Cerca nel quotidiano:


“Con questa tariffa sul lungomare ci metterete in ginocchio”

Incontro fra il presidente dei balneari e l'assessore Vece sugli stalli blu fino a Barriera. Vannucci a Quilivorno.it: "Ecco come il parcheggio di via dei Cavalleggeri (ex Atl) può essere una soluzione"

Mercoledì 28 Febbraio 2018 — 16:00

Mediagallery

Riduzione della tariffa, una sorta di prezzo “politico” dai 3 ai 3,5 euro per l’intera giornata (anziché i 5 euro come da tariffa), per i bagnanti abbonati e spostamento delle auto dei lavoratori del cantiere all’interno di Azimut-Benetti. Sono queste le due proposte messe sul tavolo da Gianfranco Giachetti (nella foto), titolare dei Tirreno, che nelle vesti di presidente Sib Confcommercio Livorno (Sindacato italiano balneari) giovedì 22 febbraio, insieme ad un rappresentante Confcommercio, ha incontrato l’assessore alla viabilità Giuseppe Vece. Proposte che emergono all’indomani della firma fra Comune e Tirrenica Mobilità che porterà la società pisana a disegnare oltre 11mila strisce blu in città, anche sul viale Italia da via dei Funaioli a viale Sauro. “Pensavamo – spiega amareggiato Giachetti – di poter dire la nostra, di poter essere interpellati prima della firma. Invece abbiamo saputo dell’accordo a cose fatte. Le strisce blu fino a Barriera Margherita ci metteranno in ginocchio. I nostri clienti hanno l’abitudine di restare a cena fuori dopo il mare. Mi chiedo se il parcheggio a pagamento fino a mezzanotte consentirà di portare avanti questa bella tradizione livornese”.
A fine 2017 tra l’altro il Sib aveva raccolto 850 firme per dire “no” a questo progetto. “Firme che però – sottolinea Giachetti – sono rimaste in un cassetto”. “In questi anni – prosegue il presidente Sib – c’è stato chiesto di prolungare l’apertura fuori stagione, prima ancora di introdurre l’accesso libero al mare. Adesso il sindaco deve ascoltare le nostre richieste. Non siamo contrari a priori alle strisce blu, tuttavia è opportuno trovare delle soluzioni che non penalizzino né noi, né il piccolo commercio. Il prezzo politico di 3-3,5 euro per un giorno intero di sosta e la collaborazione di Azimut sono due soluzioni possibili”. Balneari e Comune si sono dati appuntamento a dopo le elezioni per un nuovo incontro. Non sono stati coinvolti nella trattativa i gestori degli altri stabilimenti perché, ribadiamo, le strisce blu arriveranno fino a Barriera.

La proposta del presidente di Tirrenica Mobilità – Invitato a commentare la richiesta dei balneari riguardo ad uno sconto sulla tariffa di sosta per l’intera giornata (da 5 a 3-3,5 euro), il presidente di Tirrenica Mobilità Gabriele Vannucci (nella foto in basso) anticipa a Quilivorno.it quella che potrebbe essere una soluzione. “Siamo disponibili a venire incontro ai gestori degli stabilimenti mettendo a disposizione della clientela, parliamo degli abbonati chiaramente e non del bagnante una tantum, il parcheggio di via dei Cavalleggeri (ex Atl). Fermo restando che può ospitare poco più di 220 auto, mediante una sbarra e un lettore, per esempio, potremo dar modo all’abbonato di farsi “riconoscere” consentendogli quindi di parcheggiare ad una tariffa agevolata. Per tutti gli altri utenti rimarrà valido il tariffario classico (fino ad un massimo di 5 euro per l’intera giornata in estate e fino a 4 di inverno, ndr) . Va da sé che sulla pubblica via mettere in piedi un meccanismo del genere non è tecnologicamente possibile. Se potremo rivedere il prezzo sulla pubblica via? Questo non lo so. Sono tutte decisioni che devono essere condivise di concerto con il Comune”. Tra Vannucci e Vece è previsto un nuovo incontro proprio per mettere a punto la soluzione “Cavalleggeri”.

