Cerca nel quotidiano:


Villa Corridi, code al rondò verso la scuola.
“Così sarà un anno pieno di disagi”

Genitori infuriati per la viabilità che si è venuta a creare con la rotatoria in cima alla salita di via del Vecchio Lazzeretto: "Erano stati assicurati provvedimenti per diminuire i disagi"

Domenica 18 Settembre 2016 — 09:10

Mediagallery

Non piace ai genitori dei bambini iscritti alle scuole di villa Corridi la viabilità che si è venuta a creare con la rotatoria in cima alla salita di via del Vecchio Lazzeretto, realizzata dal Comune in seguito alla scoperta di amianto nel parco. In un gruppo fb “amianto a villa Corridi! Verità per i nostri bambini” ogni giorno si confrontano per cercare di capire quali soluzioni alternative individuare. A scriverci, per rappresentare lo stato di animo intorno a questa situazione e chiedere all’amministrazione un intervento, è Margherita, una delle mamme:  “Vi scrivo per segnalare la situazione scandalosa che si presenta sia la mattina all’entrata che all’uscita intorno alle scuole di Villa Corridi. Durante gli incontri avvenuti con le istituzioni erano stati assicurati provvedimenti per diminuire i disagi per studenti, genitori, insegnanti ed operatori.
Ebbene, con l’apertura definitiva di tutte le scuole, la situazione si è dimostrata disastrosa! L’unico intervento che si è pensato bene di fare è una strettissima rotatoria. Punto! Nient’altro! I vigili stessi messi lì a cercare di gestire la situazione sono in difficoltà e minacciano verbali a chi parcheggia fuori dagli spazi consentiti! E dove si pensa sia possibile parcheggiare? Sappiamo bene che il maltempo non abbia reso facile tutto questo, ma non prendiamoci in giro”. Basta vedere le foto che Margherita stessa ha inviato alla nostra redazione per capire che il suo e quello di tutti i genitori è un malumore dettato da un viabilità-caos. “La situazione – conclude – se rimarrà così non sarà sicuramente migliore e per tutti gli utenti si prospetta un anno pieno di disagi“.

Riproduzione riservata ©

48 commenti

 
  1. # Gregorio

    Soluzione ? Parcheggiare in via di collinaia armarsi di cicalone fare andare un piede avanti all’altro fino ad arrivare alla scuola

    1. # Alla Frutta

      Bravo Gregorio. Come faccio io tutte le mattine e poi , se piove.ombrello salita, se non piove salita senza.ombrello. ma sai a Livorno si tottera perche.vorremmo accompagnare il.” mi.bimbo” con la macchina fino al proprio banco in aula. Fatevi du passi che fa buono a voi e soprattuto ai bimbi che si distraggono e si svegliano. Sotto la discesa posto ne trovate quanto ve ne pare. Io ogni mattina lo trovo tranquillamente. Senza contare che il 70% delle famiglie abita a 3/400 metri dalla scuola , quindi, pioggia permettendo, potete anche farvela a piedi da casa partendo 5 minuti prima.

    2. # Revenge

      dè ma il ci’alone è peso

  2. # mah

    Ma se passate da dove siete sempre passati, cosa pensate di essere avvolti in una nube di amianto ? I problemi sono piu’ virtuali che reali dovuti alle solite responsabilita’ che purtroppo qualcuno si deve assumere. Rischiate di piu’ nelle file che si creano per l’accesso alternativo : tra gas di scarico e quant’altro……

    1. # Genitore Stufo dei commenti insensati

      Il comune HA CHIUSO il vecchio passaggio triplicando il traffico in via del lazzaretto, ed hanno pensato solo ad una rotatoria NON A NORMA!

      1. # mah

        Alla Norma c’é la pasta ! Il problema e’ che è stato chiuso l’ingresso principale per nulla…. Poi magari andate ad accompagnare i bimbi 10 minuti prima e la macchina lasciatela a 200 mt di distanza…un po’ di moto vi fa bene….

  3. # watson

    Non ci saranno soluzioni all’aggravamento del traffico cittadino fino a quando la nuova Giunta non avrà il coraggio di cambiare completamente i tecnici dell’ufficio preposto ! Ormai è evidente che hanno continuato negli anni a non essere in grado di trovare soluzioni adeguate a far scorrere il traffico in maniera adeguata.

