Cerca nel quotidiano:


Caos in piazza sfrattati-vigili: 5 denunce.
Il sindacato: “Provvedimento eccessivo”

Due agenti della municipale feriti e trasportati al pronto soccorso di Livorno. I manifestanti: "Siamo stati aggrediti per un gazebo"

Mercoledì 21 Settembre 2016 — 19:10

Mediagallery

Continua la tensione in piazza del Municipio tra gli sfrattati, che hanno dormito una notte sopra i materassi davanti al Comune di Livorno, e le forze dell’ordine. Nella mattina di mercoledì 21 settembre si è creato un parapiglia in seguito alla volontà da parte dei manifestanti, sostenuti dal sindacato “Asia-Usb” e dal comitato “Diritto alla Casa”, di voler montare un gazebo sul suolo pubblico senza alcuna autorizzazione. Il montaggio della struttura era stato negato anche il giorno precedente sempre perché, come spiegano le forze dell’ordine, sprovvisti di autorizzazioni.
Questo ha fatto scattare la scintilla tra i manifestanti e gli agenti. Dalle parole si è passati ai fatti e due poliziotti della municipale sono rimasti lievemente feriti, trasportati al pronto soccorso e refertati dai medici di turno con sette giorni di prognosi per entrambi a causa di lesioni e contusioni varie e diffuse.
Per questo motivo la polizia municipale ha denunciato cinque persone con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, violenza, minacce e oltraggio.
“Volevamo montare solo il gazebo – spiegano dal sindacato Asia-Usb – Siamo stati aggrediti con una atteggiamento a dir poco arrogante da parte delle forze dell’ordine. Ci aspettavamo l’arrivo di alcune denunce, misure che comunque ci sembrano eccessive per quanto accaduto. Avevamo semplicemente chiesto di montare un gazebo e ieri eravamo arrivati a un accordo pacifico per cui avevamo deciso di non allestirlo. Oggi abbiamo deciso di provare a installarlo nuovamente – concludono dal sindacato-  e ci è stato intimato in maniera abbastanza arrogante di non insistere. Essere aggrediti per un gazebo ci sembra veramente un po’ troppo”.

Riproduzione riservata ©

23 commenti

 
  1. # LabroniDOC

    Le leggi sono leggi, Asia-usb… Bisogna imparare che con la forza e l’arroganza non si può e non si deve ottenere nulla!! Altrimenti è il far west!!!

  2. # Julia Fox

    Senza legalità non si va da nessuna parte.

  3. # Luciano

    Sarebbe l’ora di finirla di voler fare sempre cosa ci pare e pretendere sempre e soltanto diritti. Il gazebo non lo puoi allestire e non lo allestisci. Punto.

  4. # Fabio

    Pretendere diritti legittimi con metodi sbagliati e prepotenza, hanno fatto bene le forze dell’ordine. Speriamo che usino lo stesso polso se si dovessero ripetere blocchi del traffico da parte degli immigrati, cosa che non mi pare sia stata fatta….

  5. # Cittadino

    E un si poleeee…

  6. # AnToNIO

    Se non potevate montarlo,perché lo avete fatto? Cosa vi lamentate? Avete ferito dei pubblici ufficiali per una cosa illegale!!!!

  7. # jimbo

    Poveri bimbi… innocentini! A leggere l’articolo sembrano educande. In piazza mi ci sono trovato per caso, gli arroganti sono i manifestanti. Pretendono, fanno atti di prepotenza. Ma andare a lavorare no? Pagarsi un bel mutuo nemmeno?

  8. # lomack

    Secondo me di arrogante c’è solo la volontà di voler mettere a tutti i costi un gazebo sulla piazza, se tutti volessero dimostrare così allora sulla piazza ci sarebbe un mercatino !! Io la casa la pago profumatamente con il mio scarso stipendio, e non sono mai andato a montare gazebi in piazza !! ora a voi le risposte, che so gia di che tenore libertario saranno !!