Le tariffe – Ricordiamo che il progetto complessivo prevede che diventino da bianchi a blu circa 11mila stalli per auto. Stando sempre al progetto, sul tratto di lungomare “blu” in estate le strisce saranno “attive” dalle 8 a mezzanotte e in autunno-inverno dalle 8 alle 22. Si pagherà 50 cent. all’ora fino a 4 euro al giorno d’inverno e un euro l’ora fino a un massimo di 5 d’estate (da maggio al 31 ottobre). Come detto i gestori degli stabilimenti chiedono un prezzo politico giornaliero di 3-3,5 euro.

Confcommercio – Federico Pieragnoli, direttore Confcommercio, raccoglie l’insoddisfazione degli imprenditori per i nuovi stalli blu, soprattutto per quelli di viale Italia. “Mentre continuiamo a far presente alla politica la situazione drammatica delle imprese livornesi, l’amministrazione comunale continua sulla sua strada ignorando completamente la voce dei pubblici esercizi e degli stabilimenti balneari che fanno di tutto per mantenere la città vissuta e vivibile. Abbiamo ripetutamente incontrato l’assessore per cercare di scongiurare l’iniquità degli stalli blu in un unico tratto sul lungomare. Dal 2008 al 2017 il nostro Ufficio studi registra a Livorno un saldo negativo di 140 attività commerciali. Com’è possibile che proprio mentre il centro mostra i segni di un duraturo e strutturale declino si continui a ignorare le ripercussioni che avranno questi metodi spicci di rimpinguare le casse pubbliche?”.

Riproduzione riservata ©

85 commenti

 
  1. # leonardo

    ma nelle altre città di mare come fanno . pagano e stanno zitti

    1. # fabio1

      se ti/vi piace farvi pestare i piedi siete liberi fate pure; non a tutti piace essere il solito pecorone. Svegliatevi!

  2. # massimo

    da cittadino che si sposta esclusivamente in bici e da fruitore di uno degli stabilimenti balneari cittadini, penso che questa decisione sarà molto penalizzante per le persone meno giovani a cui andiamo a togliere una delle poche cose di bello che Livorno ancora possiede.

  3. # MARIO

    a Viareggio, in passeggiata, d’estate si paga fino all’una di notte. Svegliatevi e pagate

    1. # a....

      e allora??? se ti piace pagare il parcheggio pagalo…oltretutto cento mila vorte meglio il mare nostro che quello di viareggio…quindi sono anche vaini buttati via…contento te!!

    2. # mm

      il sabato li paghi sino alla 4 del mattino

    3. # Nogarello

      Proprio bello questo commento….. Vedrai che riusciranno a massacrare anche lì stabilimenti balneari e tanti non ci andranno più perché troppe spese… Quindi altra gente perderà lavoro. Sei un grande

  4. # Simo

    Lasciate stare il lungomare sennò si scende in piazza. I livornesi non vogliono punto e basta. Questa città l’avete resa una metropoli trafficata dalla confusione che avete creato per le strade per evitare incidenti siamo pieni di smog. Ora basta. Livornesi fatevi avanti e organizzate perché non si fermano continuano a deturpare la città.

    1. # Dart

      Mettendo i parcheggi a pagamento si riduce lo smog perché i livornesi, per non pagare, vanno al mare con i mezzi pubblici, in bicicletta o a piedi … anzi il lungomare diventa fruibile da parte di tutti e non solo di coloro che possono stazionare dalla mattina alla sera nei bagni !!!

      1. # Morchia

        No ma davvero credi a quello che scrivi?

        1. # Dart

          Io si … se non vuoi pagare vai al mare a piedi, in bicicletta o in autobus … oppure stai a casa

          1. # Morchia

            Allora prova queata estate ad andare a tirrena o viareggio per vedere se c’è meno smog e posti auto liberi, oppure code infinite e posti zero. A casa dovresti starci te e chi ragiona come te.

          2. # Dart

            Meglio così …. vorrà dire che ci saranno maggiori entrate nelle casse comunali … e Morchia … se vuoi parcheggia’ e ti devi fruga’…..

          3. # Fabio 1

            Visto che sei cosi contento di pagare, dammi i riferimenti del tuo conto che farai contento anche me!

