Cerca nel quotidiano:


Estate 2021, è boom di pagamenti digitali: Livorno è seconda in Italia

I dati a cui si fa riferimento in questa indagine nel mondo dei pagamenti senza contante prende in considerazioni le transazioni di hotel, strutture ricettive, operatori turistici, centri benessere, bar, club e ristoranti relativi al periodo che va dal 1° giugno al 15 agosto 2021

Martedì 21 Settembre 2021 — 12:03

Mediagallery

La nostra Livorno passa dal 46esimo posto della passata stagione estiva al secondo posto in Italia per utilizzo di pagamenti digitali. In testa a questa speciale graduatoria c’è Trieste. Medaglia di bronzo è Vibo Valentia. Lo rende noto un articolo del Corriere della Sera (Corriere Innovazione) che riporta la classifica redatta dalla fintech SumUp tra le società emergenti nel settore dei pagamenti cash-free.
I dati a cui si fa riferimento in questa indagine nel mondo dei pagamenti senza contante prende in considerazioni le transazioni di hotel, strutture ricettive, operatori turistici, centri benessere, bar, club e ristoranti relativi al periodo che va dal 1° giugno al 15 agosto 2021. In generale si può parlare di un vero e proprio boom dei pagamenti digitali nell’estate 2021 degli italiani con un +71% di transazioni senza denaro contante rispetto all’estate precedente, transazioni che prevalgono sul contante anche per le piccole, e in alcuni casi, piccolissime spese. Ad influire su questo trend sicuramente anche l’effetto Covid che ha portato molti a preferire di evitare lo scambio di banconote per gli acquisti. Pandemia che ha comunque cambiato in molti il rapporto con il denaro digitale rendendolo più “friendly”, più facile e di uso comune rispetto all’epoca pre-Covid.

Riproduzione riservata ©