  9. # Cecionellescarpe

    Invece io stasera ho organizzato un nuovo sindacato: SPAC !! (Spesa Proletaria Alla Cooppe). E domani SPACCO!! ( Spesa Proletaria Alle Casse Coin Oviesse). Poi voglio vedere chi ci ha qualcosa da ridire!

  10. # Carlo

    se non potevate farlo, perchè lo volevate fare senza permesso ?
    e vi va bene che siete nel paese del Bengodi .. nei paesi civili aggredire la polizia non è permesso . VERGOGNA !!!

  11. # hdensity

    Bene così, solidarietà agli Agenti della Municipale e bene che siano stati denunciati quelli di Asia USB, spero che debbano cacciare un mucchio di soldi tra avvocato e risarcimento per oltraggio a P.U.

  12. # orso

    Mi posso immaginare benissimo CHI abbia avuto l’atteggiamento arrogante…
    Basta leggere il tono dei “comunicati” …

  13. # orso

    il “sindacato” …

  14. # Strillozza

    e i signori vigili si dovrebbero ricordare che quando smontano dal servizio sono padri e madri di famiglia, proprio come quelle persone che manifestano per dare un tetto ai propri figli…

  15. # rugbysta

    vi era andata bene la prima volta, avete voluto riprovare…siete duri.
    Non si può fare quello che ci pare…ci sono delle regole e vanno rispettate.

  16. # Vergogna

    C’è gente nelle case popolari che c’ha 13 euro di affitto al mese e sono anni che evade, però per il cellulare e le sigarette soldi li trova sempre, e c’ha anche le pretese cor comune che è cattivo. Fuori di volata che c’è la fila, pagare gli arretrati (che sono i miei di cittadino che paga le tasse e un mutuo) e senza tanti discorsi.

    1. # Ridicoli

      Concordo in pieno…. c’è ma un sacco di approfitto…

  17. # artemiobriao

    caspisco la necessità di avere una casa, capisco il disagio ma è impossibile costruire case popolari per tutti quindi o si fanno controlli sugli attuali assegnatari che hanno perso i requisiti oppure rimboccarsi le maniche e lavorare anche i più umili anche di domenica anche di notte e anche d’estate. non si può solo pretendere

  18. # Roberto 1

    Non capisco come mai io debba vivere 2-3 giorni a settimana fuori la Toscana per pagarmi il mutuo a Livorno e ci son persone che pretendono di aver diritto a tutto e su tutti rimanendosene comodi sul mare. Solidarietà ai vigili

  19. # Simo

    Modo sbagliato di manifestare : PRETENDERE. Ci sono mille modi per manifestare senza arrogarsi diritti e aggredire. Ce ne sono a centinaia che non mettono pranzo e cena assieme, che non arrivano a fine mese fra affitto/mutuo e bollette, se si mettessero tutti in piazza a manifestare è finita. Rimboccarsi le maniche, non si può pretendere che gli altri paghino per noi. Ce ne sono già a bizzeffe di occupazioni abusive per cui il Comune ( ovvero noi ) paga le utenze.

  20. # Fala

    Continua l’arroganza e la prepotenza di questi sedicenti sindacati … D’altra parte rispettare la legge per questi soggetti é sempre stato un “optional”. C’era da aspettarselo. Spero che chi di dovere prenda provvedimenti. Siamo al far west cittadino …

  21. # Carlo

    basta con buonismo ed assistenzialismo .. ricordate la storiella della formica e della cicala ? la cicala non era sfortunata, solo imprevidente, come lo sono , forse, molti di questi manifestanti … quindi ..
    chi ha .. ha … chi non ha ..ohi !!

  22. # quintilio

    se i loro padri…avessero pagato l’affitto…della casa popolare…che avevano…avrebbero costruito…le case per loro…..LIVORNO HA UN DEBITO ENORME CON I MOROSI DI ALLOGGI PUBBLICI.