Cerca nel quotidiano:


Curiosità: il 22 ottobre + 4,5 gradi rispetto al 2018

Le temperature minime e massime del 20, 21 e 22 ottobre 2018 e 2019 registrate dall'Avvisatore Marittimo del porto

mercoledì 23 Ottobre 2019 08:55

Mediagallery

Che la temperatura fosse un po’ sopra la media, diciamo la verità, lo avevamo intuito. A confermarlo sono i dati dell’Avvisatore Marittimo del porto a cui abbiamo chiesto un confronto con il 2018 delle temperature minime e massime registrate il 20, 21 e 22 ottobre. Risultato? + 4,5 gradi rispetto allo scorso anno: 19,5 gradi di massima il 22 ottobre 2018 e 24 gradi di massima il 22 ottobre 2019. Netto divario anche sulla minima: 13,5 il 22 ottobre 2018 e 17,5 il 22 ottobre 2019. E il 20 e 21 ottobre? Questo il confronto:

20/10/19 min 16 max 22

21/10/19 min 20 max 24,50

20/10/18 min 17,5 max 25,50

21/10/18 min 14 max 24

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Max

    nono ma il riscaldamento globale non esiste…

  2. # Marco

    Assurdo calcolare la temperatura media di un mese intero analizzando solo 3 giorni, un calcolo fatto in queste modalità lascia veramente il tempo che trova. Comunque dato che il clima è così stravolto come dicono non mi spiego perché quest’anno è un’annata eccezionale per i vitigni, per i funghi e per altri ortaggi. Se il clima è impazzito le piante non dovrebbero essere in crisi invece di produrre quantità incredibili di frutti? Io vedo tanta, tanta speculazione. Soprattutto quando mi dicono che devo rottamare prodotti funzionanti per comprarne di nuovi facendo girare a pieno regime le industrie. Saluti e buon ragionamento.

  3. # La Qultura con la Q Maiuscola

    Curiosità! Questo si che è il modo corretto di informare su un problema incredibilmente serio come il cambiamento climatico che tanti problemi ci creerà nei prossimi anni.
    Bel “giornalismo”

  4. # Jimbo

    Il 20 ottobre è stato più caldo lo scorso anno…

  5. # Edo

    Bah… da apicoltore ti dico che per il miele e stato un disastro le api sono ormai disintegrate fra varroa pesticidi velutine!! L’olio annata pessima. E comunque la maggior parte delle orticole almeno che non siano naturali sono state bombardare di pesticidi contro le cimici asiatiche. Il problema sono gli insetti non autoctoni e il cambiamento climatico e già in atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.