Cerca nel quotidiano:


Carli Salviano in lutto: addio a Gianni

Si è spento all'età di 47 anni Giovanni, per tutti Gianni, D'Addario, allenatore del settore giovanile del Carli Salviano. A darne la triste notizia la stessa società tramite un annuncio sulla pagina Facebook ufficiale

Venerdì 23 Aprile 2021 — 07:38

Mediagallery

I funerali saranno celebrati venerdì 23 aprile alle 10.45, a cura delle onoranze funebri della Svs, alla camera mortuaria. Poi la cremazione al cimitero dei Lupi

E’ venuto a mancare Giovanni, per tutti Gianni, D’Addario. Si è spento a causa di un malore improvviso all’età di 47 anni. A darne la triste notizia la pagina Facebook del Carli Salviano (dalla quale abbiamo tratto la foto pubblicata in pagina), squadra della quale era allenatore del settore giovanile e nella quale giovava uno dei suoi due figli. “Siamo estremamente addolorati per la scomparsa di una persona eccezionale, che aveva abbracciato la nostra famiglia, con grande passione e rispetto – scrive la società sportiva sul social network – Uno di quelli, che apprezzava il valore dell’ambiente in cui allenare e far crescere il proprio figlio. Da oggi il Carli sarà sicuramente più povero. Ciao Gianni ci mancherai”.
Una pioggia di messaggi social sulla sua bacheca e su quella del Carli lo ricordano come una persona apprezzatissima, gentile e come un grande allenatore dalle doti umane ineguagliabili. Cosa mi rimane di te? – scrive Augusto su Fb – L’amicizia… la stima immensa che ho per te e per la tua splendida famiglia… la serietà conosciuta da tutti quelli che hanno avuto il piacere è l’onore di averti camminato vicino anche solo per poco. Una persona veramente perbene”. E anche “I tuoi ragazzi non ti dimenticheranno mai”, scrive invece Rosita. Tra i tanti il saluto anche quello di Stefano: “Eri il mio capitano di una squadra ineguagliabile, ti ho sempre stimato perché eri un grande tra i piccoli, oggi sono triste perché abbiamo perso una grandissima persona… che la terra ti sia lieve… riposa in pace amico mio”.
I funerali saranno celebrati venerdì 23 aprile alle 10.45, a cura delle onoranze funebri della Svs, alla camera mortuaria. Poi la cremazione al cimitero dei Lupi.

Riproduzione riservata ©