          4. # u8go nogarin sono otto

            democratico da fa schifo

      2. # fabio

        Sei sicuro di vivere a livorno?

  5. # Doriano

    Basta, Sindaco e Assessore a fare tutto a sfavore dei negozianti. La città deve vivere non morire come la state inventando voi con mille pazze idee! Ma cosa potrà essere ricordato del vostro mandato ? … Niente assolutamente!

  6. # Marco

    Qui si pensa a chi va al mare a rilassarsi, ma a chi lavora chi ci pensa?
    Sono dipendente sul lungomare e non posso andare al lavoro se non in auto: il mio stipendio si abbasserà di 5 euro al giorno…
    Non si potrebbe prevedere un pass per chi lavora, oltre che per i residenti?

  7. # Marco

    Quello che non sopporto è leggere commenti di tanta gente che evidentemente vivendo vite tristi ritengono che anche parcheggiare l’auto sul viale italia sia un lusso sul quale poter mettere la tassa.

  8. # Fabio

    Considerato che i 5 stelle a Livorno hanno il 18 percento e non saranno più a comandare in Comune così vogliono fregare i cittadini. E pensare che le strade sono piene di buche.

  9. # Morchia

    E pure fino a mezzanotte li hanno messi… Ma qual è il motivo???? Davvero credete che si troverà posto più facilmente??? Ma cosa ve lo fa pensare??? Questa è solo un’altra tassa: si paga per non avere NESSUN SERVIZIO.

  10. # L'amico di carlo

    Che problema c’è, tanto ci sono i bus gratis … o mi sono perso qualcosa ???

  11. # Luigi

    Le scelte che fanno nascono dalle stanze segrete del Comune. Non viene mai coinvolta la Città, lettere dei cittadini, le firme e quant’altro tutto messo nel cassetto. Direi che c’è parecchia arroganza nelle scelte … e loro hanno avuto solo il 18% della cittadinanza.

    Livornesi svegliamoci perché non è il cambiamento che abbiamo desiderato!!!!

    Mandano la Città a gambe all’aria!!!

  12. # Marco l.

    Credo che sia una fantastica idea,tipo quella di allungare la fila delle macchine fino alla dogana d’acqua nell’ora di punta con un flusso di auto di un terzo di quello che prima ci passava.Abito in via de larderel e per parcheggiare nelle striscie blu devo pagare,perche’ sul lungo mare chi ci abita non paga?io non voglio che paghino ma non voglio pagare neanche io.

  13. # ugos

    ma io non riesco …Viareggio paghi? vacci e chetati beato te che sei pieno di VAINI! Parcheggi liberi perché pagare???

  14. # Dredd

    Piu li osservo operare e più che li considero degli onestissimi incapaci. Ricordate quando sono arrivati con paroloni tipo streaming…democrazia dal basso…i politici dipendenti co.co.co.co. dei cittadini…votazioni online….italianiiiii…PRRRRRRRR

  15. # Psico

    Ma dai…in ginocchio…ovvia su…

  16. # giov

    Ora ci sono le elezioni! E’ inutile fare tutte queste chiacchiere….tanto non servono !! non ci ascoltano . ….l’unica protesta valida è quella di mettere domenica la crocetta al posto giusto ….sulla scheda elettorale

    1. # Guardalulí

      Guarda che domenica non si vota per le comunali…

  17. # Ugos

    Come diceva il nostro amico Mario … non siamo pieni di vaini per andare a viareggio …. vacci!!!! Lo sapevi che Firenze Pisa chi paga la lettera la può mettere anche Nelli stalli BLU??? …..SE VUOI FAR IL COMODO TUO VAI A LIVORNO… Mario buona cena di aragoste

  18. # Franco Franco

    A Tirrenia in tutta la Versilia.e ovunque ci sia il mare chi parcheggia davanti al mare deve pagare se no va cento metri all’interno.ma tutti vogliono parcheggiare comodi.nessuno protesta altrove solo a livorno.se non volete pagare autobus o bicicletta o piedi invece di prendere la macchina anche per fare 200 metri

    1. # Marco

      Uno viene visto come pigro e maleducato perchè parcheggia la macchina sul mare invece che nelle vie interne. Ti dirò una cosa sconvolgente: chi parcheggia sul mare non da noia a nessuno, chi parcheggia nelle vie interne toglie posto ai residenti.

