Cerca nel quotidiano:


Ecco Thisintegra, locale speciale per persone speciali

In questo locale i ragazzi disabili si preoccupano di offrire un luogo dedicato non solo alla consumazione di thé e cioccolate ma a qualsiasi forma di cultura

mercoledì 23 Ottobre 2019 08:32

di Filippo Ciapini

Mediagallery

È nato un nuovo, interessantissimo, progetto sul fronte delle iniziative verso il sociale. Thisintegra è il neonato locale di via Ganucci 3, in zona Fortezza Nuova, che si preoccupa di offrire un luogo dedicato non solo alla consumazione di thé, cioccolate e birre artigianali, ma a qualsiasi forma di cultura: dalla lettura alle rappresentazioni teatrali. Qual è la vera particolarità di Thisintegra? Ce lo ha spiegato in esclusiva Andrea Benassi, co-fondatore e presidente dell’omonima cooperativa: “Il nostro fine è quello di dare a dei ragazzi disabili la possibilità di lavorare in un vero e proprio ambiente professionale. Vogliamo, appunto, disintegrare il pregiudizio che una persona disabile non sia utile a livello societario”. Soffermandosi sempre sull’etimologia della parola, parallelamente al disintegrare c’è anche l’integrazione. In questo caso, lavorativa. I ragazzi, infatti, lavorando dietro al bancone saranno sempre a pieno contatto con il cliente e potranno sviluppare a livello relazionale un arricchimento biunivoco diverso dalla quotidianità. “Ci stiamo attivando per riuscire a creare una densa calendarizzazione di eventi che portino integrazione fra le varie arti e tutto ciò che fa cultura, proiezioni di documentari di nicchia, concerti in acustica, presentazioni di libri e tutto ciò che la favorisce – ha continuato Benassi – Ci piacerebbe che all’interno del nostro locale non ci siano esclusive fasce d’età, vorremmo vedere generazioni differenti, ci piacerebbe vedere generazioni differenti, favorirebbe un’acquisizione di consapevolezza perché anche tra generazioni ci sono diversità, la sfiducia magari dei più grandi nei giovani, luoghi comuni. Deve nascere tutto dal confronto e dal vivere in maniera serena”.
Sono sei i ragazzi interessati in questa nuova realtà: Giacomo Scarno, Andrea Lo Schiavo, Cecilia Ianett, Marco Visconti, Erica Bonura e Matteo Mannucci. A seguirli nel loro sviluppo professionale Nicola Pacini, co-fondatore della Cooperativa sociale, Teresa Pilato e Marta Berni. Ma quanto è formativo per questi ragazzi? “Tanto, tantissimo, ci deve essere il rispetto degli orari, dei clienti e dei colleghi – ha risposto Andrea Benassi – Fortunatamente, però, loro sono i primi ad insistere per il rispetto delle regole, anche se, come tutti, devono conciliare i loro impegni, sai… lavoriamo con i personaggioni (Ride ndr)”. Sì perché, tutti i bimbi di Thisintegra hanno hobby, passioni ed altri impegni lavorativi: c’è chi, per esempio, spesso è in tour con Paolo Ruffini, chi ha recitato nel film “La pazza gioia” e un altro ragazzo fa nuoto a livello internazionale. Prima il dovere e poi il piacere, però. Quindi, prima di ogni cosa, come è giusto che sia, si pensa a sgobbare e a offrire un servizio davvero innovativo e utile per i cittadini livornesi che in questo locale potranno gustarsi una birra o un thé studiando, seguendo un corso artistico, oppure passando del tempo assieme ad una compagnia davvero speciale. “L’offerta livornese per la disabilità è concreta, positiva e grande: è importante che le persone capiscano quanto questo locale sia stimolante da ambo le parti – ha concluso Andrea Benassi – Ci auguriamo che Thisintegra diventi una creatura che cammini con le proprie gambe, ci piacerebbe dare turni diurni ai ragazzi. La mattina fornire un servizio importante anche per altri tipi di disabilità, poter sfruttare a pieno questo locale perché è davvero una cosa gratificante, oltre che bella”. Vento in poppa e vele spiegate, quindi, per una nuova e piacevole realtà che concilia lavoro, divertimento e utilità. A tutti i ragazzi di Thisintegra va un sentito in bocca al lupo per la nuova esperienza anche da parte della redazione di Quilivorno.it.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Cristina

    Bravi qualcosa di buono anche a Livorno!

  2. # Michi

    Grandi ragazzi! <3

    1. # Roberto Pullerà

      Bravi Ragazzi, per i Vostri infiniti successi…!!!…

  3. # Paola

    Era quello che aspettavamo e aspettavano i nostri ragazzi delle scuole superiori
    Fatevi conoscere , venite nelle scuole …!!!

  4. # Sar

    Sono queste le cose che fanno bene alla salute! Le cose belle e fatte bene…grazie

  5. # alexx86

    Bravi bimbi una bellissima cosa…siete stati fantastici!!!aiutiamoli a crescere e sognare 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.