Cerca nel quotidiano:


Dal 4 maggio riaprono 3 parchi

Riapriranno al pubblico, in attesa delle nuove disposizioni del Governo attese per il 18 maggio, il Parco Baden Powell di via F.lli Gigli, Villa Fabbricotti di viale della Libertà e Villa Corridi di via di Collinaia

Giovedì 30 Aprile 2020 — 20:05

Mediagallery

Nell'ottica di una gradualità della fruizione degli spazi cittadini è stato deciso intanto di rendere disponibili queste aree verdi dislocate, una a nord, una al centro e una a sud della città. L’ingresso sarà consentito dalle 10 alle 18

Dal 4 al 17 maggio, in attesa delle nuove disposizioni del Governo previste dal 18 maggio in poi, riapriranno al pubblico 3 parchi cittadini: il Parco Baden Powell di via F.lli Gigli, Villa Fabbricotti di viale della Libertà e Villa Corridi di via di Collinaia. Lo stabilisce un’ordinanza (in allegato in fondo all’articolo in formato pdf) firmata dal sindaco Luca Salvetti dopo l’ordinanza che consente il caffè e cappuccino da asporto al bar. Come già annunciato riapriranno, con ingressi contingentati per i primi 3 giorni, anche i cimiteri.
Nell’ottica di una gradualità della fruizione degli spazi cittadini è stato deciso intanto di rendere disponibili queste aree verdi dislocate, una a nord, una al centro e una a sud della città. L’ingresso sarà consentito dalle 10 alle 18.

I cittadini dovranno attenersi ad una serie di regole:

– sarà possibile fare attività fisica nel rispetto delle distanze;
– non saranno utilizzabili le aree gioco bambino e le attrezzature fitness, opportunamente interdette con nastratura perimetrale;
ingresso contingentato fino al raggiungimento di un numero max di persone (180 persone per Parco Baden Powell, 600 persone per Villa Fabbricotti e 400 persone per Villa Corridi);
unico punto di accesso, che sarà presidiato e controllato con personale delle associazioni di volontariato;
non sono ammessi assembramenti, dovranno essere prescritte le norme sul distanziamento e sull’utilizzo della mascherina, che si consiglia comunque in ogni caso;
– si consiglia una persona per panchina, a meno che non si tratti di familiari;
i bambini devono essere accompagnati da una persona con la quale abitualmente convivono, la quale curerà la loro attività ed il rispetto delle distanze;
– oltre al presidio all’ingresso garantito dalle associazioni di volontariato, sarà esercitata un’attività di controllo da parte della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

Sempre dal 4  al 17 maggio sarà possibile accedere anche alle aree a verde del Comune di Livorno non recintate, con le stesse regole.  Su queste aree sarà esercitata un’attività di controllo da parte della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Polpo viola

    Evviva!

  2. # ma_squared

    …. ed ora dimostriamo quello che siamo e siamo stati: cittadini con giudizio, rispettosi della nostra ed altrui salute

  3. # Giulio

    In giro oggi : troppi senza mascherine in giro o indossate male : sotto il mento, naso scoperto. Per cortesia la polizia municipale faccia sensibilizzazione per rispettare regole e tutelare i cittadini rispettosi delle regole. Questo non è il casco, che se non lo metti sono cavoli tuoi. Qua se gli altri non si mettono le mascherine in modo corretto si rischia di prima persona. Se continua così i figli li tengo a casa!

  4. # Dr.Baciocca

    Se vedete il grafico dei contagi a Livorno dal 24/02/2020 è una retta continua piu’ bassa della Toscana. Se non sbaglio 0,148% . I numeri ci dicono che in questi due mesi il virus è stato tenuto a distanza ed ora dopo tanti sacrifici non ROVINIAMO tutto con atteggiamenti sbagliati pensando che ormai il pericolo è passato. Il nemico è subdolo , secondo me,si sta spengendo perche’ non trova piu’ la possibilita’ di contagiare e noi cittadini non dobbiamo dare al virus la possibilita’ di rivilatizzarsi. Quindi RISPETTIAMO le regole che ci vengono date con scrupolosita’, tutti insieme diamo l’ULTIMO COLPO al virus e che si possa passare una estate vicino alla normalita’. .

  5. # Mac

    Oggi sono uscito verso le 15 , ho trovato grossi assembramenti di persone specie sul mare , tanti con mascherine abbassate qualcuno senza i più con mascherine
    Domando , e tutto nelle norme ?
    E intelligente dopo tanti giorni di sacrificio