      1. # Morchia

        No ma guarda è inutile che cerchi di spiegare le cose a chi non le vuol capire… questa NUOVA TASSA (perché di tassa si parla, visto che si paga per non avere IN CAMBIO alcun servizio) è utile solo al Comune per far cassa. I militanti stellini hanno solo 2 modi di difenderla:
        1 Dire che così fan dappertutto, versilia, tirrenia, ecc… (quindi, avevamo una cosa buona a Livorno e ce l’hanno tolta per far soldi… e secondo loro dovremmo pure essere contenti!!!!!).
        2. Sostenere che così sarà possibile trovare parcheggio più facilmente (evidentemente non sono mai stati nei posti sopra citati, proprio la Versilia e Tirrenia, d’estate durante l’apertura dei bagni… non trovi posto neanche a morire!!!!)
        E non è vero che la gente paga e sta zitta, le gente semplicemente SOCCOMBE

  19. # Adriana

    secondo me i negozi ci guadagnano, vedi piazza damiano chiesa, prima era impossibile entrare in un negozio, per via delle macchine posteggiate in tripla fila, ora con i posteggi a pagamento, si può tranquillamente fare la spesa senza incorrere in multa.

    1. # Sylvester Stallone

      forse ti sfugge che sul viale italia non ci sono negozi ma il mare che a viverlo con calma fa bene. Stiamo diventando una società triste, divisa e squallida e lo si vede anche ( soprattutto) dalle piccole cose.

    2. # Morchia

      Secondo me non hai un negozio

  20. # adriano

    titolari di bagni fate un piccolo sconto sui prezzi dell’abbonamento per far recuperare ai vostri clienti la spesa del parcheggio visto prezzi folli che applicate…

    signori che andate ai bagni spendete migliaia di euro per l’abbonamento al mare spendete anche qualche spicciolo per il parcheggio

  21. # Biagio

    Cari voi che protestate, ve l’ha spiegato più di una persona prima di me : ovunque, OVUNQUE, sul mare si paga. Altrimenti cerchi all’interno, come a Tirrenia o calambrone, oppure prendi i mezzi pubblici o vai a piedi

    1. # Fabio 1

      Continua pure a pensare in questo modo; poi ti chiedi il perché si va a rotoli….

    2. # Giovanni

      A TIRRENIA,MI SEMBRA CHE IN INVERNO NON SI PAGHI FINO A GIUGNO

    3. # Marcu

      Allargamento degli stalli blu a Marina di Pisa, rispetto al 2016 ha visto una riduzione delle auto del 17%, è visto che Marina è lontana da Pisa di 10 km, è non tutti sono emuli di Nibali, ho la sensazione che quel meno 17%, non tutti avranno preso l’autobus, non tutti avranno acquistato uno scooter e non tutti ci sono andati in bicicletta, forse, avranno scelto altri lidi per passare una giornata al mare. Noi siamo più fortunati dato che il mare, lo abbiamo in casa, ma pur di non pagare tutti i giorni l’obolo al comune, l’abbonamento al mare, lo vado a fare nei bagni più a sud, dove ancora non si paga.

  22. # pino

    e io pago

  23. # Traf

    Giusto adriana.

    I soliti 4 invece si lamentavano. Probabilmente erano quelli che avevano da fermarsi a far colazione…la realta’ e’ che le cose sono di molto migliorate

  24. # Steve

    Ma a tirrenia d’inverno non si paga. Che senso ha pagare tutto l’anno? Sembra si voglia far soldi oltre che sui bagnanti anche sui residenti.

  25. # Figuraseisecappuccinopaghi

    Ma sarà un parcheggio a “5 stelle”!!!

