Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Capra legata nel parco con fil di ferro: salvata e curata

Martedì 13 Settembre 2016 — 16:56

Un ritrovamento che ha dell’incredibile quello effettuato da un residente della zona nella giornata di martedì 13 settembre intorno alle 10,30 del mattino. Una capra legata e immobilizzata sotto una coperta nel verde di un parco pubblico.  A raccontarlo a Quilivorno.it e a fornire le foto che vedete in pagina è proprio la figlia Chiara che, contattata, ha spiegato quanto accaduto nel giardinetto pubblico della Leccia all’angolo di via Giotto. “Si trattava di un caprone maschio. Mio padre ha sentito un lamento provenire da dietro un cespuglio. Pensava fosse un pony. Invece era questo animale legato completamente il muso e le zampe con del fil di ferro. Una cosa incredibile. Il ritrovamento è stato fatto vicino alla cabina Enel nel parco a pochi passi dalla fermata del bus. Queste sono le foto di quando un medico veterinario dell’Asl, insieme ad un suo collaboratore, è intervenuto a liberare l’animale che fortunatamente è stato portato a una vicina fattoria dove lo hanno curato”.
Ancora sconosciuto il motivo del crudele gesto. “E’ uno schifo pensare che tanto la verità non verrà a galla e che gli autori del gesto la passeranno liscia”, conclude Chiara.

Condividi:

Riproduzione riservata ©