Cerca nel quotidiano:


Confcommercio Livorno e Pisa lanciano il Talent Day

L’evento, in programma giovedì 24 marzo dalle 9 alle 17 all’Hotel Galilei di Pisa, nasce con l'obiettivo di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. La presidente Marcucci: "Occasione unica per i candidati"

Giovedì 17 Marzo 2022 — 13:54

Mediagallery

di Lorenzo Evola

Giovani e lavoro al centro di “Talent Day”, l’iniziativa promossa da Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ed organizzata dalla Confcommercio Provincia di Pisa e dalla Confcommercio Provincia di Livorno. L’evento, previsto per giovedì 24 marzo, dalle 9 alle 17 all’Hotel Galilei di Pisa, nasce con il chiaro intento di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, all’interno di un luogo nel quale un bar, un ristorante o un pubblico esercizio incontrano giovani talenti da assumere per creare quelle sinergie tra chi, da una parte, forma e chi, dall’altra, impara. Una giornata, dunque, dedicata al confronto tra due i due soggetti coinvolti nell’ambito lavorativo – gli imprenditori e i giovani candidati in cerca di assunzione – viste le recenti difficoltà incontrate dalle imprese del Settore Terziario nella ricerca di personale formato ed adeguato per le proprie attività, soprattutto con l’avvicinarsi della stagione estiva. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa, mercoledì 16 marzo, all’interno dei locali della sede di Confcommercio Livorno e alla quale hanno partecipato Francesca Marcucci (presidente provinciale Confcommercio Livorno), Stefano Maestri Accesi (presidente provinciale Confcommercio Pisa), Pierluigi Giuntoli (segretario generale della Camera di Commercio di Maremma e Tirreno), Alessandro Trolese (presidente provinciale Fipe Confcommercio Pisa), il sindaco Luca Salvetti, Rita De Giorgi (responsabile del Servizio Tirocini ed Incentivi per le imprese del Centro per l’Impiego di Livorno) oltre ai rappresentanti di Filcams CGIL (Livorno e Pisa) e Fisascat – Cisl Pisa.
“Si tratta di un evento dinamico – esordisce Marcucci di Confcommercio Livorno – che vedrà coinvolte sia le aziende in cerca di personale sia le potenziali persone interessate ad operare nei settori tradizionali, come la ristorazione, ma anche nei servizi di altro tipo. Già da mesi le nostre imprese stanno cercando di reperire personale, soprattutto quello stagionale, senza il quale tutto il comparto turistico andrebbe a soffrire della carenza di manodopera, come già è successo nell’estate 2021. Attraverso le pagine social della Confcommercio, attraverso i servizi offerti dai nostri Enti Bilaterali del Commercio e del Turismo, le imprese sono state molto attive nella ricerca. Ma un’iniziativa in presenza come questa, che riunisce diverse aziende di commercio, turismo e servizi può essere un’occasione davvero unica per i candidati”.
“Non ci aspettavamo, come imprese, di avere una tale difficoltà nel reperire, nell’ultimo periodo, giovani motivati e competenti – aggiunge invece Maestri Accesi di Confcommercio Pisa –. Al giorno d’oggi, oltre a competenze qualificate, cerchiamo anche quelle che vengono denominate “Soft Skill”, ovvero quelle caratteristiche empatiche, di contatto che nella giornata del “Talent Day” possiamo mettere direttamente alla prova. Favorendo la comunicazione tra aziende ed interessati vogliamo creare quella empatia immediata che può portare poi a fare dei colloqui più approfonditi”.
“La ricerca e la possibilità di sfruttare i talenti che la nostra città offre è l’elemento più importante di questa iniziativa – interviene il sindaco Salvetti –. Dobbiamo convincere i giovani a studiare, prepararsi e formarsi non solo per il lavoro che sognano di fare ma anche per ciò che il mercato offre, adeguandosi, quindi, ai suoi input. Il fatto che la Confcommercio spinga in questa direzione, proponendo un incontro di questo genere, rappresenta un gran bel contributo a tutto il territorio”.

Riproduzione riservata ©