  26. # Elena

    Finalmente un po’di equità con il centro!!! È finito il Bengodi per il lungomare. Chi ci vuole andare paga come chi vuole andare in centro. E vi lamentate anche…. Tutto il giorno 5 Euro. Provate a mettere la macchina tutto il giorno in centro, vi ci vuole un mutuo. Quindi ritenetevi fortunati. E anche in centro ci sono i dipendenti, come fanno loro da anni?? Organizzatevi. Siete abituati a voler parcheggiare davanti al luogo che vi interessa, vorrà dire che se non volete pagare fate 100 metri in più che non fa male. Se invece volete la comodità pagate come su tutti i lungomare. E ripeto che costerà anche meno rispetto al centro…

    1. # basta tasse

      CHI E’ A FAVORE E’ GENTE CHE SUL MARE NON CI VA ALTRIMENTI NON FAREBBE CERTI DISCORSI. PER TUTTI GLI ALTRI INVECE DI FARE TANTE CHIACCHIERE, DAL GIORNO IN CUI METTERANNO I POSTI A PAGAMENTO IN AVANTI NON ANDATE PIU’ IN TERRAZZA IN AUTO E SUL MARE ANDATE PER DAVVERO COL BUS O IN BICICLETTA. LA TIRRENICA ED I RELATIVI ACCORDI COL COMUNE SUBIRANNO UN DANNO ECONOMICO. QUESTO LO POSSIAMO FARE TUTTI INSIEME.

    2. # Morchia

      Se vado in città e non sono residente (i residenti hanno la lettera) ci vado per una commissione e non ci passo tutto il giorno. Al massimo ci starò qualche ora e non tutti i giorni. Se un nonno vuol portare il nipote al mare tutto il giorno (credo sia ancora legittimo vero????), e chi ha figli piccoli sa che è quasi un trasloco, bisogna che parcheggi al massimo a poche centinaia di metri. Prima era gratis ora gli ci vogliono euro. Ma è tanto difficile da capire??? Ma poi per cosa? Pago in cambio di quale servizio?

  27. # Ioannis

    A Livorno da quando ci sono i 5 stelle non ne hanno fatta una buona, ad iniziare con l’aumento dell’addizionale e l’acconto sull’addizionale Comunale, hanno aumentato la Tari e di molto adesso l’hanno diminuita di poco, hanno istituito svariate rotatorie creando lunghe file con conseguente aumento dell’inquinamento, hanno aumentato e continuano ad aumentare i stalli blu, stanno definitivamente mettendo in ginocchio la città , hanno istituito il porta a porta che a mio avviso non funziona a modo spesso passando dal lungomare ove già vi è vi sono cumuli di sacchetti tutto il giorno e quando c’e vento questi volano in mezzo alla carreggiata a rischio e pericolo dell’utente della strada. Etcc. I 5 stelle si vantano che sono il movimento no tax, e allora tutti questi aumenti fatti a Livorno?

    1. # Adriana

      ma veramente le rotatorie snelliscono il traffico e inquinano meno dei semafori, al di là della preferenza politica, mi sembra che stiano governando bene, certo non possono accontentare tutti, ma perlomeno sono trasparenti.

      1. # giaguaro

        Trasparenti? ahahahahah

      2. # Non era facile...

        Non era facile non azzeccarne una. Ma sei di Livorno o parli per raccontato???? Le rotatorie sul mare hanno creato ingorghi mai visti prima, quindi più macchine a passo d’uomo, più inquinamento atmosferico e acustico e tutto per fare una pista ciclabile inutilizzata.

  28. # Eli

    Ed i residenti della zona come vengono tutelati? Chi si reca al mare cercherà sicuramente posto alla propria auto nelle vie limitrofe, chi abita in quelle strade dove parcheggia? Negli stalli blu a pagamento???

    1. # mah...

      Si compra la “lettera”, che è il vero obiettivo dell’Amministrazione….

  29. # Cittadino Arrabbiato

    Leggendo alcuni commenti capisco perchè in Italia andiamo così male. Cos’è la lotta di classe balneare? Domandatevi piuttosto perchè, chiedetevi se questo progetto era così necessario, se era così indispensabile che il costo di una giornata al mare diventasse di 10 euro anzichè 5. Riflettete. Lo sapete vero che abbiamo l’Irpef comunale tra le più care d’Italia, che paghiamo l’acconto sull’acconto, ovvero due addebiti mensili a favore del Comune? Cosa ha portato di nuovo e positivo questa amministrazione? smettiamola di dire ma quelli di prima, ma cosa me ne importa di quelli di prima? Io non faccio paragoni io giudico l’operato di chi ci amministra da ormai quasi 4 anni e il giudizio è pietoso.

