Cerca nel quotidiano:


Clima, via libera alla nuova strategia UE. Cepparello: “A Livorno già avviati numerosi percorsi”

Il Comune di Livorno è stato il primo in Toscana ad approvare il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici ed è tra i due Comuni che hanno approvato il PAESC (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima)

Venerdì 11 Giugno 2021 — 15:38

Mediagallery

“I cambiamenti climatici non sono una minaccia futura. Sono già in atto. Dobbiamo prepararci meglio alle loro conseguenze sulla salute umana, la natura e l’economia. L’Europa deve diventare una comunità effettivamente resiliente entro il 2050. Ogni singolo territorio dovrà concretamente dare il proprio contributo attraverso l’adozione di processi preventivi e di adattamento”.
João Pedro Matos Fernandes, ministro portoghese dell’Ambiente e dell’azione per il clima, esprime soddisfazione per la nuova strategia di adattamento ai cambiamenti climatici appena approvata dell’Unione Europea. A suo avviso si tratta di un documento articolato e complesso che si concentra soprattutto sull’utilizzo ancor più funzionale dei dati disponibili potenziando la piattaforma Climate-ADAPT, sulla promozione di soluzioni basate sulla natura, sull’integrazione di considerazioni finanziarie ed economiche e sull’intensificazione dell’azione a livello internazionale e locale. “L’approvazione della nuova strategia europea – commenta Giovanna Cepparello, assessora all’Ambiente del Comune di Livorno – è in linea con il percorso che abbiamo avviato localmente per abbattere progressivamente le emissioni climalteranti. Rendere resiliente il nostro territorio significa migliorare la qualità della vita delle persone puntando a valorizzare la mobilità sostenibile, l’uso razionale delle risorse, l’efficientamento energetico, il sostegno alla riconversione delle attività produttive in senso green, la riduzione del rischio idraulico e del rischio incendi”.
Il Comune di Livorno è stato il primo in Toscana ad approvare il Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici ed è tra i due Comuni che hanno approvato il PAESC (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima).

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!