modo subdolo – aree vicino ai cinema ed ai teatri – ed a tolleranza zero che riempiono le casse comunali ( in pratica la Polizia Municipale aldilà delle autocelebrazioni serve solo in ambito repressivo) penalizzando la crescita del sentimento civico dei livornesi.

  21. # PAOLO VACCARI

    ai vigili, un controllo anche all’area libera della pinetina, grazie

  22. # Delfina

    Non voglio entrare nelle diatriba anti-cane, ma vorrei fare presente, che anche deiezioni umane di bambini e di adulti, vengono regolarmente abbandonate da genitori, che non usufruiscono dei servizi appositi e non controllano e non educano i figli a una cura civile dello spazio pubblico!!

    1. # fabio

      Eh si, un bel problema eh.. è pieno di bambini che defecano sui marciapiedi, davanti a tutti, nelle zone di passaggio e nei pratini dove poi le loro deiezioni sono pestate da tutti.. Un bel problema eh.

      Per non parlare dei bambini senza collare e museruola

    2. # ringhio

      Delfina ,infatti io ho un bambino piccolo che 2 volte al giorno lo prendo e lo porto a pisciare fuori casa, di solito preferisce le ruote delle auto o motorini, ma non disdegna anche muri e portoni. Voi proprietari di cani non riuscite ad ammettere che il cane con l’urina(e non la cacca ,quella chiunque senti la toglie) sporca .

    3. # no smoking

      spero tu scherzi, ammesso anche che sia come dici tu, basta fare 100 mt di un qualsiasi marciapiede di qualsiasi via cittadina per contare qualche decina (volendo rimanere nello stretto) di cacche di cane. io bambini che la fanno per strada non ne vedo, cani si.

  23. # Gigi

    36multe su 35 mila cani presenti sul territorio che defecano tutti i giorni non vi sembra un fallimento?

    1. # balla

      Veramente i cani microchippati sono circa 16.000 e sono già abbastanza ma non so dove ha preso i suoi dati !

  24. # Luciano

    Tari per il cane proprio NO io pago già profumatamente la spazzatura io ho il cane piccola taglia e porto sempre con me le bustine che ho allegato al guinzaglio raccatto sempre gli escrementi del mio cane ovunque mi trovi multe salate a chi non le raccatta si sono d’accordo ma i vigili sono troppo impegnati a fare multe ai motorini …addirittura zona Pzz Cavallotti dove gli scooter sono parcheggiati leggermente fuori dagli spazi dei ciclomotori poi auto in doppia sosta lasciamo perdere … Auto davanti ai cancelli delle scuole perché troppo impegnati a trovare un posto per prendere i figli …auto sui posti degli andicappati per carità ….comunque alle carte dei merendini … Fazzoletti di carta e sigarette e chewing gym disturbano per i marciapiedi! Lì non ci sono i vigili!!! E comunque se metti la Yari con cane componente della famiglia allora sì che nessuno te la raccatta sta al buon senso del padrone !

    1. # fabio

      E allora siccome esiste sempre qualcosa di peggio, guerra, carestia, malattie, non facciamo nulla.. giusto così.. Continuate a caare in libertà amici pelosi! Esiste sempre qualcos’altro di cui occuparsi prima.

  25. # Silvio

    A me fa più schifo lo aputo colloso per terra sopratutto in via grande che se lo
    Pesto ci fai un fittone lì la lacciaia ci vuole?

  26. # Tina

    Venite anche alla Scopaia! I marciapiedi di Via Germania e di Via Inghilterra sono una cosa vergognosa.

  27. # Ioannis

    Sig. Sindaco a questo punto sarebbe cosa e giusta, censire tutti i cani a Livorno e mettere una TARI anche per l’oro, non è giusto che bisogna portarsi a casa le deiezioni dei cani altrii quando si pesta. Bisognerebbe anche chi i padroni di cani si portino dietro una bottiglia d’acqua per poterla buttare dove il cane fa i bisogni liquidi. Non vi è angolo di negozio oppure casa che non sia pieno di piscia di cani.

    1. # Carla

      ok ma multe anche a chi sputa per terra( che fanno anche più senso delle cacche), a chi lascia la spazzatura nella busta per strada sul marciapiede, facendo finta di dimenticarla prima si salire in auto, e le bottigliette di plastica e di vetro sulle spiagge o incastrate bene bene negli scogli….tasse e gogna per tutti….E’ QUESTIONE DI RISPETTO E LE PERSONE L’HANNO PERSO!!!!

  28. # piropiro

    e dopo aver letto tutti i commenti , dico :
    Vigili !!! fatevi dare mazzi di penne e tanti blocchetti per fare le multe! Perché c’è da rimpinguare le casse comunali e le occasioni non mancano, datevi da fare che è il momento buono

  29. # LP

    .VIA BEPPE ORLANDI…………….
    SAGRA DEL CANE SCIOLTO E ZERO CONTROLLI……..
    UNO SCHIFO TOTALE.

  30. # Brayan

    Mi ripeto di nuovo nei parchi di via Morvillo Foscolo e in via Orosi è una normalità io ho un cane e odio certi comportamenti comunque non ho mai visto controlli in questi posti!!