  30. # Fabio 1

    Prezzo politico ai lavoratori e prezzo intero a tutti i livornesi significa ancora un’altra tassa. Siete arrivati a farci pagare anche l’aria che respiriamo. Oltretutto il comune ne ricava solo una minima parte.

  31. # Paolo

    Tanto è inutile protestare. Avevo considerato la possibilità di votare 5stelle alle politiche, ma non mi fido di queste persone troppo impegnate a perseguire i loro disegni senza minimamente ascoltare le necessità dei concittadini.

  32. # johnnie rico

    oh, ma ci fosse uno, dico uno, che si preoccupa delle persone che vivono sul lungomare! tutti pensano ai bagnanti che, poverini, devono pagare cinque euro al giorno. I residenti che tutto l’anno devono pagare anche di più per lasciare la macchina… chissene, se non stanno bene possono andare a stare al Picchianti!

  33. # Guardalulí

    No, fatemi capire, gli stabilimenti balneari si lamentano??? Ma perché non abbassate i prezzi??? Per quanto riguarda chi può rimetterci sono le attività sul lungomare, però se vogliono possono inserire la sosta breve di 15/20minuti, sul parchimetro, come ho visto in altre città!!!

  34. # Massimo

    ORA TUTTI VOLETE PAGARE…… DIFENDETE L’INDIFENDIBILE. ORA DITEMI COSA CI INCASTRA I PARCHEGGI A PAGAMENTO SUL LUNGOMARE. ORA PENALIZZATE ANCHE QUELLO. SIETE SOLTANTO ULTRAS POLITICI… E BASTA, SOLTANTO PER DIRE NO, NO, E NO!

  35. # Mario

    Ho letto che il Comune vuole gradualmente trasformare TUTTI i parcheggi in “blu”, cioè a pagamento. Se così fosse, non si è tenuto conto della norma che dice: Qualora il comune assuma l’esercizio diretto del parcheggio con custodia o lo dia in concessione ovvero disponga l’installazione dei dispositivi di controllo di durata della sosta, su parte della stessa area o su altra parte nelle immediate vicinanze, deve riservare una adeguata area destinata a parcheggio rispettivamente senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta”. Cioè a tot posti blu debbono corrispondere tot bianchi.

    1. # mah...

      Il giochino il Comune te lo risolve permettendoti di sostare gratuitamente sugli stalli blu, se residente. Peccato che tu debba COMPRARTI il tagliando che attesta il possesso dei requisiti per sostare….. Quindi, una sorta di abbonamento annuo. Ma non chiamiamolo abbonamento…. non si paga per sostare, si paga per dimostrare che si può sostare gratuitamente !
      Ed il timore è che, con questa impostazione, non ci sia freno all’espansione delle ZSC che, invece, erano nate originariamente solo per normare i centri storici….

  36. # Al dolce

    Da quando l’estate inizia il 1 maggio e termina il 31 ottobre?

  37. # fabio

    non vi preoccupate tanto per andare sul lungomare c’è la cabinovia dalla stazione! e poi il trenino da barriera margherita!!
    Nogarin

  38. # mah...

    Secondo il mio modestissimo parere, si guarda il dito, anzichè la luna…. la questione stalli blu interessa marginalmente il Comune (molto di più la società Tirrenia mobilità). I posti che saranno effettivamente “pagati” saranno un numero ridotto, perchè il viale è ampiamente abitato. Il vero obiettivo del Comune è incassare annualmente il costo del Tagliando che sarà necessariamente acquistato dai residenti per poter continuare a sostare dove già lo facevano in precedenza. Con un aggravio dato dal fatto che, chi vorrà pagare 5 euro, ci potrà stare fino a mezzanotte ed il residente non troverà posto….

  39. # Rossano

    Dovete andare al mare in autobus. La tariffa dovrebbe essere più alta

  40. # Giacomo

    Mi sembra giusto. Noi livornesi ci possiamo anche andare a piedi. Io metterei pure il romito a pagamento visto che è sfruttato per buona parte da pisani fiorentini ed altri. In tutte le città dove andiamo paghiamo. Perché gli altri non dovrebbero pagare quando vengono da noi a sfruttare le nostre bellezze?

