Cerca nel quotidiano:


Due attraversamenti rialzati sul viale Italia, 4 “case avanzate” e 7 km di corsie ciclabili

Prima dell’estate saranno realizzati due attraversamenti pedonali rialzati, stampati e colorati, nei pressi della spiaggia dell’Accademia e dell’incrocio con Via Randaccio

Venerdì 14 Maggio 2021 — 23:44

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Le case avanzate sono pensate per proteggere la svolta a sinistra dei ciclisti agli incroci più trafficati e verranno realizzate in via Machiavelli, via dell’Ardenza, via di Salviano e Piazza Roma

Il Decreto Semplificazioni convertito in legge (n.120 del 2020) dà ai Comuni molte nuove possibilità per migliorare la viabilità ciclabile in modo semplice e veloce. L’Amministrazione ha deciso di avvalersi di queste possibilità, andando a realizzare sul territorio comunale più di 7 km di corsie ciclabili e 4 case avanzate ovvero gli spazi riservati alle biciclette in corrispondenza degli incroci con semaforo. Le corsie ciclabili riguarderanno le seguenti strade: via dell’Ardenza e tratto di collegamento con Via Cattaneo su Via Machiavelli, Via dei Pensieri, Via Roma (da Piazza Roma all’Attias), Via Don Aldo Mei, Via Filzi, Via Pera e Via Cestoni con breve tratto su Via Mastacchi, Via di Salviano, Viale Risorgimento, Via Don Bosco, Via del Crocino, Via di Collinaia. Come ha spiegato Cepparello la realizzazione delle corsie ciclabili sarà anche l’occasione per organizzare la sosta e per aggiungere un attraversamento pedonale in via dei Pensieri e per ricollocare in posizione più sicura l’attraversamento pedonale di via Roma angolo Via Cecconi. Le prime case avanzate, pensate per proteggere la svolta a sinistra dei ciclisti presso gli incroci più trafficati, verranno invece realizzate in via Machiavelli, via dell’Ardenza, via di Salviano incrocio viale del Risorgimento, Piazza Roma. Infine sarà manutenuta e integrata la segnaletica sulle piste ciclabili di viale degli Avvalorati, viale Italia e viale Carducci.

Due attraversamenti pedonali rialzati – La Giunta ha approvato il progetto per iniziare, in seguito alla realizzazione del PUMS, la messa in sicurezza del Viale Italia, partendo dal tratto che costeggia l’Accademia Navale. Seguendo le indicazioni di Piano saranno quindi realizzati prima dell’estate due attraversamenti pedonali rialzati, stampati e colorati, nei pressi della spiaggia dell’Accademia e dell’incrocio con Via Randaccio.

Approvato il PUMS dal Consiglio Comunale – Il 13 maggio è stato approvato in Consiglio comunale, con 19 voti favorevoli, il nuovo piano della mobilità sostenibile (Pums). Oltre 400 pagine di documento che hanno l’obiettivo di ridisegnare la nostra mobilità cittadina dei prossimi anni. “Attraverso l’approvazione del Pums – ha detto l’assessore Giovanna Cepparello (foto Amore Bianco) – saremo in grado di agire, a livello di mobilità, non più a spot ma seguendo strategie chiare”. Da segnalare, come novità, la realizzazione di “stazioni” dove poter ricaricare le auto elettriche e l’istituzione di zone cosiddette Zac, che prevedono la chiusura temporanea di strade in occasione di mercati e eventi in generale. Questo strumento venne già utilizzato l’anno scorso durante il Festival Mascagni quando appunto venne chiuso un tratto di viale Italia.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!