Cerca nel quotidiano:


Censimento permanente 2021 della popolazione e delle abitazioni

Le rilevazioni interesseranno complessivamente circa 5.100 famiglie su un totale, all'inizio del 2021, di 72.314 famiglie livornesi residenti

Giovedì 30 Settembre 2021 — 16:34

Mediagallery

Prenderà il via nei primi giorni di ottobre il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni  per il 2021. Le modalità di svolgimento della rilevazione sono state illustrate dall’assessore con delega alla Statistica Gianfranco Simoncini e dal responsabile dell’ufficio Statistica Federico Giuntoli. “Diamo comunicazione alla cittadinanza – ha detto l’assessore Simoncini – che nei prossimi giorni partirà la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, ricordando anche che sussiste un obbligo di rispondere all’indagine. Come Amministrazione Comunale svolgiamo, nell’ambito del Censimento Istat, un importante ruolo di servizio, supporto e rilevazione dati. Rivolgo un invito alle famiglie coinvolte di collaborare con l’Istat e l’Amministrazione Comunale, anche in considerazione che i dati raccolti rappresentano un contributo di conoscenza importante  per le stesse scelte politiche del Governo”.
Si ricorda che dal 2018 il censimento decennale della popolazione è stato sostituito da due indagini campionarie: una, denominata “Areale”,  che ha lo scopo principale di “contare” la popolazione e viene svolta in modo simile al censimento decennale, cioè con il rilevatore che “bussa” alla porta; l’altra, detta “da Lista”, il cui scopo è raccogliere ed integrare le informazioni socio-economiche e che permette la restituzione del questionario con modalità multi-canale, ovvero tramite web, o al Centro Comunale di Rilevazione, o ancora per mezzo di intervista telefonica. In questi giorni le famiglie campione per la rilevazione “da Lista” riceveranno una lettera nominativa per partecipare al censimento; mentre le famiglie coinvolte nella rilevazione “Areale” verranno informate  dell’avvio della rilevazione con una lettera non nominativa e una locandina affissa nell’androne del condominio o dell’abitazione. Le indagini, che si svolgeranno tra ottobre e dicembre, interesseranno complessivamente circa 5.100 famiglie livornesi su un totale, all’inizio del 2021, di 72.314 famiglie livornesi residenti; di queste, saranno 3.841 le famiglie interessate dall’indagine “da Lista”, mentre le restanti  costituiranno il campione per l’indagine “Areale”.  Tutte le rilevazioni faranno uso di questionari online. Più precisamente, per la rilevazione “da Lista” le famiglie potranno compilare il censimento online dal 4 ottobre al 13 dicembre, mentre dal 14 al 23 dicembre la compilazione potrà avvenire solo attraverso il Centro Comunale di Rilevazione.
Nel caso dell’indagine “Areale”, invece, le famiglie potranno essere contattate da un rilevatore a partire dal 14 ottobre e fino al 18 novembre.  Questa nuova edizione, per decisione dell’Istat, vedrà diminuito il numero dei rilevatori, che passano a 25 da 35 nel 2019 e 42 nel 2018, mentre resterà invariato il campione delle famiglie estratte.

Intanto, dal 4 ottobre il Centro Comunale di Rilevazione sarà ospitato nei locali posti al piano terra di via Pollastrini, con ingresso da scali Finocchietti 12, e sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 previo appuntamento da fissare contattando il numero telefonico 0586 820 620 o tramite il sito www.comune.livorno.it (servizi online – sportello del cittadino – servizi generali – prenotazioni). Per assistenza tecnica o informazioni è possibile contattare anche l’Istat  al  numero verde gratuito 800 188 802, attivo dal 1° ottobre al 23 dicembre, dal lunedì alla domenica, con orario 9:00 – 21:00.

Riproduzione riservata ©