Cerca nel quotidiano:


Esplosione a Parigi, ferito un livornese

Valerio Orsolini alloggiava in una stanza d'albergo davanti al panificio dove si è verificato lo scoppio. Tramite la sua pagina Facebook rassicura amici e parenti: "Sto bene"

sabato 12 gennaio 2019 14:28

Mediagallery

Un livornese, Valerio Orsolini, filmaker inviato per la trasmissione Rai “CartaBianca” a Parigi per seguire la protesta dei gilet gialli si trovava nell’albergo di fronte al panificio dove intorno alle 9 di sabato 12 gennaio si è verificata l’esplosione in cui hanno perso la vita due vigili del fuoco.
Orsolini alloggiava lì insieme ad altri giornalisti ed è rimasto lievemente ferito. Della sua presenza nella capitale francese, si è appreso dai telegiornali ed in particolare dal Tg1 che ha mandato in onda il suo video (clicca qui per vederlo) girato negli attimi immediatamente successivi all’episodio in cui mostra la strada completamente devastata e la sua stanza di albergo  seriamente danneggiata (nella foto principale un fermo immagine tratto proprio dal video del livornese).
Valerio tramite la sua pagina Facebook ha voluto rassicurare tutti quanti dicendo di star bene e ringraziando per i messaggi ricevuti.

Riproduzione riservata ©

STA PER NASCERE LA NUOVA APP DI QUILIVORNO.IT.  SARA’ ONLINE SU APPLE STORE E PLAY STORE CON FUNZIONI MAI VISTE FINO AD ORA IN CITTÀ. AVVISA PARENTI E AMICI.

LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.