  31. # adriano

    viale di antignano nei cespugli vi sono molte deiezioni con carta o fazzoletti sopra ……..magari multiamo anche questi signori..che specialmente in estate usano i cespugli come bagni, per i sacchetti abbandonati con la popo dentro forse ce ne sarebbero meno se ci fossero più cestini, in certe zone del lungomare a volte devo fare anche 200-300 metri per trovare un cestino, e non tutti hanno la mia educazione nel gettare rifiuti

  32. # Misia

    La mattina nel marciapiede delle elementari thouar si deve fare lo slalom per non sporcare le scarpe dei bambini! Stamattina addirittura le deiezioni erano davanti al cancello di ingresso

    1. # Stella

      Vicino agli ingresso delle Borsi, quando pochi anni fa mio figlio faceva le elementari era un continuo trovare cacche, anche proprio davanti alle porte! Lo so io quante schifezze ha pestato, e quanti accidenti ho mandato a questi incivili!

  33. # LACCIAIA

    SCOPAIA PER OGNI ABITANTE 1 CANE …EPPURE LIBERO DI FARE COSA GLI PARE ….. FAR WEST… LA MODA DEL CANE FAI DA TE INCALZA I CITTADINI GENTE DI SERIE B I CANI DI SERIE A…MA FACCIAMOLA FINITA RISPETTO PER I CANI MA PRIMA DI TUTTO GLI ESSERI UMANI.

    1. # iohoilcane

      Il problema è sempre dell’umano il cane è sotto la sua custodia, io aggiungerei che chi lascia la cacca del cane a terra è il solito che getta le cicche e nei bagni pubblici non tira l’acqua ecc… Per la cronaca il mio cane ieri sera ha finito la terapia per infezione intestinale causata da qualche rifiuto lasciato a terra tipo merendine stantie pezzetti di schiacciata ecc.. e questi sono rifiuti umani, per quanto mi riguarda il mio cane di taglia medio piccola è sempre a guinzaglio e raccolgo sempre le sue cacche e vi giuro non è un divertimento ma se vuoi il cane devi essere disposto anche a questo.

  34. # Leo

    SAN JACOPO MONUMENTO B.BRIN E DINTORNI….UN BAGNO A CIELO APERTO…..NON SE NE PUO’ PIU’…POI CI VANNO A GIOCARE I BIMBI…..UNA VERGOGNA !!!!!!!

  35. # Almerigo

    Infatti tanto puzzo per questi cani che non hanno colpa! Comunque paghiamo per avere il cane a partire dal chip al veterinario e oltre… Non vedo perché mettere Tari per chi ha il cane !!! Ma smettetela io pianterei un vigile a fare multe alla Cala del leone in Calignaia … Con tutti i mozziconi di sigarette che lasciate negli scogli che poi vanno a finire in mare e chi dirittura li butta in mare e inquinano Giusto Tari a chi fuma! E i bei sacchettini del mangiare per chi va a prendere il sole tutto il giorno? Cosa aspettano che qualcuno li vada a raccogliere ??? La maggior parte sono i turisti che la tolgono vergognatevi!

    1. # Salvatore

      Difatti sono ENTRAMBI PROBLEMI che vanno risolti…!! …SIGARETTE (SCORCI) e CANI (DEIEZIONI)

  36. # Unsenepolepiu

    Se i cani devono portare il guinzaglio e se i padroni devono raccogliere gli escrementi c’è poco da fare: le regole vanno rispettate. E’ giusto che gli animali devono essere tenuti bene ed hanno diritto di correre ma è anche mio sacrosanto diritto avere paura quando vedo questi animali, talvolta di grandi dimensioni, scorrazzare indisturbati.
    Se poi dici qualcosa ti senti rispondere “è buono, vuol giocare…” Ma avrò diritto di aver paura???

  37. # MJ

    SI, ALLA TASSA SUI CANI x finanziare poi le analisi sugli escrementi e colpire duramente i padroni! Pensate anche ai non vedenti, vai!!!

  38. # Marcu

    Fatemi capire, io sono un possessore di un cane, domani pago la tassa, posso continuare a fare quello che ho sempre fatto?, Portare il cane al guinzaglio, raccogliere le sue deiezioni, oppure proprio perché pago questa tassa, incomincio anch’io a fare come tutti gli altri…Voi naturalmente poi dovete stare tutti zitti…

    1. # Antonio

      Assolutamente no, la tassa potrebbe essere utilizzata per pagare che deve vigilare che i proprietari dei cani si comportino in maniera civile e per mantenere e costruire aree attrezzate a loro dedicate.

  39. # Sara

    Io vorrei fare un appunto… sono d accordo nel fare le multe a chi non raccoglie niente..Io ho un cane e raccolgo i suoi bisogni ma non mi sembra giusto fare 800 mt con la bustina in mano perché non ESISTONO PIÙ nemmeno i piccoli cestini sparsi in giro .. vada per la raccolta porta a porta .. ma una persona non può portarsi a casa i bisogni del cane.. Giusto fare la multa.. ma comunque venite anche in contro ai cittadini onesti che fanno il loro dovere…spero di essermi spiegata nel miglior dei modi.

  40. # Sudici

    Mi dispiace vedere ancora tanta ignoranza ma purtroppo a questa cosa non ci possiamo fare nulla.Credo che se le persone sono sudici in casa figuriamoci se raccolgono le feci del proprio cane che giornalmente i bimbi devono fare lo zio zag con gli zaini per andare a scuola.
    Vergognatevi?No non si vergogberanno mai perché per loro è normale essere sudici.
    VIA GARIBALDI

  41. # Zara

    Non vogliono capire che devono mettere molti più cestini in TUTTE le strade, vedrete che anche chi purtroppo non lo fa, sarà “invogliato” a raccogliere le deiezioni col sacchettino. Ora poi, con la raccolta differenziata, se fanno sparire anche i cassonetti grigi, mettono in serie difficoltà.