Cerca nel quotidiano:

Condividi:

I complimenti del questore a due agenti motociclisti della municipale

Martedì 24 Maggio 2022 — 17:21

L'Assistente Scelto Stefano Sicilia e l'Agente Scelto Valerio Agliata hanno arrestato un uomo su uno scooter rubato che percorreva via Garibaldi in senso contrario alla circolazione

Il questore Roberto Massucci ha voluto incontrare gli agenti della polizia municipale: Assistente Scelto Stefano Sicilia e Agente Scelto Valerio Agliata, che l’11 maggio si sono resi protagonisti di una significativa operazione di polizia giudiziaria salita agli onori della cronaca.
I vigili motociclisti, in servizio in via Garibaldi, avevano notato un uomo che, a bordo di uno scooter, stava  percorrendo la strada in senso contrario alla circolazione e che, alla vista degli agenti, si dava alla fuga. Ne seguiva un lungo inseguimento per le vie del centro nel corso del quale uno dei due motociclisti, perdendo il controllo della moto, cadeva rovinosamente a terra rendendo necessario il suo trasporto al pronto soccorso. L’operazione veniva ugualmente portata a termine con la cattura del fuggitivo e con  il sequestro del mezzo risultato oggetto di furto. All’incontro erano presenti anche la Comandante del Corpo Annalisa Maritan, e il Responsabile del Nucleo Territoriale di appartenenza dei due Agenti, Ispettore Fabio Cerini.  Nel corso  della visita il questore ha tenuto a sottolineare l’importanza della collaborazione tra tutte le Forze di Polizia per poter garantire alla cittadinanza un contesto sociale sicuro e rispettoso della legalità.
L’incontro è stato infatti organizzato non solo per elogiare l’operato dei protagonisti dell’operazione ma anche, e soprattutto, è servito a ribadire una sempre maggiore collaborazione tra le forze di polizia cittadine, per sviluppare e far crescere il loro spirito di colleganza e per creare un sistema integrato di difesa e di tutela del territorio.
“In un momento di amicizia istituzionale della grande famiglia della Polizia – dichiara il questore – ho voluto ringraziare i colleghi della Polizia Locale protagonisti, di recente, di un arresto operativamente difficile. La coesione tra le Forze di  Polizia è una splendida realtà livornese  al servizio dei cittadini”. La comandante, dando atto della totale condivisione di intenti, ha dichiarato: “Ringrazio il signor questore per l’apprezzamento espresso e per la preziosa occasione offerta, oltre che per la disponibilità e l’attenzione che ci dimostra ogni giorno. Sono sempre maggiori le competenze richieste alla polizia locale, che si avvicinano sempre di più, fino ormai quasi ad integrarsi con quelle peculiari della polizia di stato, ed io sono fiera dei miei agenti e del loro operato”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©