  41. # Gran Turco

    CHI NON DESIDERA PAGARE ILPARCHEGGIO AUTO PUO’ RECARSI AL MARE CON I MEZZI PUBBLICI

    1. # Salvatore

      Ma per i residenti non ti preoccupi?..si pensa solo al mare, ai bagni, a fare i tuffi…PER I RESIDENTI che saranno costretti a fare gincane per un posto NON A PAGAMENTO…Vorrei vedere tutti coloro che fanno proclami avere bambini da portare a scuola, anziano da accudire da portare a fare accertamenti e terapie cosa si inventano…..Ma per piacere!!! abbiamo perso il SENSO DELLA REALTA'(come se da un giorno all’altro si potessero togliere le macchine (POVERI ILLUSI-ormai IL POTERE CE L’HA PROPINATE)……

    2. # mah...

      Ripeto. L’operazione complessiva non guarda al parcheggio di coloro che vorranno andare al mare (e che potrebbero andarci con i mezzi pubblici) ma a “raccattare” la tassa indiretta derivata dai tagliandi che i residenti saranno costretti a comprare per poter parcheggiare negli stalli blu sotto casa, dove parcheggiavano anche precedentemente. Ma a differenza degli stalli blu in città che – almeno dopo le 20.00 – dovrebbero teoricamente garantire al residente di trovare posto, qua il residente pagherà il tagliando ma non avrà riservato il posto se non dopo mezzanotte.

    3. # fabio1

      certo, certo, è facile. Abitando, diciamo, a Monterotondo, dammi indicazioni su:
      a) come raggiungere il mare d’estate con i mezzi pubblici: il tempo che impiego a raggiungere il luogo di destinazione; quanto tempo occorre attendere tra un autobus e l’altro (magari ad una fermata al sole e senza pensilina e naturalmente vestito, con bambini od anziani al seguito).
      b) per quale fine devo pagare il parcheggio recandomi in auto al mare (Livorno, Viareggio, Rimini) visto che il mare è di tutti e pago regolarmente le tasse per avere dei servizi basilari che in alcuni casi mancano.
      Rispondendo a questi quesiti ti sei fatto un’idea di cosa hai affermato e di cosa stanno facendo?

  42. # ma pero'

    ho qualche annetto tutto comincio’ con i residenti di qui i residenti di la che che non trovavano il posto sotto casa e misere le lettere prima in centro poi sempre piu in la , ora hanno messo la lettera a pagamento, ora mettono a pagamento il lungomare, un motivo si trova sempre.Io sono sempre stato contrario anche alla lettera, per me parcheggi gratis e senza lettera ,punto.

  43. # donatella

    come al solito si trova sempre il modo di tirare fuori i soldi da una rapa ora anche il lungomare a pagamento e si parla di incrementare il turismo !!!

  44. # marco

    abito vicino all’Accademia e io (come tutti i residenti della zona) tutti i giorni per parcheggiare devo sperare in un miracolo perchè tutto il personale che vi lavora e tutti i cadetti vengono a parcheggiare lì…. ben vengano le strisce blù !!!

  45. # Aldo

    L’avete voluti, ora ce li puppiamo, io spero, fino a queste altre elezioni comunali. Comunque domenica pensateci a dove mettere la croce.

  46. # Boob

    Questa è l anticamera di quella che sarà l’ultima mossa del Comune, ovvero mettere la ciclabile sul viale Italia e ridurre, così come avvenuto dal Ponte Trinità sino alla rotatoria finale piazza Mazzini, la carreggiata sino a Barriera Margherita.
    In questo modo, senza creare vie alternative, ci sarà temo un unica fila.
    Bene

  47. # Stefano Soldani

    a parte che come tutte le TASSE sui parcheggi , anche questa la trovo ingiusta (solo per fare cassa)…sentir dire al titolare di un Bagno che lo mettete in ginocchio…con tutto quello che incassano in una stagione, mi sembra un pò un insulto ai poveri!!