  4. # Massimo

    VIsto che, come sembra altrimenti le scuole non avrebbero potuto aprire, l’amianto é stato confinato, bisognerebbe riaprire il passaggio all’interno della villa Corridi (magari con un vigile a vigilare sul confinamento). Così, con due scuole e due asili sulla stessa stretta strada, c’é solo confusione!

  5. # Kristy

    Rotatorie, secondo me, sono pericolose e creano ingorghi e disagi alla circolazione.

    1. # abbassoglincroci

      boia!!! c’hai capito il giusto!!

  6. # adriano

    questi bambini costretti a parcheggiare anche a 100 metri dalla scuola e fare a piedi l’ultimo tratto,per non parlare dei genitori che non possono sfoggiare l’ultimo suv davanti l’ingresso della scuola
    lato leccia 200 metri prima si trova tranquillamente parcheggio noi esseri umani siamo in grado di camminare per qualche centinaio di metri non ci accade niente tranquilli…

    1. # Nata

      Hai ragionissima….

      Poi però dopo la scuola: calcio, karate, teatro, dizione, piscina, per arrivare al giorno dopo ” poverino, è sfatto, mica lo posso fare camminareeeeee!!!”
      Siamo al paradosso: vogliamo il parcheggio davanti alla palestra e poi facciamo 1 ora di cyclette…
      Ieri sono passata in via Galilei, all’ora dell’uscita da scuola: tutto bloccato da macchine in doppia fila ovunque. E si tratta di ragazzi con un minimo di autonomia negli spostamenti.

    2. # Genitore Stufo dei commenti insensati

      Altro che 100 metri. Vai sul luogo e misura, cammina, guarda e poi scrivi. Sotto la pioggia, con lo zaino peso, esposti a tramontana ed in salita. sei un genitore? Evidentemente parli di suv te che ne desideri uno?

    3. # Luca P.

      Ma scherzi! A Livorno se non arrivi con la macchina a 5 metri da dove devi andare rischi di passare per fesso. Il problema nella testa della gente è tutto qui.

  7. # Paolo

    Una rotatoria?………….Stretta?……..STRANO!!

  8. # giovanni

    Ho 70 anni,quando ne avevo 11 partivo con il pullman da vicarello per frequentare le Pazzini in piazza magenta

  9. # abio

    fra piono faranno le scuole con l’ingresso in aula con la macchina!!!! MA FATE DUE PASSI SON SALUTari…..che genitori……

  10. # giulio

    Ripeto fino allo sfinimento: AVETE ROVINATO LA VIABILITA’ DELLA CITTA’, OGNI INTERVENTO UN FALLIMENTO. NoN ne avete INDOVINATA UNA NEMMENO PER SBAGLIO.

    1. # Fulmine

      Invece i tuoi amici di sinistra le indovinavano ?????

  11. # Daryl

    Prendete i mezzi pubblici

  12. # Margherita

    scusate ma qui non si parla di genitori pigri che non vogliono camminare o che vogliono esibire il nuovo suv!!!qui si parla di un disagio, di una situazione che non é stata gestita!!un problema che da più di un anno si conosceva e NON SI É FATTO NULLA!!!
    É inutile dire….dovete camminare….che genitori…..andate a piedi….!!!in questa situazione chi ci rimette sono solo i bambini…..sarebbe più utile invece trovare soluzioni!!!

    1. # Pino

      Continuo a non capire: in cosa consiste il rimetterci dei bambini? Se non che devo fare un pezzetto a piedi dopo che avete parcheggiato nei pressi della scuola? Si sciupano?

    2. # Genitore Stufo dei commenti insensati

      Giusto

    3. # Fiordaliso

      Scusa, ma tu sei quella che ha scritto la lettera? Che spettacolo!

  13. # Paolo

    Ti pareva che non finisse in polemiche, qui si parla di AMIANTO, chi non conosce bene questa sostanza killer invisibile si informasse bene, qui Nogarin (e mi dispiace per chi non lo ama) non ci combina un fico secco…ANZI!! L’amianto e’ arrivato in loco proprio quando c’erano le vecchie giunte e comunque sia…..scusate se si son preoccupati della salute dei cittadini ma soprattutto dei vostri bambini.

