Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Danza standard, Valerio conquista uno dei più prestigiosi titoli del mondo

Martedì 7 Giugno 2022 — 15:23

Il ballerino Valerio Colantoni, insieme alla ballerina americana Ania Demidova, primo classificato al Blackpool Championship in Inghilterra. "Che emozione dopo 2 anni e mezzo fermo"

Per fare un paragone con il calcio è come aver vinto la Champions League. Ad alzare la Champions della danza, la Blackpool Championship, in Inghilterra, è stato Valerio Colantoni, 40 anni, uno dei concorsi di danza standard e latini americani più prestigiosi e blasonati al mondo che si disputa dal 1900. Ballerino e insegnante di danza di professione, vive a Livorno dall’età di 24 anni quando ha conosciuto la moglie Giada Carabellese con la quale è titolare della scuola di danza Spazio Danza insieme al cognato Simone Carabellese e al maestro Mirko Gozzoli 8 volte campione del mondo di volte danze standard. “Sono nato e cresciuto a Reggio Calabria – racconta Valerio – dove ho iniziato a ballare danza standard all’età di 13 anni. Ho iniziato in una scuola di ballo sotto casa frequentata dai miei genitori”. Valerio ha vinto la prestigiosa gara, tenutasi tra l’ultima settimana di maggio e la prima di giugno, insieme alla ballerina americana Ania Demidova, 34 anni. “Ania è la ballerina con cui formo la coppia di ballo da pochi mesi ed è stata la nostra prima uscita ufficiale dopo circa 2 anni e mezzo in cui sono rimasto fermo tra pandemia e doppia operazione tendine-ginocchio. Quindi questa vittoria è davvero speciale e incredibile”. Prossima tappa il mondiale a novembre, competizione nella quale Valerio nel 2019 ha ottenuto il terzo posto. Nell’immediato intanto Valerio volerà in Corea l’8 giugno per insegnare danza e continuerà a disputare gare, circa 30 l’anno. Valerio tiene lezioni in tutto il mondo: Corea, Cina, Giappone e Europa.

Condividi:

Riproduzione riservata ©