Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Di notte contromano in via Poet, video inviati al sindaco: “Controlleremo”

Mercoledì 3 Agosto 2022 — 11:01

Nella prima foto via Poet in lontananza e nella seconda un fermo immagine di un video di uno scooter contromano

Una residente: "Tutte le notti, dalle 23 alle 3-4, da giugno a settembre, è questa storia. Vanno su e giù con gli scooter e i genitori? Non vi dico il rumore e la pericolosità. Ho inviato i video al sindaco che ha risposto subito. Spero si risolva al più presto tutto quanto per la sicurezza e la tranquillità di tutti". Salvetti: "Già informata la municipale chiedendo un monitoraggio e controllo già da stanotte"

Di notte contromano in via Poet, zona Levante. E’ quanto racconta una residente, Cinzia, di quanto avviene più o meno dalla chiusura delle scuole a giugno alla riapertura a settembre. “Siamo stremati, non ce la facciamo più – spiega – Tutte le notti dalle 23 alle 3-4 è questa storia. Vanno su e giù con gli scooter. Non vi dico la pericolosità, anche perché ogni tanto vediamo anche impennate, e il fastidio arrecato dal rumore che percepiamo anche con le finestre chiuse e la televisione accesa”. Cinzia nelle ultime ore ha pubblicato un post Fb denunciando questa situazione e, forse, il clamore suscitato sui social, ha fatto sì che nella notte tra il 2 e 3 agosto il gruppo si sia spostato dall’altra parte di via di Levante. “Spiace constatare – prosegue Cinzia – come gli altri abitanti di questa strada non siano di grande aiuto. Noi, mio marito ed io, siamo anche andati a parlare con questi ragazzini, perché parliamo di adolescenti, e per tutta risposta abbiamo ricevuto il dito medio alzato”. Ecco quindi che Cinzia si è deciso ad inviare una segnalazione su YouPol e inoltre la mattina del 3 agosto ha inviato i video di quanto avviene al sindaco che in pochissimo tempo ha risposto: “Tengo a sottolineare che non li ho chiesto aiuto, gli ho scritto per metterlo al corrente di questa situazione inviandogli i video realizzati. Fatto sta che nel giro di pochissimi minuti mi ha risposto dicendo che avrebbe subito affrontato la questione per organizzare una presenza sul posto delle forze dell’ordine”. Cinzia lancia anche un appello per sensibilizzare i genitori affinché interrompano questi comportamenti. “Una delle ultime sere un automobilista ha dovuto sterzare per evitare all’ultimo momento uno degli scooter. Perché poi non vanno in contromano in fila, che comunque non andrebbe bene comunque, si mettono a 2-3 uno accanto all’altro come in un circuito. Sull’asfalto sono presenti pure i segni delle frenate delle macchine. E’ un caso che ancora non sia siano verificati incidenti. Spero vengano presi provvedimenti al più presto per la sicurezza e la tranquillità di tutti”. Salvetti a stretto giro a QuiLivorno.it: “Già informata la municipale chiedendo un monitoraggio e controllo già da stanotte”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©