    Paolo Boldi

    1. # Gregorio

      Allora per evitare l’amianto al bimbo li fai fa i fumacchi coi gas di scarico delle macchine

  14. # Francesco R.

    Infatti, da sempre, la pista ciclabile lungo il marciapiede è sempre invasa da decine di auto dei genitori che aspettano o accompagnano i figli a scuola. DA SEMPRE. E mai un vigile che si sia visto a fare una multa. Speriamo cambi la situazione. Perché farsi 2 passi a piedi con un ombrello non credo sia una cosa così “aliena”.

  15. # Linda nardi

    Vogliamo parlare di genitori pigri….. bene perfetto… a me non costa nulla fare un Po di strada a piedi… ben volentieri… ma siamo noi i primo a non ri spettrali tra di noi… sono tre giorni che sia all’entrata che all’uscita vedo macchine che occupano più di un posto auto… già ce ne sono pochi…. se riusciamo magari a parcheggiare bene…. che non costa nulla… ne tempo ne fatica…. magari una decina di auto in più ci entrano… ma già… viva i suv che ne occupano tre!!! Date retta… imparate a parcheggiare!

    1. # Aldo

      Suvvia o che pretendi… lo sai chi ci vive a Livorno o no?

  16. # Fabio

    SCUSATE MA SAPPIAMO CHE C’E’ L’AMIANTO A VILLA CORRIDI E I GENITORI SI PREOCCUPANO DELLA ROTATORIA, MA DOV’E’ IL BUON SENSO………..

  17. # Fulmine

    A parte il commento della mamma che capisco ma non condivido per il resto mi sembra un articolo politico contro l’attuale giunta ….. Mi dispiace spettabile redazione ma è già da molto che ho di voli l’impressione che siete un giornale filocomunista

  18. # Virgilio

    La viabilità in città è peggiorata molto…invece di migliorare l’hanno fatta divenire un inferno…firmato…un elettore 5 stelle obbiettivo

    1. # irene

      alle volte penso che se il sindaco di Roma adorasse le rotatorie come quello di Livorno…poveri romani

  19. # Kenobi

    SCUSATE A VILLA CORRIDI C’E’ L’AMIANTO E IL PROBLEMA PER I GENITORI E’ LA ROTATORIA…

    1. # Nogarello bomba

      Commento assurdo…. Oltre all’amianto,c’è anche il problema viabilità perché tanta gente come me lavora e ha problemi familiari. Non si può abbandonare bambini piccoli in mezzo alle macchine ….

  20. # Federico

    Il comune deve allestire un servizio navetta per ridurre le Code e i disagi con partenza davanti all’ingresso della villa…l’unica soluzione possibile è questa…

  21. # adriano

    leggete il commento di
    Genitore Stufo dei commenti insensati
    gli rispondo: ho il suv ,non me ne frega niente di farlo vedere agli altri , quando i miei figli eran piccoli abitavamo a 1 km dalla scuola, sempre portati a piedi e sono orgoglioso di avergli insegnato a camminare un poco, esistono le mantelline per quando piove e gli ombrelli
    quando lo zaino era troppo peso lo portavo io
    magari pensi anche al fatto che vi è un notevole inquinamento da amianto nella zona ma vedo che non è nelle sue priorità di vita

  22. # carla

    Anche tra le via del Pastore e S.Simone il traffico impazzisce alle entrate e uscite dalla scuola media. Un invito a chi usa l’auto a parcheggiare più lontano evitando ingorghi e inquinamento.

  23. # pepe

    genitori vi dovete abituare perchè nei prossimi minimo 10 anni non verrà fatto niente siamo in italia la villa non riaprirà mai più e quel viale diventerà fisso per sempre abituatevi o cambiate scuola ai vostri figli . chi ci ha rimesso in tutta questa storia sono i bimbi che non andranno più neanche a prendere un po’ d’aria nel parco durante la ricreazione passeranno tutto il giorno rinchiusi a scuola cioè in galera