  48. # Traf

    E se non volete spendere per andare al mare fatevi due passi a piedi tanto a parte un riso freddo e un gabbione che ciavete mai da fa? Ma uscite mai da livorno? In tuttii i posti d’italia sul mare ci si fruga!!!

    1. # Salvatore

      Sicchè secondo il tuo cervellotico ragionamento, se tutti lo prendono……Bisogna farlo anche noi???…MA PER PIACERE, fatti due kili di schiaccata vai….

  49. # Ioannis

    IO CREDO CHE SAREBBE COSA BUONA E GIUSTA CHE I RESIDENTI E CHI HA UN’ATTIVITÀ SUL LUNGOMARE NON DOVREBBE PAGARE. DICO CIÒ PER IL SEMPLICE MOTIVO CHE IL COMUNE A TUTTI COLORO CHE LAVORANO ED HANNO BUSTA PAGA COME PURE I PENSIONATI, MENSILMENTE FÀ UN BEL SALASSO ECONOMICO CON IL CORPOSO AUMENTO DELL’ADDIZIONALE ED ACCONTO SULL’ADDIZIONALE COMUNALE. A ME PERSONALMENTE IL COMUNE SI È PRESO OLTRE 290 EURO PER L’ANNO 2017. FATE UN PO IL CONTO TRA TUTTI COLORO CHE DATTO AL COMUNE E VEDRETE CHE QUANTI MILIONI DI EURO INCASSA IL COMUNE IN UN ANNO. POI DICONO SEMPRE CHE NON HANNO SOLDI. SCUSATE MA LE AMMINISTRAZIONI PRECEDENTI NON HANNO FATTO NESSUN CORPOSO AUMENTO ADDIZIONALE IRPEF EPPURE LE COSE FUNZIONAVANO UGUALMENTE. CHE FINE FANNO TUTTI QUEI SOLDI? A PAGARSI I RIMBORSI SPESE ED I CORPOSI PREMI DI PRODUZIONE. E QUESTI SAREBBERO POI QUELLI XHE NON PRENDEVANO I RIMBORSI SPESE? DIMENTICAVO IL SIG. NOGARIN QUANDO FU ELETTO ASSERI CHE GUADAGNAVA MENO DI UN VIGILE URBANO, NON MI SEMBRA CHE I 7000 EURO CHE PERCEPISCE IL SIG. SINDACO SIANO MENO DI UN VIGILE URBANO. VERGOGNA.

  50. # Traf

    O salvatore.
    Ma te pensi che siccome a livorno siamo ganzi non si debba pagare i parcheggi sul mare?
    Fatti due kili di pasta in brodo vai

    1. # Salvatore

      NO a Livorno non siamo più GANZI ma POLLI D’ALLEVAMENTO e si crede a OGNI CIU’O CHE VOLA e con le gabbionate e la schiacciata in tasca si vorrebbe risolvere il mondo…..Comprati uno specchio, vai…

  51. # Dep

    La maggior parte delle persone che parcheggia sul mare e’ gente che va la mattina presto e leva la macchina la sera. Sostanzialmente sono sempre i soliti che parcheggiano e colonizzano i posti tutto il giorno. (pensionati, mantenuti, gente sotto mutua)
    Quindi ben venga il pagamento perlomeno anch’io che lavoro posso farmi un tuffo in mare alla pausa pranzo..spendendo 50 centesimi.

  52. # Ig

    E basta….ma perché si deve pagare? Questo lo hanno spiegato? I livornesi cosa ci guadagnano in cambio? Cosa migliora pagando? I 5 stelle dovevano rivoltare la città come un calzino invece mettono parcheggi a pagamento e basta. Ma pensano di rivincere le elezioni? A Livorno?

  53. # Fabio

    Il mare per i livornesi è storia…tradizione per tanti anziani. ..e l unico svago dopo un inverno in casa……chi ci lavora…..I residenti. …..ma non capite che solo un balzello per fare pagare e basta? Tirrenia….Verslia. …vi piace tanto??? Andateci voi…..e con queste biciclette ci avete rotto le palle.Andateci voi al mare con il pranzo nelle borse x i figli in bicicletta. Siamo arrivati a un punto che questi che ci governano vi dicono di andare in giro ignudi ci andate.