Cerca nel quotidiano:


Autolinee Toscane, nuove corse aggiuntive dei bus

La decisione è stata presa in modo condiviso da Autolinee Toscane, Provincia di Livorno, Regione Toscana e Prefettura di Livorno

Mercoledì 20 Aprile 2022 — 10:24

Mediagallery

Da mercoledì 20 aprile 2022, giorno di ripresa delle attività didattiche dopo la pausa pasquale, sarà effettiva una nuova fase della rimodulazione dei servizi autobus aggiuntivi della provincia di Livorno. Questo è stato reso possibile grazie al ritorno della capienza completa a bordo dei mezzi di Tpl (fatta eccezione per la prima fila di posti che si trovano subito dietro l’autista). La decisione è stata presa in modo condiviso da Autolinee Toscane, Provincia di Livorno, Regione Toscana e Prefettura di Livorno. D’accordo con gli enti di riferimento del territorio, il gestore Autolinee Toscane continuerà a monitorare i servizi scolastici per tutto il mese di aprile.

Il tutto riservandosi nuove valutazioni ed opportunità laddove necessario, in base alle effettive presenze a bordo e l’equilibrata e sicura distribuzione a bordo dei mezzi. I servizi a Livorno sono svolti dalla ditta CSB, quelli sull’Isola d’Elba dalla ditta Elbabus.  Laddove gli utenti si erano abituati ad aspettare il transito della corsa bis alla rispettiva fermata, l’azienda invita a prestare attenzione alle linee per cui il potenziamento è decaduto e quindi a salire a bordo del primo autobus in transito. Da mercoledì 20 aprile 2022, giorno di ripresa delle attività didattiche dopo la pausa pasquale, è così effettiva una nuova fase della rimodulazione dei servizi autobus aggiuntivi che prevede la permanenza delle seguenti corse aggiuntive

 

 

Riproduzione riservata ©