  24. # Melissa

    Oimmei…come siete monotoni…sempre i soliti discorsi “a livorno devono parcheggiare a mezzo metro….il mi bimbo l’accompagno dentro…devono sfoggiare i suv”…siete proprio venuti a noia!! Intanto vorrei ricordare che ci sono anche bambini piccoli (nido e materna) e se permettete il mi figliolo ce l’acconpagno e come dentro la struttura….e poi ci sono genitori come me che non hanno tempo di fare le passeggiate perchè hanno altri figli e devono entrare a lavoro (magari dall’altra parte della città)!! Paghiamo la retta come tutti gli altri e non abbiamo voglia di avvelenarci il fegato ogni mattina per una mal gestione ad un imprevisto (anche se imprevisto non era)!! Vorremmo una soluzione diversa…una soluzione che sia tale no una rotatoria finta…non basta!!

  25. # gabriella

    ma smettetela. Chhe senso ha se i bambini comunque poi devono passare nel parco per entrare nella scuola. Il disagio ormai lo avranno le abitazioni a giugno quando verrà rimosso uno cosa che da più di 30 è li e che in questo momento non fa danno

  26. # Jonny

    Salve, sono un genitore che accompagna la propria bambina al Giardino di Sara e vorrei precisare alcune cose, primo in via di Collinaia non ci sono parcheggi e alle scuole non arrivano mezzi pubblici, vi invito poi a farla la salita ma non con la tastiera che siete bravi ma con la tramontana, zaino ombrello ed eventuale bambino in collo, secondo io non vado di certo col Suv ma col furgoncino della ditta poichè come tantisssimi altri genitori lavoro e gradirei arrivare in orario la mattina senza dover perdere così tanto tempo inutilmente.

  27. # Jonny

    Quindi prima di scrivere commenti inappropriati , inopportuni e pressapochisti vi invito al prezioso silenzio ed a rispettare coloro che vivono questo disagio. Grazie

    1. # Margherita

      Finalmente!!! Un commento sensato! E’ questo il senso! Grazie e condivido

  28. # Emma

    Premetto che mio figlio va a scuola a Corridi e mio marito lo porta a piedi anche se grandina, ma quello che bisogna capire é che il disagio per molte persone esiste (ovviamente non mi riferisco a chi vuole portare il bimbo direttamente sul banco col SUV). Ci sono nonni magari non in formissima che devono portare i bimbi a scuola, ci sono mamme che oltre al bimbo alle elementari hanno magari un neonato nel passeggino che non possono lasciare a nessuno… usiamo il cervello prima di scrivere… io stessa quando mio marito è fuori per lavoro sarò costretta a prendere un permesso al lavoro e accompagnarlo io perchè mia madre ha un problema di deambulazione e non può certo fare la salita…

  29. # Francesca

    Quanto è bello criticare quando non si conoscono e non si vivono le situazioni.
    Vorrei far presente che 1) NON ci sono mezzi pubblici che arrivano fino alle scuole;
    2) i genitori sarebbero molto felici di fare delle belle passeggiate con i propri figli per portarli a scuola lasciando le auto a casa, PECCATO che molti di loro abbiano dei cartellini da timbrare nelle svariate zone di Livorno e che ogni giorno vivano lo situazione di dover correre da una parte all’altra della città…
    Io per esempio ogni giorno mi devo materializzare alle 8.30 in Venezia. Avete idea, considerando che la prima campanella suona alle 8.15?!??!

  30. # webete

    La strada VA CHIUSA alle macchine ed ai motorini ….passano solo i residenti , i docenti e i bidelli e i portatori di handicap.. SERVIZIO NAVETTA agli orari di entrata ed alle uscite ( mattina e pomeriggio)…capolinea al parcheggio dell’ingresso principale o a quello del campo di calcio in via spagna…e vigili a gogò…

  31. # una mamma democratica e antifascista

    ora basta davvero; abbiamo il diritto costituzionalmente garantito di parcheggiare la macchina accanto al banco del/della bimbo/a; è fascista e antidemocratico obbligare le nostre creature a fare quei due/trecento metri che separano il parcheggio dal banco di scuola; è la scuola che deve venire incontro al bambino e non il contrario quindi facciamo in modo chegli insegnanti siano obbligati a venire a fare lezione direttamente a casa almeno i bimbi/e possono rimanere a letto, meglio se continuando a giocare con il nintendo o la playstation;