Cerca nel quotidiano:


Con la mola aprono la cassaforte: rubati soldi e gioielli

Furto in abitazione in via Masaccio. Sul posto anche la polizia Scientifica

venerdì 16 novembre 2018 11:28

Mediagallery

Intorno alle 19.30 di giovedì 15 novembre è stato richiesto l’intervento delle volanti in via Masaccio per un furto in abitazione. Gli agenti arrivati sul posto hanno potuto constatare il furto ormai consumato all’interno di un appartamento della strada. I malviventi sono riusciti a scassinare una cassaforte all’interno della camera da letto, tagliandola con una mola. In tutto sono stati asportati monili in oro di ingente valore e la somma superiore a 3.000 euro in contanti. Sul luogo del furto è intervenuto anche il personale della Scientifica.

Controlli a raffica – Continuano senza sosta, nel frattempo, a Livorno e in provincia i servizi straordinari coordinati dalla questura di Livorno con il personale dell’Ufficio Immigrazione le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana ed un’unità cinofila della guardia di finanza. Nella giornata di giovedì 15 novembre sono state controllate nel complesso 250 persone e 120 veicoli. Nel contempo è stato anche rinforzato il servizio di prevenzione nelle vicinanze di alcuni istituti scolastici di Livorno e provincia.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # gino

    con la mola in pieno giorno NESSUNO vede nulla e NESSUNo sente nulla! ASSURDO E PATETICO

    1. # Mauro

      No Gino non è che nessuno vede nulla e nessuno sente nulla. E’ che tutti fanno finta di non sentire e non vedere nulla per paura o per timore di problemi.

  2. # Silvio

    Chiamare un 113 se senti rumori strani e vedi qualcosa di anomalo a me sembra più menefreghismo ! Però se c’è da ciacciare sui litigi famigliari riesce bene a farlo agli amici condomini!

    1. # Una cittadina

      Sono d’accordissimo con Silvio!

  3. # Nina

    Sono d’accordo sempre a ciacciare e poi quando serve non sanno mai nulla

  4. # Traf

    Prima di tira giu conclusioni banali non vi viene da pensare che una persona che abita li magari ha pensato che ci fossero dei lavori in casa e i ladri stessi hanno agito in quell orario sfruttando questa cosa?
    Certo che si che un vicino di casa ciaccione (come voi) sii sarebbe affacciato a ciacciare ugualnente ma evidentemente ci sono solo persone discrete e riservate, non omertose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.