Cerca nel quotidiano:


Elezioni provinciali 2021, il Consiglio si rinnova quasi totalmente

Al termine del complesso conteggio per l’assegnazione dei voti ponderati alle liste, la composizione del nuovo Consiglio vede la conferma di tre consiglieri, Biasci, Caruso e Scarpellini, su dodici

Domenica 19 Dicembre 2021 — 10:26

Mediagallery

Si sono concluse le operazioni di voto per il rinnovo del Consiglio Provinciale. Al termine del complesso conteggio per l’assegnazione dei voti ponderati alle liste, la composizione del nuovo Consiglio vede la conferma di tre consiglieri, Biasci, Caruso e Scarpellini, su dodici.

La lista Provincia Democratica  ottiene 123 voti assoluti, che corrispondono ad un voto ponderato di 52.621, raggiungendo quindi la maggioranza assoluta con otto consiglieri.

La lista Per la Provincia di Livorno, con 47 voti e un voto ponderato pari a 20.951, ottiene tre consiglieri.

La lista Livorno Provincia Civica  con 26 voti e un voto ponderato pari a 12.448, conta un consigliere.

Il Consiglio Provinciale risulta così composto:

Provincia Democratica  8 consiglieri: Eleonora Agostinelli, Pietro Caruso e Cinzia Simoni (Livorno), Giovanni Biasci (Collesalvetti), Tania Caredda (Rosignano), Elena Benedetti (Cecina), Sandra Scarpellini (sindaca di Castagneto C.cci), Alberta Ticciati (sindaca di Campiglia M.ma)

Per la Provincia di Livorno 3 consiglieri: Alessandro Perini (Livorno), Benito Gragnoli (Castagneto C.cci),  Massimo Giannellini (Piombino)

Livorno Provincia Civica 1 consigliere: Pietro Panciatici (Livorno)

In totale hanno votato 199 elettori su 297 aventi diritto, con un affluenza complessiva del 67%. Nel seggio di Livorno i votanti totali sono stati 150 su 206, con un’affluenza del 72,8 %; nella sottosezione di Portoferraio i votanti sono stati 49 su 91, con affluenza del 53,8%.

La presidente della Provincia, Marida Bessi, nell’esprimere le proprie congratulazioni per l’elezione a tutti i componenti del  nuovo consiglio,  rivolge loro un caloroso augurio di buon lavoro.

Riproduzione riservata ©