Cerca nel quotidiano:


Centri di Raccolta, via agli accessi su prenotazione

L'assessora Cepparello: "Permetterà di evitare tempi di attesa e code. Auspichiamo di tornare alle condizioni ordinarie quanto prima possibile"

Lunedì 8 Giugno 2020 — 10:20

Mediagallery

A partire da lunedì 8 giugno i cittadini che vorranno disfarsi dei rifiuti differenziati di medie-grandi dimensioni prenotando anticipatamente un appuntamento attraverso il call center: 800-031.266 da rete fissa; 0586 416.350 da rete mobile

A partire da lunedì 8 giugno i cittadini che vorranno disfarsi dei rifiuti urbani differenziati di medie-grandi dimensioni, come mobili, arredi o elettrodomestici, potranno accedere ai Centri di Raccolta in via degli Arrotini, 49 (Picchianti) e in via Cattaneo, 81 (La Rosa), prenotando anticipatamente un appuntamento attraverso il call center (800-031.266 da rete fissa; 0586-416.350 da rete mobile) oppure via web.
Una decisione, concordata tra Aamps e l’Amministrazione Comunale, che rientra nel solco delle prescrizioni operative e di sicurezza contenute nei DPCM e nelle ordinanze regionali.
“La recente emergenza sanitaria – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno – richiede ancora prudenza. Vogliamo ridurre il più possibile il disagio ai cittadini, già collaborativi e pazienti nel tenere in custodia per molti giorni i propri rifiuti da smaltire, senza però correre il rischio di creare inutili assembramenti. A tutela della salute di utenti e operatori abbiamo perciò ritenuto di organizzare momentaneamente gli accessi attraverso un servizio di prenotazione anticipato, che permetterà di evitare tempi di attesa e code. Auspichiamo di tornare alle condizioni ordinarie quanto prima possibile”.
“In un momento così difficile per tutti – spiega Raphael Rossi, Amministratore Unico di Aamps – registriamo una disponibilità diffusa da parte dell’utenza a collaborare per metterci nelle condizioni di erogare al meglio i servizi a vantaggio dell’igiene e del decoro urbano. Nonostante le condizioni straordinarie e di particolare difficoltà ancora una volta i nostri operatori si stanno distinguendo per il bene della città con impegno e passione. I riconoscimenti e gli attestati di stima che riceviamo quotidianamente dai cittadini – conclude Rossi – ci gratificano e ci spronano a fare sempre meglio”.

Aamps ricorda che per accedere ai Centri di Raccolta i cittadini dovranno attenersi alle seguenti regole aggiuntive, rispetto al disciplinare dedicato:

– indossare sempre la mascherina protettiva.

– attendere pazientemente il proprio turno rimanendo sul mezzo oppure, se a piedi, mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro.

– possono entrare solo 3 cittadini alla volta (max 2 persone all’interno del mezzo).

– si scarica il materiale in modalità self-service (se presente un altro utente aspettare che abbia ultimato l’operazione mantenendo la distanza di sicurezza di almeno 1 metro).

– gli operatori sono disponibili per informazioni sul servizio rimanendo all’interno dell’Info Point.

– i cassoni sono vuotati in orari di chiusura (in via eccezionale non si escludono operazioni durante l’orario di apertura per le quali potrà essere richiesto di attenderne l’ultimazione).

– trattenersi nell’area solo il tempo strettamente necessario allo scarico.

– non si entra con sintomi influenzali (es. febbre, raffreddore, tosse).

– all’interno dell’area non si può fruire dei bagni o entrare all’Info Point.

Riproduzione riservata ©