Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Carabinieri, il tenente Marco Saccà saluta Livorno

Giovedì 1 Settembre 2022 — 13:50

Il tenente Saccà (nella foto) in questo periodo ha seguito e diretto numerose indagini. Attività di contrasto allo spaccio di droga sulle piazze più critiche della città ma anche investigazioni più complesse

Per il tenente Marco Saccà, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, dopo 4 anni, mercoledì 31 agosto è stato l’ultimo giorno di servizio in terra labronica

Per il tenente Marco Saccà, comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, dopo 4 anni, mercoledì 31 agosto è stato l’ultimo giorno di servizio in terra labronica.
Il tenente Saccà in questo periodo ha seguito e diretto numerose indagini. Attività di contrasto allo spaccio di droga sulle piazze più critiche della città ma anche investigazioni più complesse, come l’operazione “Triade Sicura” in materia di corruzione e contro le truffe alle assicurazioni o l’omicidio del 94enne avvenuto nell’agosto 2021 a seguito di rapina. Più recentemente si ricordano i positivi esiti delle indagini susseguenti alla rissa in via Buontalenti, che hanno portato all’arresto di 3 persone, alla denuncia di altre 20 ed al sequestro di armi e materiale atto ad offendere, e quelle avviate, congiuntamente ai colleghi della Polizia di Stato, per contrastare il fenomeno delle “spaccate” ai danni di esercizi commerciali in questo centro.
Nei prossimi giorni assumerà il comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carini (PA).

Condividi:

Riproduzione riservata ©