Cerca nel quotidiano:


Clas e Pallacanestro Don Bosco, rinnovata la partnership tra le due realtà

Rinnovata per i prossimi tre anni la sponsorizzazione tra Concessionaria Clas e Pallacanestro Don Bosco. L'amministratrice unica Clas Gaibu: "Il domani dei nostri ragazzi passa anche attraverso lo sport". Presenti alcuni giocatori della squadra under 19 che hanno mostrato le nuove maglie

Venerdì 22 Ottobre 2021 — 18:05

di Giulia Bellaveglia

Si rinnova, per i prossimi tre anni, il rapporto di sponsorizzazione tra la Concessionaria Clas Renault e la Pallacanestro Don Bosco, rinnovo presentato nel pomeriggio di venerdì 22 ottobre nel corso di un evento condotto dalla digital manager della Clas Martina Virzì assieme all’addetto stampa del Don Bosco Alessandro Guerrieri. Un’unione di reciproca stima e fiducia che lega le due conosciutissime realtà. Nel corso della conferenza alcuni giocatori della squadra under 19 della Don Bosco hanno mostrato le nuove maglie, da oggi quindi arricchite dal logo e dal nome della Concessionaria al centro delle divise. “Da diverso tempo sosteniamo questa società che accoglie tantissimi giovani sportivi – ha commentato l’amministratore unico della Clas Viorica Gaibu – E come la società Don Bosco anche noi da sempre investiamo sulla preparazione dei giovani verso il loro futuro. Motivo per cui non abbiamo avuto nessuna esitazione nel rinnovo di questo contratto”. Poi ha preso la parola Corrado Fini, fondatore della Concessionaria e brand manager. “La Concessionaria è nata a Livorno nel 1980. Il grande successo del nostro lavoro proviene molto probabilmente anche dal fatto che abbiamo sempre investito in varie attività sportive: calcio, dove siamo sponsor sia dell’Us Livorno che del Pisa, ciclismo, pallacanestro e tante altre discipline. La Casa madre ha poi creato un prodotto che si sposa alla perfezione con l’idea di garantire un futuro sostenibile ai nostri giovani”.
“Progetti sportivi che si sposano perfettamente con la nostra crescita aziendale, visto che gli ultimi anni sono stati per noi di rilancio. Negli scorsi mesi abbiamo ottenuto una crescita sostanziale nel fatturato e siamo arrivati a quota di 2000 nuove auto ordinate. Un altro motivo di orgoglio della nostra azienda è l’aumento di quote rosa che oltre ad arricchire il nostro team, ricoprono ruoli importanti e determinanti dal punto di vista organizzativo, gestionale e comunicativo” aggiunge l’amministratore unico Clas Viorica Gaibu, sottolineando con enorme soddisfazione la crescita che la concessionaria ha avuto in questo anno di ripartenza post pandemia!
“Siamo felicissimi di essere qui a rinnovare questa partnership – ha aggiunto Massimo Faraoni, socio della Pallacanestro Don Bosco Livorno – In un momento in cui gli sport al chiuso sono stati penalizzati a causa della pandemia questa unione rinnovata ci dà una spinta in più verso il perseguimento degli obiettivi della società, che ricordo non essere solo di tipo sportivo, ma anche sociale, nel costante sostegno verso i ragazzi e le loro famiglie”. Infine ecco le parole di Marco Andromedi, amministratore del Don Bosco: “Siamo molto contenti del rinnovo, significa che da entrambe le parti c’è soddisfazione per quanto fatto. Questo ci consente di lavorare ancora di più dopo un periodo di pausa veramente lungo e ripartire al meglio”.

Riproduzione riservata ©

CERCHI VISIBILITÀ? CONTATTACI: 1,1 MILIONI DI PAGINE VISTE AL MESE E OLTRE 60.000 ISCRITTI SUI SOCIAL. PER PREVENTIVI HTTPS://WWW.QUILIVORNO.IT/RICHIESTA-PREVENTIVO-BANNER/ OPPURE [email protected]

GRAZIE!