Cerca nel quotidiano:


Collesalvetti tra i Comuni Rifiuti Zero

Alla festa che ha animato il cuore pulsante di questo movimento, a Capannori, c’era Enrico Frontini che, insieme ad altri sostenitori di Cittadini in Comune per Collesalvetti

Domenica 24 Novembre 2019 — 18:33

Mediagallery

Collesalvetti è il Comune numero 299 nella grande famiglia dei Comuni Rifiuti Zero che tocca ormai circa 7 milioni di cittadini in Italia. Alla festa che ha animato il cuore pulsante di questo movimento, a Capannori, c’era Enrico Frontini che, insieme ad altri sostenitori di Cittadini in Comune per Collesalvetti, oltre a rappresentare il Comune colligiano in questo importante raduno, ha preso contatti e raccolto informazioni dai tanti portatori di buone pratiche presenti, amministratori, attivisti che nelle proprie comunità hanno dimostrato che “si può fare”.
Questo non è solo il culmine di una battaglia portata avanti da Cittadini in Comune per Collesalvetti, simbolicamente partita quando Rossano Ercolini, presidente del Centro Ricerca Rifiuti Zero di Capannori, venne invitato a Stagno a presentare il suo libro ma è soprattutto una pietra miliare in un lungo percorso, che dovrà andare avanti, avviato molto tempo prima dagli attivisti dei comitati che per primi hanno portato nel nostro territorio la sensibilità su queste tematiche.
Prossime tappe in questo percorso sono l’individuazione del consulente che dovrà progettare la raccolta Porta a Porta e la nomina dei componenti dell’Osservatorio Rifiuti Zero che dovrà vigilare su ognuno dei prossimi passi.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.